L'incidente
L'incidente
Territorio

Rischio incidenti sulla tangenziale di Bari, Cavone: «Chiesto tavolo tecnico sui curvoni di Palese»

Il presidente del Consiglio comunale scrive al sindaco e all'assessore Galasso: «Si introducano postazioni mobili per rilevamento velocità»

La tangenziale di Bari fra le strade più pericolose di tutta la Puglia, come ha spiegato il rapporto di Asset per la Regione Puglia appena un paio di giorni fa. Punto estremamente critico sono i cosiddetti "curvoni" di Palese, dove con grande frequenza si verificano sinistri stradali, anche molto gravi o mortali.

«Ho chiesto al sindaco Antonio Decaro e all'assessore Giuseppe Galasso di convocare un tavolo tecnico per trovare una soluzione alla viabilità sulla statale 16; mi riferisco soprattutto ai curvoni della morte a Palese», annuncia Michelangelo Cavone, presidente del Consiglio comunale. «Ho chiesto nell'immediato di individuare con la polizia municipale e la prefettura delle postazioni mobili per il rilevamento della velocità», prosegue Cavone.

«È innegabile - conclude Cavone - che le curve della morte progettate e realizzate oltre vent'anni fa siano insicure e pericolose; ma è pur vero che ci sono automobilisti che se ne fregano del codice della strada e dei limiti di velocità, e mettono a repentaglio oltre che la propria vita anche quella di persone che non hanno colpe. Un po' come accade in via Macchie, tra la scuola materna e via d'Annunzio. Finalmente qualcuno ha iniziato a capire che non è una pista di Formula 1».
  • Bari Palese
  • Tangenziale
  • Michelangelo Cavone
Altri contenuti a tema
Bari, il consiglio comunale approva le opere alternative ai passaggi a livello nel Municipio V Bari, il consiglio comunale approva le opere alternative ai passaggi a livello nel Municipio V L'assise cittadina e quella municipale all'unanimità dicono no ai muri a Palese e Santo Spirito. Opere solo nei tre punti ferroviari soppressi
Rifacimento asfalto sul ponte di via Caldarola, chiuso lo svincolo per la statale 16 Rifacimento asfalto sul ponte di via Caldarola, chiuso lo svincolo per la statale 16 I lavori continueranno per tutta la notte, mentre le opere sulla tangenziale proseguiranno fino al 18 settembre
Rientro con lavori sulla SS 16 a Bari, da martedì via al rifacimento dell'asfalto Rientro con lavori sulla SS 16 a Bari, da martedì via al rifacimento dell'asfalto Inizio di settimana dopo le ferie caratterizzato da possibili disagi a causa del restringimento della carreggiata necessario agli interventi di Anas
Bari, Michelangelo Cavone è il presidente del Consiglio comunale Bari, Michelangelo Cavone è il presidente del Consiglio comunale L'esponente del Pd confermato alla guida dell'assise cittadina con 34 voti
Bari, ex L'Ancora sopralluogo di Comune e privati per cercare una soluzione Bari, ex L'Ancora sopralluogo di Comune e privati per cercare una soluzione Palone: "Se l'unica offerta per la sua rinascita venisse meno, rifaremo il bando di gestione"
Bari, nuove regole per monopattini e hoverboard: limiti di velocità e obbligo di giubbotti rifrangenti Bari, nuove regole per monopattini e hoverboard: limiti di velocità e obbligo di giubbotti rifrangenti La settimana prossima la giunta approverà le modifiche. Cavone: «Bene la micromobilità ma occhio alla sicurezza»
Bari, un viaggio sul "lungomare dei ruderi" fra Palese e Santo Spirito Bari, un viaggio sul "lungomare dei ruderi" fra Palese e Santo Spirito La testimonianza del giornalista Valentino Losito, fra rovine e vecchie attività commerciali abbandonate
Palese, niente fuochi per la festa patronale. La solidarietà per la ragazza vittima di incidente Palese, niente fuochi per la festa patronale. La solidarietà per la ragazza vittima di incidente Il comitato annulla lo spettacolo pirotecnico in programma per questa sera per unirsi al lutto della famiglia Soriano
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.