Bidoni puliti senza ingombranti il mattino dopo
Bidoni puliti senza ingombranti il mattino dopo
Vita di città

Rifiuti indifferenziati, prorogato l'orario di conferimento per aprile

La decisione presa per andare incontro alle attività costrette a chiudere alle 18

È stata disposta l'ordinanza con sui si proroga per il mese di aprile l'orario "invernale" di conferimento dei rifiuti indifferenziati.

A differenza degli altri anni quindi, in via del tutto eccezionale, si è scelto di prorogare le attuali disposizioni che permettono ai cittadini di conferire la frazione indifferenziata a partire dalle ore 12.30, invece che dalle 18.30.

La scelta è stata dettata dalle misure restrittive introdotte dall'ultima ordinanza regionale che prevede la chiusura di tutte le attività economiche alle ore 18. In questo modo i titolari delle attività potranno liberarsi dei rifiuti giornalieri non differenziabili senza incorrere in sanzioni.
Inoltre, per le stesse motivazioni, sarà anticipata l'esposizione degli imballaggi secondari e terziari di cartone, ove la raccolta è prevista in orario serale, nella fascia oraria dalle ore 17 alle 18. Il servizio di raccolta verrà pertanto espletato dalle ore 18 alle 22.

Per quanto riguarda la raccolta differenziata - organico, carta, vetro, plastica e metalli - non vi sono limitazioni, essendo possibile conferire le diverse frazioni ogni giorno a qualsiasi ora. Il mancato rispetto degli orari di conferimento comporta una sanzione pari a 100 euro.
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Cassonetti sul marciapiede e per strada, la denuncia: «Dove camminiamo?» Cassonetti sul marciapiede e per strada, la denuncia: «Dove camminiamo?» A segnalare questa situazione di disagio sono i residenti del lungomare Colombo, a Santo Spirito
L'ex stabilimento Aia di Adelfia trasformato in discarica abusiva, 8 persone denunciate L'ex stabilimento Aia di Adelfia trasformato in discarica abusiva, 8 persone denunciate ​L’area è stata sottoposta a sequestro e si è avviata la procedura per la bonifica e il corretto smaltimento dei rifiuti presenti
Trovate 20mila tonnellate di rifiuti di troppo, sequestro alla Recuperi Pugliesi a Bari Trovate 20mila tonnellate di rifiuti di troppo, sequestro alla Recuperi Pugliesi a Bari La misura cautelare è scaturita a seguito di indagini tese a reprimere fenomeni di illecita gestione dell'immondizia
Rifiuti nelle campagne in Puglia, ecomafie in prima linea Rifiuti nelle campagne in Puglia, ecomafie in prima linea Lo smaltimento illegale dei rifiuti è diventata una delle principali attività e in Puglia fa registrare il 28,7% delle infrazioni accertate
Alla guida senza patente di una ApeCar trasportava rifiuti a Bari, denunciato Alla guida senza patente di una ApeCar trasportava rifiuti a Bari, denunciato L'uomo quasi sicuramente avrebbe abbandonato gli scarti ferrosi nelle campagne circostanti la Lama Balice
Bari, bruciano rifiuti speciali in un terreno: due denunce e area sequestrata Bari, bruciano rifiuti speciali in un terreno: due denunce e area sequestrata Un 50enne e un 27enne, rispettivamente titolare e dipendente di un'impresa, dovranno rispondere di deposito incontrollato di rifiuti speciali ed illecita combustione dei rifiuti
Bari, abbandonano rifiuti pericolosi in periferia: due denunce Bari, abbandonano rifiuti pericolosi in periferia: due denunce Estintori vuoti, lavatrici cannibalizzate e fusti metallici contenenti residui di olio per veicoli tra il materiale ritrovato dalla Polizia Locale
Bari, trasporta scarti edili abusivamente. Denunciato Bari, trasporta scarti edili abusivamente. Denunciato Si tratta di un uomo di Bitonto, il mezzo è stato sequestrato
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.