udito
udito
Servizi sociali

Screening gratuiti dell'udito, al via il 23 maggio a Bari

Iniziativa dell'assessorato al Welfare con istituto acustico Maico e progetto Sciam

Lunedì 23 maggio, nella sede dell'Emporio sociale e servizio di prevenzione per la terza età, in via Calefati 245, partirà il ciclo di appuntamenti gratuiti dedicati all'informazione e alla prevenzione dei disturbi dell'udito grazie alla collaborazione tra l'assessorato al Welfare, l'istituto acustico MAICO e il progetto SCIAM con il supporto dei Centri servizi per le famiglie di San Paolo - Stanic e Japigia - Torre a Mare.

Gli incontri, cui si potrà accedere gratuitamente su prenotazione, prevedono un momento di sensibilizzazione sul tema durante il quale un tecnico audioprotesista e un professionista sanitario informeranno i partecipanti sugli aspetti più importanti legati all'udito, tra cui le cause e le conseguenze, soprattutto sociali e cognitive, che la perdita uditiva può comportare.

Inoltre, in un'ottica di prevenzione, saranno approfonditi i sintomi da monitorare e i test da effettuare nonché le soluzioni da adottare in caso di ipoacusia. A seguire chiunque vorrà sottoporsi allo screening gratuito potrà effettuare un test dell'udito: si tratta di un esame rapido, non invasivo, indolore, fondamentale per verificare la capacità uditiva. Il tecnico rispondere a domande e curiosità per chiarire dubbi e offrire tutta la consulenza necessaria a supportare quanti ne avranno bisogno.

Alla fine dell'incontro i partecipanti riceveranno un gadget e del materiale informativo sull'importanza del benessere uditivo e su alcuni temi affrontati durante la mattinata.

L'iniziativa si inserisce in un più ampio programma di attività di sensibilizzazione condotte dall'istituto acustico MAICO per prevenire i disturbi dell'udito e le problematicità associate. A sua volta il ciclo di incontri e screening gratuiti amplia l'offerta di percorsi di prevenzione e di accesso alle cure, rivolti a persone di età superiore ai 65 anni, nell'ambito del progetto S.C.I.A.M. - Spazio Comune Invecchiamento Attivo Multidimensionale gestito dalla cooperativa sociale Aliante, con l'obiettivo di favorire il benessere e l'invecchiamento attivo.

Di seguito il programma degli screening gratuiti già organizzati:
· martedì 7 giugno nei pressi del Redentore con l'automedica del progetto SCIAM
· domenica 12 giugno, dalle ore 9.30 alle 12.30, nel Centro servizi per le famiglie San Paolo - Stanic, in via Marche 1
· mercoledì 15 giugno, dalle ore 9.30 alle 12.30, nella sede del Centro Servizi per le Famiglie di Japigia, in via Giustina Rocca 9
· lunedì 20 giugno nella sede dell'Emporio sociale e servizio di prevenzione per la terza età, in via Calefati 245
· lunedì 20 giugno nella sede del Centro servizi per le famiglie di Torre a Mare, in via Morelli e Silvati
· martedì 5 luglio sulla spiaggia di Pane e Pomodoro con l'automedica del progetto SCIAM.
  • Welfare
Altri contenuti a tema
Riflessi sul mare, oggi la prima veleggiata sociale del progetto dell’assessorato al Welfare   Riflessi sul mare, oggi la prima veleggiata sociale del progetto dell’assessorato al Welfare   Il progetto, coordinato dalla cooperativa sociale San Giovanni di Dio, è gratuito per i 250 partecipanti
"La mia felicità su misura", al centro famiglie di Torre a Mare percorso di accompagnamento alle emozioni "La mia felicità su misura", al centro famiglie di Torre a Mare percorso di accompagnamento alle emozioni Il programma laboratoriale, finanziato dalla professoressa Luisa Torsi, sarà condotto dall'artista Roberta Guarna
"Siamo tutti rifugiati", appuntamento domani a Pane e Pomodoro "Siamo tutti rifugiati", appuntamento domani a Pane e Pomodoro L'evento in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato
Welfare, inaugurato il primo polo socio-sanitario di prossimità per i cittadini vulnerabili Welfare, inaugurato il primo polo socio-sanitario di prossimità per i cittadini vulnerabili Bottalico: «L’attenzione alla promozione del benessere e della salute priorità della nuova programmazione dell’assessorato»
"Riflessi sul mare", al via il progetto di tutela ambientale e inclusione sociale "Riflessi sul mare", al via il progetto di tutela ambientale e inclusione sociale Un'iniziativa promossa dalla cooperativa sociale San Giovanni Di Dio e finanziata dall’assessorato al Welfare
Affido familiare dei minori, parte il nuovo servizio quadriennale del Comune di Bari Affido familiare dei minori, parte il nuovo servizio quadriennale del Comune di Bari A curarlo sarà la cooperativa Gea. Bottalico: «Impegno per costruire nuovi legami e relazioni»
Al via "Nonni digital", progetto per la sicurezza informatica di 200 persone anziane Al via "Nonni digital", progetto per la sicurezza informatica di 200 persone anziane Partito il percorso dell'assessorato al Welfare, attivato nel Centro servizi per le famiglie di Japigia-Torre a Mare
A Bari arriva la "Casa del dopo di noi", programma di sostegno alle persone con disabilità A Bari arriva la "Casa del dopo di noi", programma di sostegno alle persone con disabilità Il Comune ha pubblicato il bando per l'erogazione dei fondi per oltre 620 mila euro
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.