Running Heart
Running Heart
Eventi e cultura

Running Heart a Bari, tra i corridori striscione per Marzulli

Ieri mattina si è svolta la corsa dedicata alla sensibilizzazione sulle malattie del cuore

Elezioni Regionali 2020
Si è svolta ieri mattina a Bari la Running Heart, la corsa solidale per la sensibilizzazione sulla prevenzione delle malattie cardiovascolari presentata dall'ANMCO Regionale Puglia (Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri) presieduta dal dott. Massimo Grimaldi, nell'ambito della Campagna Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare "CARDIOLOGIE APERTE" promossa dalla "Fondazione per il Tuo Cuore – HCF Onlus", e con la collaborazione tecnica della ASD BARI ROAD RUNNERS CLUB.

Due percorsi a cui si poteva partecipare, uno da 9,30 km per la gara competitiva e non, l'altro da 3,5 km per chi voleva lanciarsi in una corsetta leggera o una passeggiata per i vicoli del centro storico. Presenti il sindaco di Bari, Antonio Decaro e l'assessore allo sport , Pietro Petruzzelli. A vincere la gara nella categoria uomini è stato Rodolfo Guastamacchia di Atleticamente Modugno, mentre Francesca Labianca della Società Atletica Locorotondo si è imposta tra le donne.

«Sono arrivato al traguardo in grande forma - ha detto Decaro - 10 km (quasi) in 1h e 05min. Con la corsa del cuore di oggi Bari si conferma la città dei runners».

E tra i tanti corridori presenti è anche spuntato uno striscione a ricordare il comandante Marzulli, scomparso solo pochi giorni fa.

«Questa mattina gli atleti della squadra running del IPA Bari 1 - spirgano - hanno preso parte alla Running Heart indossando un fiocco nero sul cuore e poco prima dell'inizio gara hanno issato al cielo un messaggio, idea e realizzazione del Presidente Francesca Perchiazzi, in memoria e Onore del compianto socio Generale di B. della Polizia Locale di Bari Nicola Marzulli».

Soddisfatto anche il commento di Massimo Grimaldi, presidente ANMCO, al termine della gara competitiva, cui ha partecipato ottenendo un buon piazzamento: «I riflettori sulla prevenzione cardiovascolare - dice Grimaldi - non si devono spegnere mai. Amministratori, medici, associazioni del volontariato devono sedersi attorno a un tavolo e creare sinergie operative per una cardiologia più efficace efficiente e umana».

Non è mancata anche una buona dose di solidarietà, elemento che contraddistingue la lodevole iniziativa della Running Heart. AMA Cuore Bari, associazione che offre aiuto psicologico e sociale a quanti hanno vissuto un "incidente" cardiovascolare, ha donato un defibrillatore all'ADS Atleticamente Modugno prima per numero d'iscritti. «Nel nostro piccolo – dice il presidente Francesco Pastanella - vogliamo implementare la cultura della sicurezza quando si fa sport a qualsiasi livello, agonistico, amatoriale o ludico ricreativo».

Prima della premiazione è salito sul palco Carlo D'Agostino, direttore della Cardiologia Ospedaliera del Policlinico di Bari, che ha mostrato le tecniche di primo soccorso e di defibrillazione in caso di arresto cardiaco. «Oltre 1500 persone – riferisce Rino Piepoli dell'ASD Bari Road Runners Club e responsabile dello staff organizzativo – hanno partecipato alla manifestazione. Abbiamo visto correre il Sindaco di Bari Antonio Decaro con il pettorale n°1 e commovente è stato il ricordo del Comandante Marzulli da parte dei Vigili Urbani che hanno corso con uno striscione e fiocco nero sulla maglia».

«Nessun incidente – puntualizza Riccardo Guglielmi, medico responsabile della gara – durante i due percorsi. Tra i partecipanti operati al cuore, portatori di pace maker o di stent coronarici, qualcuno in fibrillazione atriale ma in regolare terapia anticoagulante. Gli atleti della competitiva, tesserati FIDAL, amatori e master, erano tutti in regola con il tesseramento e le disposizioni di legge riguardante la certificazione medica».

I cittadini sanno bene che nelle Cardiologie Ospedaliere si gioca per vincere, non per partecipare e riconosce a medici e infermieri un attaccamento, oltre il proprio dovere, al lavoro che svolgono con impegno passione e spirito di servizio.
FE B D C FEA A EA CF D
  • nicola marzulli
  • running heart
Altri contenuti a tema
Running Heart a Bari, tutti di corsa contro le malattie cardiovascolari Running Heart a Bari, tutti di corsa contro le malattie cardiovascolari Start alle 10 da piazza Ferrarese, un serpentone di maratoneti ha invaso le strade grazie anche al bel tempo
Domenica a Bari si corre la "Running heart", le limitazioni al traffico Domenica a Bari si corre la "Running heart", le limitazioni al traffico Per la gara podistica di sensibilizzazione sulle malattie cardiovascolari sono attivi i collegamenti speciali di Amtab
A Bari torna la Running Heart, di corsa per la prevenzione delle malattie cardiovascolari A Bari torna la Running Heart, di corsa per la prevenzione delle malattie cardiovascolari Appuntamento domenica 16 febbraio; attesi 2mila iscritti. Si rafforza la partnership con Federfarma
Running Heart, oltre 2mila partecipanti per la corsa del cuore a Bari Running Heart, oltre 2mila partecipanti per la corsa del cuore a Bari In molti hanno approfittato della bella giornata di sole, grande partecipazione anche ai controlli sanitari organizzati
Bari, un anno senza il generale Nicola Marzulli Bari, un anno senza il generale Nicola Marzulli Si spegneva il 14 febbraio 2018 il comandante della Polizia locale
Bari, da Marzulli a Bell' Aliv', tutti coloro che ci mancheranno nel 2019 Bari, da Marzulli a Bell' Aliv', tutti coloro che ci mancheranno nel 2019 Un doveroso omaggio a chi non sarà con noi nel prossimo anno e tanto ha dato alla nostra città
Il comando della Polizia locale di Bari prende il nome di Nicola Marzulli. Decaro: «Un uomo buono» Il comando della Polizia locale di Bari prende il nome di Nicola Marzulli. Decaro: «Un uomo buono» Stamattina la cerimonia in via Aquilino. Il sindaco: «Ci ha insegnato la legalità». Il comandante Palumbo: «Atto sentito con il cuore»
La sede della Polizia locale di Bari sarà intitolata al comandante Nicola Marzulli La sede della Polizia locale di Bari sarà intitolata al comandante Nicola Marzulli Mercoledì 10 ottobre la cerimonia a otto mesi dalla scomparsa del compianto generale
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.