Una delle spaccate
Una delle spaccate
Cronaca

Spaccate nei negozi a Bari, arrestato 24enne

Si sarebbe reso responsabile di almeno tre episodi avvenuti in diversi quartieri

I militari della Compagnia Carabinieri di Bari Centro hanno dato esecuzione a un'ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere emessa dal GIP del Tribunale di Bari, su richiesta della locale Procura della Repubblica, nella quale vengono riconosciuti gravi indizi di colpevolezza nel procedimento a carico di un ventiquattrenne di nazionalità romena, indagato per un tentato furto aggravato nonchè due furti aggravati commessi nei quartieri Picone, Carrassi e San Pasquale.
In particolare, secondo l'impostazione accusatoria accolta dal GIP (fatta salva la valutazione nelle fasi successive con il contributo della difesa), il soggetto si sarebbe reso responsabile di tre diverse "spaccate", tutte avvenute nelle scorse settimane.
Il primo episodio risale alla notte del 10 agosto scorso quando il giovane, sollevando con forza la saracinesca di un negozio di detersivi in Via N. Tridente, e prendendo ripetutamente a calci la porta di ingresso, riusciva ad introdursi all'interno dell'attività. Fortunatamente, grazie all'attivazione dell'allarme sonoro, si allontanava senza appropriarsi di nulla. Il secondo episodio risale, invece, alla notte del 13 agosto; il giovane, sempre mediante violenza, aveva infranto la vetrata della porta d'ingresso e si era introdotto all'interno di un centro estetico in Via Campione, quartiere Picone, asportando dal registratore di cassa la somma di 500€ in contanti, un notebook e il DVR dell'impianto di videosorveglianza, poi abbandonati nelle vicinanze dell'esercizio commerciale. Proprio grazie alle immagini della videosorveglianza è stato possibile identificare l'autore del furto. Ulteriormente determinanti per l'identificazione del giovane straniero sono state le immagini acquisite nel corso delle indagini condotte subito dopo la terza "spaccata" del 18 agosto presso una tabaccheria di Via Amendola, quartiere Carrassi. Anche in questo caso, l'arrestato, dopo aver rotto la vetrata di ingresso del negozio, ha asportato dal registratore 1500€, un telefono cellulare e ulteriore merce per un valore di 300€.
Al presunto autore delle 3 "spaccate" l'ordinanza di custodia cautelare è stata notificata mentre si trovava ristretto presso la Casa Circondariale di Bari; ove era stato condotto dai militari del Nucleo Radiomobile che lo avevano arrestato in flagranza di furto. Questa volta era stata presa di mira una palestra nel quartiere Sant'Anna di Bari; lì infatti, dopo averne infranto la vetrata con un tombino, aveva rubato un telefono cellulare e 100€ in contanti. Immediatamente individuato dai militari dell'Arma, è stato bloccato all'altezza della Piazza del Ferrarese.
L'arrestato, le cui responsabilità per tutti gli episodi summenzionati dovranno essere accertate nel corso dei successivi relativi giudizi, è attualmente ristretto presso il carcere di Bari, così come stabilito dall'Autorità Giudiziaria nei provvedimenti cautelari emanati a suo carico dal Tribunale di Bari.
È importante sottolineare che il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e che, all'esecuzione della succitata misura cautelare, seguirà l'interrogatorio di garanzia e il confronto con la difesa dell'indagato, la cui eventuale colpevolezza, in ordine ai reati contestati, dovrà essere accertata in sede di processo nel contraddittorio tra le parti.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Aggredisce la madre e aizza il cane contro i passanti, arrestato Aggredisce la madre e aizza il cane contro i passanti, arrestato È successo ad Altamura, i carabinieri costretti ad abbattere l'animale
Spaccio di fronte ad una scuola a Madonnella, tre arresti a Bari Spaccio di fronte ad una scuola a Madonnella, tre arresti a Bari Sequestrati droga e 11mila euro in contanti, rinvenuta anche una pistola
Fermato un uomo per la morte del 27enne di Bari, nessun malore Fermato un uomo per la morte del 27enne di Bari, nessun malore Stando ai primi accertamenti dei carabinieri un 31enne avrebbe avuto una colluttazione col giovane poi deceduto
Malore in strada a Bitritto, muore 27enne di Bari Malore in strada a Bitritto, muore 27enne di Bari L'uomo era residente a Loseto
Atti osceni davanti a minori, denunciato 20enne a Bari Atti osceni davanti a minori, denunciato 20enne a Bari L'uomo si è reso protagonista di diversi episodi denunciati via social
Contenitori per alimenti irregolari, sequestrati 15mila articoli dai Nas Contenitori per alimenti irregolari, sequestrati 15mila articoli dai Nas Per il titolare dell'attività multa da 6mila euro
Controlli dei Nas a Bari, sequestrati gamberi rosa e carne senza etichetta Controlli dei Nas a Bari, sequestrati gamberi rosa e carne senza etichetta Controlli effettuati a livello nazionale, a seguito dei casi di intossicazione da Listeria
Investito mentre rientrava a casa, muore 19enne in provincia di Bari Investito mentre rientrava a casa, muore 19enne in provincia di Bari Il fatto a Conversano, sulla provinciale 101. Il giovane è stato travolto dall'auto di una 29enne
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.