Il parco due giugno
Il parco due giugno
Territorio

Regolamento per il verde urbano, BariEcoCity attacca: «Illegittimo e pieno di mancanze»

Con una nota inviata al sindaco l'associazione sottolinea le presunte problematiche presenti nel testo che domani va in Consiglio

Il nuovo regolamento relativo al verde urbano, che domani pomeriggio verrà analizzato per l'approvazione in Consiglio Comunale, non convince. A porre l'attenzione su alcune incongruenze e mancanze l'associazione BariEcoCity, che con una lettera indirizzata al sindaco e all'amministrazione comunale, ha voluto rimarcare presunte illegittimità e mancanze.

«Abbiamo rilevato - scrivono nella nota firmata dal presidente Giuseppe Carrieri - infatti, l'assenza di disciplina di tematiche importanti. Manca la previsione del divieto di fumo in tutti i parchi e giardini pubblici (o quanto meno in quelli recintati); manca la disciplina degli orti urbani e dei giardini condivisi; manca la disciplina del verde in aree scolastiche; manca la disciplina autorizzativa e procedimentale per l'abbattimento, da parte di terzi, di alberature pubbliche (relazione botanica e fitosanitaria; documentazione fotografica; planimetria; termini per gli uffici per il rilascio di autorizzazioni; etc); insufficienti sono finalità e scopi dichiarati del regolamento».

«Riteniamo, inoltre, illegittime ed esorbitanti le sanzioni per le violazioni al regolamento - aggiungono - Abbiamo chiesto il ritiro del regolamento per eliminare i profili di illegittimità, nonché per integrarlo opportunamente. Il verde pubblico è parte essenziale dell'ambiente urbano e del benessere dei cittadini».
  • Verde pubblico
Altri contenuti a tema
Bari, giardino Mimmo Bucci tra degrado e incuria. Decaro: «Quanto fatto finora non basta» Bari, giardino Mimmo Bucci tra degrado e incuria. Decaro: «Quanto fatto finora non basta» Il primo cittadino risponde alle polemiche: «Probabilmente dovremmo togliere i cancelli e invito i commercianti a prendere gratis il chiosco»
Nuovo regolamento per il verde a Bari, sanzioni per chi danneggia le aree Nuovo regolamento per il verde a Bari, sanzioni per chi danneggia le aree Discusso in consiglio comunale oggi pomeriggio, obiettivo disciplinare la manutenzione, la gestione e la progettazione. Quattro gli emendamenti presentati
Bari, prosegue la manutenzione del verde. Operai al lavoro a Torre a Mare Bari, prosegue la manutenzione del verde. Operai al lavoro a Torre a Mare L'elenco degli interventi previsti in vista della prossima riapertura di parchi e piazze sul territorio cittadino
Via Caldarola a Bari, terminata la piantumazione di 115 alberi Via Caldarola a Bari, terminata la piantumazione di 115 alberi L'assessore Galasso: «Importante azione di greening cittadino, aumentata sia la superficie pubblica permeabile sia il numero complessivo di alberature»
Città italiane più verdi, firmato a Bari accordo tra Anci e Federparchi Città italiane più verdi, firmato a Bari accordo tra Anci e Federparchi A siglare la dichiarazione d'intenti il sindaco Antonio Decaro e Enzo Lavarra, componente della giunta esecutiva dell'associazione
Casamassima, bonifica degli alberi a rischio Casamassima, bonifica degli alberi a rischio Il sindaco Nitti: «Continua incessantemente il nostro impegno per restituire decoro alla città»
La rotatoria di San Marcello a Bari diventa "verde" La rotatoria di San Marcello a Bari diventa "verde" Il Comune sta provvedendo a mettere erba e piante, in attesa di una "adozione"
Piante nuove e cura delle vecchie, Bari investe 560 mila euro Piante nuove e cura delle vecchie, Bari investe 560 mila euro Approvato in giunta un accordo quadro biennale, Decaro: «Dobbiamo investire il doppio delle altre città su un processo di densificazione del verde spontaneo»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.