riflessi sul mare oggi la prima veleggiata estiva
riflessi sul mare oggi la prima veleggiata estiva
Servizi sociali

Riflessi sul mare, oggi la prima veleggiata sociale del progetto dell’assessorato al Welfare  

Il progetto, coordinato dalla cooperativa sociale San Giovanni di Dio, è gratuito per i 250 partecipanti

Si è svolta questa mattina la prima veleggiata sociale del progetto "Riflessi sul mare", inserito nel programma estivo del welfare cittadino Bari Social Summer, rivolto a tutti, e in particolare ai minori e agli adulti con disabilità già individuati dai Servizi sociali o che abbiano aderito al progetto tramite prenotazione.

Per tutto il mese di luglio le veleggiate, organizzate in collaborazione con l'associazione A vele spiegate, che mette a disposizione uno skipper professionista, partiranno dalla darsena Mar di Levante nel porto di Bari a bordo dell'imbarcazione "Kalimchè", confiscata alla criminalità organizzata, concessa al ministero della Giustizia per le attività di inclusione attiva di minori a rischio devianza e ristrutturata attraverso un finanziamento dell'assessorato al Welfare.

Accanto alle veleggiate saranno organizzati anche momenti laboratoriali, attività con la musica, giochi e iniziative a contatto con il mare con l'obiettivo di sollecitare i partecipanti a vivere esperienze di socialità all'aria aperta e in armonia con l'ambiente, secondo i principi di tutela e rispetto per la natura.

Il progetto, finanziato dall'assessorato al Welfare e coordinato dagli operatori di strada della cooperativa sociale San Giovanni di Dio, è completamente gratuito per partecipanti, che si prevedono in numero di 250.

Per info e prenotazioni 351 0854246 e.lascaro@sangiovannididio.it.
  • Welfare
Altri contenuti a tema
"Agosto non ti conosco", a Bari parte il progetto a contrasto della solitudine degli anziani "Agosto non ti conosco", a Bari parte il progetto a contrasto della solitudine degli anziani Fino al 12 sarà possibile accedere agli spazi della “Biblioteca dell’anziano” dell’associazione ADA
Spiagge aperte a cittadini con disabilità e anziani, al via il progetto di Gens nova e assessorato al Welfare Spiagge aperte a cittadini con disabilità e anziani, al via il progetto di Gens nova e assessorato al Welfare Si tratta di un servizio di accompagnamento, sostegno e accoglienza. Nuove attrezzature a Pane e pomodoro e San Girolamo
Piano operativo cittadino a contrasto delle ondate di calore, i risultati del primo mese Piano operativo cittadino a contrasto delle ondate di calore, i risultati del primo mese Sarà attivo fino al 15 settembre a supporto di anziani e persone fragili
Segretariato sociale, parte la campagna di comunicazione multilingua per l'accesso agli sportelli Segretariato sociale, parte la campagna di comunicazione multilingua per l'accesso agli sportelli Bottalico: «A breve pronti altri canali che rendano accessibili le informazioni a chi ha disabilità uditiva»
Pnrr, al Comune di Bari 500mila euro per il progetto di inclusione dei migranti Pnrr, al Comune di Bari 500mila euro per il progetto di inclusione dei migranti Si chiama "Pit stop" e aderisce alla missione 5 del Piano nazionale di ripresa e resilienza
Senza dimora e persone in difficoltà, a Bari arriva la "Cucina Mobile" Senza dimora e persone in difficoltà, a Bari arriva la "Cucina Mobile" Garantirà 100 pasti sani al giorno e verrà utilizzata dai volontari dell'associazione In.Con.Tra
Pnrr, il Comune di Bari lancia il bando "Saves" per l'istituzione del "social caregiver" Pnrr, il Comune di Bari lancia il bando "Saves" per l'istituzione del "social caregiver" Un programma per l'accompagnamento socio-educativo di adulti con disabilità e disagio psico-sociale privi di assistenza
Ospedale San Paolo, partono i gruppi di ascolto e mutuo soccorso per neo mamme Ospedale San Paolo, partono i gruppi di ascolto e mutuo soccorso per neo mamme Si tratta di una delle prime iniziative organizzate dalla nuova Casa della Neogenitorialità
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.