carabinieri bari centrale
carabinieri bari centrale
Cronaca

Sorpresi a spacciare in piazza Moro, arrestati due ragazzi di 19 e 20 anni

Presi anche tre pregiudicati scoperti a non osservare gli arresti domiciliari o l'obbligo di dimora

Sono stati arrestati dal nucleo Radiomobile di Bari con l'accusa di spaccio di droga, perchè sorpresi, in piazza Aldo Moro a Bari, mentre cedevano una bustina contenente marijuana, del peso di un grammo. Sono due cittadini del Gambia, regolari sul territorio nazionale, K.L. 20enne ed M.O. 19enne. Alla vista dei militari, avvicinatisi per sottoporli ad un controllo, i due pusher hanno cercato di fuggire a piedi. Ne è nato un concitato inseguimento durante il quale ad entrambi gli stranieri è stato intimato di fermarsi, senza esito. Solo su largo Sorrentino sono stati bloccati. I due giovani, in forte stato di agitazione, nel tentativo di sottrarsi al controllo, hanno anche opposto resistenza scalciando e dimenandosi, nonché minacciandoli ed oltraggiandoli. una volta bloccati. Nel corso della perquisizione personale, sono stati trovati in possesso, rispettivamente di quattro e due dosi di marijuana, pronte per lo spaccio, per un peso complessivo di circa 15 grammi. La droga è stata sottoposta a sequestro. I due sono stati rinchiusi nel carcere di Bari, in attesa di giudizio, mentre il giovane acquirente è stato segnalato all'Ufficio Territoriale del Governo quale assuntore.

Sempre durante ulteriori controlli sono stati fermati: Q.M. 46enne del quartiere Carbonara, per evasione, in quanto sorpreso fuori dalla propria abitazione mentre era sottoposto agli arresti domiciliari; I.E. 40enne di origine albanese, del quartiere Carbonara, già sottoposto all'obbligo di dimora, in esecuzione ad un'ordinanza di custodia cautelare, emessa dalla competente A.G., che disponeva la sottoposizione agli arresti domiciliari a seguito di reiterate violazioni alle prescrizioni imposte; D.V.A., 23enne del quartiere Libertà, sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno, sorpreso fuori dalla propria abitazione alle ore 03.30, in violazione alle prescrizioni imposte. Lo stesso è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.
  • Carabinieri
  • Droga
Altri contenuti a tema
Casamassima, tentato rapimento di un bimbo di 5 anni. Preso 35enne Casamassima, tentato rapimento di un bimbo di 5 anni. Preso 35enne L'uomo avrebbe intimato al padre di consegnargli il piccolo che era appena entrato in macchina
Picchiarono brutalmente due coetanei, sgominata banda di sette minorenni Picchiarono brutalmente due coetanei, sgominata banda di sette minorenni Il pestaggio avvenne lo scorso 30 aprile a Madonnella nel sottopassaggio Marconi. Fra gli autori anche un ragazzo vicino alla malavita locale
Rapina sull'autostrada A14, recuperata la refurtiva. Due arresti Rapina sull'autostrada A14, recuperata la refurtiva. Due arresti Operazione dei Carabinieri che hanno scoperto in un garage a Noci il covo dei malviventi
Casamassima, era ai domiciliari ma continuava a spacciare. Arrestato 44enne Casamassima, era ai domiciliari ma continuava a spacciare. Arrestato 44enne L'uomo era detenuto per un furto commesso nel 2014. In camera da letto nascondeva diverse sostanze stupefacenti
Altamura, sgominata la banda dello spaccio. Arrestati due pregiudicati Altamura, sgominata la banda dello spaccio. Arrestati due pregiudicati Maxi operazione della Guardia di finanza, sette indagati in un traffico gestito da italiani e albanesi
Bari, trovato con la droga in via Caldarola. Arrestato 21enne Bari, trovato con la droga in via Caldarola. Arrestato 21enne Le manette della Polizia sono scattate dopo la perquisizione del suo appartamento, a Modugno in zona Cecilia
Carabinieri, in pensione il Tenente Bonfardino: era operativo nei Nas di Bari Carabinieri, in pensione il Tenente Bonfardino: era operativo nei Nas di Bari Era ad Andria da 18 mesi come vice comandante della Compagnia della città della Bat
L'Arma dei Carabinieri compie 205 anni, la cerimonia a Bari L'Arma dei Carabinieri compie 205 anni, la cerimonia a Bari Foto e video della celebrazione ufficiale alla caserma Bergia, sede della Legione Puglia
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.