sopralluogo via bruno buozzi
sopralluogo via bruno buozzi
Territorio

Riqualificazione di via Bruno Buozzi, Galasso: «Cantiere entro fine 2019»

All'angolo con via Glomerelli e viale Europa previsto l'allargamento del marciapiede. Possibile anche l'adozione di due rotatorie

Prende forma il progetto di riqualificazione di via Bruno Buozzi, una delle principali arterie d'ingresso a Bari. Ieri sul posto per un sopralluogo l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso, che nell'occasione ha annunciato entro la fine del 2019 l'avvio del cantiere per l'allargamento del marciapiede e la sistemazione della sede stradale. Al contempo sarà eseguita la prosecuzione del marciapiede su via Glomerelli nel tratto che va dagli alloggi di edilizia residenziale pubblica all'incrocio con via Buozzi, grazie all'abbattimento del muro nel tratto finale di via Glomerelli, già demolito nei giorni scorsi.

Durante il sopralluogo, inoltre, è stata valutata anche l'opportunità di realizzare due rotatorie in corrispondenza degli incroci, oggi semaforizzati, tra via Glomerelli e via Bruno Buozzi e tra quest'ultima e viale Europa.

«Il sopralluogo effettuato ieri pomeriggio assieme ai tecnici della ripartizione Lavori pubblici e a quelli esterni incaricati - ha commentato Galasso - si è reso necessario per individuare gli elementi caratterizzanti le due rotatorie, la cui progettazione di dettaglio verrà perfezionata nei prossimi giorni, in modo tale da poterla approvare rapidamente per eseguire gli interventi nell'ambito dei due accordi quadro previsti per il Municipio III. L'intervento complessivo, quindi, sarà rappresentato dalla realizzazione del marciapiede lungo via Glomerelli, che arriverà in corrispondenza della rotatoria che sostituirà il semaforo tra via Glomerelli e via Buozzi; poi dalla riqualificazione di tutto il tratto di via Buozzi con nuovi marciapiedi da entrambi i lati, posti auto, nuove alberature e pista ciclabile realizzata per l'intero tratto da via Glomerelli a viale Europa, oltre ad un'ulteriore rotatoria all'incrocio con viale Europa, anch'essa in sostituzione dell'impianto semaforico esistente. Con la rotatoria avremo modo non solo di tutelare la grande quercia in prossimità dell'incrocio con via Glomerelli, ma anche di valorizzarla in quanto sarà al centro della rotatoria stessa. È certamente un intervento che cambierà il volto del quartiere Stanic e che permetterà ai residenti di attraversare la strada in sicurezza, in un contesto urbano completamente riqualificato e migliorato concretamente sotto molti punti di vista. Trasformeremo questo tratto di via bruno buozzi, per troppi anni relegato ad essere solo una strada di transito per chi entra ed esce dalla città, funzione oggi assolta più efficacemente da viale Tatarella dopo l'apertura del ponte Adriatico, in un'area ben urbanizzata con cui verranno ricucite aree fin qui distanti. Puntiamo ad avviare i lavori entro la fine dell'anno, atteso che l'appalto è già stato espletato ed aggiudicato».
sopralluogo via bruno buozzisopralluogo via bruno buozzisopralluogo via bruno buozzisopralluogo via bruno buozzisopralluogo via bruno buozzi
  • Giuseppe Galasso
Altri contenuti a tema
Illuminazione e videosorveglianza nella pineta San Francesco, cantiere al via da ottobre Illuminazione e videosorveglianza nella pineta San Francesco, cantiere al via da ottobre Interventi da 900mila euro su tutta l'area. Galasso: «Interventi che renderanno lo spazio verde frequentabile anche la sera»
Libertà, nuova illuminazione in piazza Risorgimento. Lavori al via da settembre Libertà, nuova illuminazione in piazza Risorgimento. Lavori al via da settembre Un cantiere da 90 giorni e 150mila euro. Galasso: «Maggiore percezione di sicurezza e miglioramento dell'estetica»
Parco Giovanni Paolo II preda dei vandali, arriva la videosorveglianza Parco Giovanni Paolo II preda dei vandali, arriva la videosorveglianza Aggiudicata la gara per telecamere e illuminazione nell'area verde al San Paolo. Galasso: «Lavori partiranno a fine settembre»
Parco 2 Giugno, a fine settembre iniziano i lavori per la nuova illuminazione e la videosorveglianza Parco 2 Giugno, a fine settembre iniziano i lavori per la nuova illuminazione e la videosorveglianza Saranno 269 i nuovi i corpi illuminanti e 30 le telecamere. Galasso: «Questo spazio verde sarà più fruibile e sicuro»
Carbonara, in corso la manutenzione delle basole nelle strade del centro storico Carbonara, in corso la manutenzione delle basole nelle strade del centro storico Galasso: «Purtroppo non sempre sono stati rispettati i divieti di transito. Al termine degli interventi è stato eseguito il lavaggio per eliminare la polvere»
Bari vecchia, la fontana capa di ferro "siamese" in piazza San Marco pronta per il restauro Bari vecchia, la fontana capa di ferro "siamese" in piazza San Marco pronta per il restauro Galasso: «Cinquantanove sono già state ripristinate, saranno ottanta entro la fine dell'anno. Saranno come i "nasoni" di Roma»
Santo Spirito, nuove panchine in piazza San Francesco. Galasso: «Riqualificazione conclusa» Santo Spirito, nuove panchine in piazza San Francesco. Galasso: «Riqualificazione conclusa» I basamenti sono in pietra, con sedute e spalliere in legno. L'assessore: «Scelta la stessa tipologia usata in via Sparano»
Estensione della fogna bianca in viale Di Vittorio, partiti i lavori. Appalto da 230mila euro Estensione della fogna bianca in viale Di Vittorio, partiti i lavori. Appalto da 230mila euro Previste 130 nuove caditoie. Galasso: «Dopo aver risolto i problemi di via Re David adesso ci occupiamo di quest'altra zona a ridosso della chiesa di San Marcello»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.