Rogo rifiuti carbonara
Rogo rifiuti carbonara
Territorio

Roghi nei municipio I e IV, Comune di Bari intensifica i controlli. Si cercano volontari

Approvata in giunta la proposta dell'assessore Petruzzelli per aumentare il monitoraggio a Carbonara, Ceglie, Loseto, Japigia e Sant'Anna

Su proposta dell'assessore all'Ambiente Pietro Petruzzelli, la giunta ha approvato ieri le linee di indirizzo per l'avvio di azioni finalizzate alla prevenzione e al contrasto del fenomeno dei roghi sul territorio di Carbonara, Ceglie e Loseto, nel Municipio IV, e di Japigia e Sant'Anna, nel Municipio I. Queste aree della città, infatti, da tempo sono interessate da frequenti episodi legati ad incendi appiccati per smaltire rifiuti, situazioni particolarmente nocive per l'ambiente e i residenti, costretti a respirare fumi tossici in particolare durante il periodo estivo.

Pertanto, dopo una serie di interventi già intrapresi proprio su alcune aree del Municipio IV, l'amministrazione comunale intende portare avanti una serie di azioni coordinate e integrate per dar vita a una capillare attività di monitoraggio dei comportamenti dolosi che possa assicurare un contrasto immediato al fenomeno illecito e un'attività di prevenzione rispetto ai fenomeni descritti, rappresentando al contempo un deterrente per l'abbandono e lo smaltimento irregolare dei rifiuti e conseguendo una riduzione delle emissioni dannose.

Per raggiungere questo obiettivo il Comune di Bari si avvarrà della collaborazione di personale specializzato messo a disposizione da organizzazioni di volontariato iscritte nell'elenco regionale di volontariato di Protezione civile e in possesso di determinati requisiti per le attività volte alla prevenzione degli illeciti e all'integrazione tra politiche di sicurezza e politiche sociali, educative, ambientali e territoriali.

Il servizio di sorveglianza, della durata di un anno rinnovabile per un ulteriore anno, sarà organizzato secondo le disposizioni concordate con il comandante della polizia locale, con i carabinieri del comando regione Puglia-nucleo forestale Bari e con la sala operativa unificata permanente per la protezione civile regionale.

Le attività richieste, il cui costo ammonta complessivamente a 18mila euro, avranno inizio dopo la sigla di una convenzione con l'associazione, che sarà individuata a seguito di avviso pubblico.

«A breve pubblicheremo l'avviso per reclutare volontari che si occupano di questi temi e che dovranno eseguire un ampio programma di iniziative, mirate più alla prevenzione, in stretta collaborazione con la Polizia locale e le Forze dell'ordine, che al contrasto del fenomeno dei roghi - commenta Pietro Petruzzelli. L'avviso sarà tarato in funzione delle tante segnalazioni raccolte nel corso di questi ultimi anni, quindi prevedendo un lavoro più corposo nei mesi estivi. Queste attività illecite e pericolose, infatti, cominciano in tarda primavera per terminare verso l'inizio della stagione autunnale. L'altra particolarità del bando sta nel fatto che per la prima volta, come promesso ad agosto scorso, ci concentreremo non solo sul Municipio IV ma anche su Japigia e Sant'anna, due quartieri anch'essi afflitti dalle emissioni maleodoranti. L'amministrazione comunale non intende indietreggiare di un millimetro rispetto a una questione importante e delicata, che provoca molti disagi a tantissimi cittadini».
  • Pietro Petruzzelli
  • bari municipio i
  • Bari Municipio IV
Altri contenuti a tema
Bari, distrugge il pesce mangiaplastica della spiaggia di Pane e Pomodoro: comune presenta denuncia Bari, distrugge il pesce mangiaplastica della spiaggia di Pane e Pomodoro: comune presenta denuncia L'azione vandalica di un giovane è stata ripresa con uno smartphone e il video è stato postato sui social
Ripartono i servizi del centro anziani al Municipio I, ecco giorni e orari Ripartono i servizi del centro anziani al Municipio I, ecco giorni e orari Si svolgeranno laboratori artigianali, ludici e di alfabetizzazione per i cittadini residenti
Completamento seggiolini al San Nicola, Petruzzelli: «Con il Bari in C non è priorità» Completamento seggiolini al San Nicola, Petruzzelli: «Con il Bari in C non è priorità» L'assessore allo Sport: «Per questa stagione estiva in città faremo qualche giardino o un asilo in più»
SSC Bari, al San Nicola va in scena la “Sponsor cup”. Anche De Laurentiis e Decaro in campo SSC Bari, al San Nicola va in scena la “Sponsor cup”. Anche De Laurentiis e Decaro in campo Il presidente: «Un importante evento di ripartenza». Il sindaco: «Un modo per ringraziare chi ha investito nel progetto»
Bari, l'analisi di Arpa Puglia: "Qualità dell'acqua eccellente lungo l'intero litorale" Bari, l'analisi di Arpa Puglia: "Qualità dell'acqua eccellente lungo l'intero litorale" Pietro Petruzzelli, assessore all'Ambiente: "Grandissima soddisfazione"
Bari, terminata la pista da skate nel parco Rossani: "Un contest per inaugurarla" Bari, terminata la pista da skate nel parco Rossani: "Un contest per inaugurarla" L’amministrazione comunale ha voluto concedere uno spazio adeguato e sicuro per i praticanti di questo sport nella nuova area verde cittadina.
Ritorno in zona gialla, riaprono parchi e playground a Bari: «Lo sport ricomincia a vivere» Ritorno in zona gialla, riaprono parchi e playground a Bari: «Lo sport ricomincia a vivere» L'assessore Petruzzelli: «Sono felice ancor di più di quando li abbiamo inaugurati. Perché vuol dire che stiamo tornando pian piano alla normalità»
Il fratino torna sulle coste di Bari, Petruzzelli: "Rispettate le transenne" Il fratino torna sulle coste di Bari, Petruzzelli: "Rispettate le transenne" Il raro esemplare è stato avvistato nel tratto tra il canale Valenzano e il camping di San Giorgio
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.