Romano alla mensa dell'asilo
Romano alla mensa dell'asilo
Scuola e Lavoro

Scuola e obbligo vaccinale, a Bari nessun bambino escluso

La soddisfazione dell'assessore Romano: «Ottimo lavoro fatto dal Comune con la Asl nei mesi da giugno a settembre»

Lunedì scorso è scattata anche a Bari l'ora X, il giorno in cui le famiglie erano obbligate dalla legge Lorenzin a presentare idonea documentazione attestante l'effettuazione delle vaccinazioni obbligatorie, affinché i piccoli frequentanti gli asili nido e le scuole dell'infanzia potessero continuare ad andare a scuola. Bari si è trovata pronta e nessun bambino è stato escluso dalle scuole dell'infanzia comunali o dai nidi cittadini. Resta da capire quanto accaduto in altre strutture non gestite direttamente dal Comune, ma già questo può ritenersi un ottimo traguardo, raggiunto grazie ad un lavoro fatto dall'amministrazione in collaborazione con la strutture competenti in materia.

«Abbiamo lavorato con la Asl nei mesi precedenti, da giugno a settembre - dichiara l'assessore alle Politiche educative giovanili, Università e Ricerca, Politiche attive del Lavoro, Paola Romano - per guidare i genitori che iscrivono i propri figli nelle nostre strutture e far sì che rispettino l'obbligo vaccinale ove previsto. Ad oggi nessun bambino è risultato non in regola in base alla legge sull'obbligo vaccinale e quindi possiamo dire che tutti coloro i quali dovevano essere vaccinati hanno rispettato il calendario vaccinale».
  • Scuola
  • Vaccinazione
  • Paola Romano
  • Vaccini
Altri contenuti a tema
A scuola anche dopo l'orario di lezione? La Regione Puglia ci prova A scuola anche dopo l'orario di lezione? La Regione Puglia ci prova Pochi però ancora i fondi a disposizione degli istituti che vorranno realizzare progetti di carattere socio culturale
Bari, a Japigia arriva il polo dell'infanzia Bari, a Japigia arriva il polo dell'infanzia La scuola "Speranza" si amplia, al via dalla prossima settimana il cantiere da 180mila euro
Obbligo vaccinale a scuola, ecco cosa succede a chi non è in regola Obbligo vaccinale a scuola, ecco cosa succede a chi non è in regola Domani 10 luglio il termine entro il quale le Asl devono comunicare con i dirigenti e metterli a conoscenza di eventuali anomalie
Asili nido comunali pieni anche d'estate. Apertura fino alle 18 per tutto luglio Asili nido comunali pieni anche d'estate. Apertura fino alle 18 per tutto luglio Media di 500 bambini nelle aule stamattina. Romano: «Famiglie baresi confermano fiducia in un servizio che concilia lavoro e vita privata»
Libri di testo gratuiti, al via le domande online in Puglia Libri di testo gratuiti, al via le domande online in Puglia La Regione ha anticipato i tempi, ecco chi può fare domanda e come presentarla
Telecamere nelle scuole, entro fine giugno completati i lavori in cinque istituti Telecamere nelle scuole, entro fine giugno completati i lavori in cinque istituti Il progetto finanziato dal Ministero degli Interni riguarderà Flacco, Socrate, Vivante, Marconi e Salvemini
Edilizia scolastica, la Regione Puglia finanzia altri 70 progetti Edilizia scolastica, la Regione Puglia finanzia altri 70 progetti I fondi stanziati sono pari a circa 50 milioni di euro, previste anche le costruzioni di nuovi impianti sportivi per i ragazzi
Maturità, gli studenti del liceo Flacco cantano "Notte prima degli esami" Maturità, gli studenti del liceo Flacco cantano "Notte prima degli esami" Ieri sera sulla scalinata della scuola l'esibizione in vista della prima prova scritta. Gli auguri di Emiliano e Decaro
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.