La presidenza della Regione Puglia
La presidenza della Regione Puglia
Scuola e Lavoro

Regione Puglia, raggiunto l'accordo ci saranno 1.021 assunzioni

L'assessore Stea: "Adesso spetta al Formez, la piattaforma utilizzata per i concorsi, accelerare le procedure"

Si è concluso, in pieno accordo con le organizzazioni sindacali, la RSU ed il CUG, il confronto per la definizione dei profili professionali per il personale di comparto della Regione Puglia, in attuazione alle linee guida già approvate dalla Giunta Regionale con deliberazione n. 2029/2020, che consentirà, tra l'altro, l'avvio delle nuove procedure di reclutamento programmate dall'assessore al Personale, Gianni Stea, e adottato dalla Giunta Regionale con deliberazione n. 2172/2020.

Soddisfazione per l'accordo è stata espressa dall'assessore: "Dopo un intenso lavoro di confronto con tutte le sigle sindacali presenti, siamo riusciti nell'intento di sottoscrivere un documento approvato all'unanimità per dare inizio, con la piena tutela dei lavoratori, ai bandi per le prossime 1.021 assunzioni. Adesso spetta al Formez, la piattaforma utilizzata per i concorsi, accelerare le procedure".

In questa prima parte, complessivamente, si tratta di 1.021 posizioni tra 228 passaggi di livello, 38 co.co.co e 754 nuove assunzioni a tempo indeterminato. "Come promesso abbiamo accelerato i tempi per sostituire il personale dipendente in uscita. I nuovi posti, con riferimento ai primi 661 del 2020 saranno assegnati entro la prossima estate", afferma Stea che assicura tempi brevissimi anche per gli stessi bandi di concorso.

"Questo è un provvedimento – si legge in una nota dell'assessorato – reso possibile dalla totale assenza di criticità nel bilancio regionale. Veniamo da un quinquennio dove la Giunta regionale ha esaurito tutte le graduatorie, fornendo così a tanti giovani assunti una certezza lavorativa definitiva".
  • Regione Puglia
  • lavoro
Altri contenuti a tema
Gelate in Puglia e provincia di Bari, chiesto lo stato di calamità Gelate in Puglia e provincia di Bari, chiesto lo stato di calamità L'iniziativa del consigliere di "CON Emiliano" Giuseppe Tupputi porta anche la firma del capogruppo Gianfranco Lopane
Puglia verso la conferma della zona rossa: indice di contagio all'1.06 Puglia verso la conferma della zona rossa: indice di contagio all'1.06 Il Governo ridisegnerà la mappa della penisola a partire da questa sera
Contributi per gli affitti, dalla Regione Puglia altri 5 milioni di euro Contributi per gli affitti, dalla Regione Puglia altri 5 milioni di euro L'assessore Maraschio: "Necessario adottare ogni misura utile ad affrontare le difficoltà della comunità"
Infermieri e operatori no vax, Regione Puglia chiede gli elenchi alle Asl Infermieri e operatori no vax, Regione Puglia chiede gli elenchi alle Asl Il decreto del governo Draghi stabilisce la sospensione non retribuita o lo svolgimento di altri compiti per gli operatori che hanno rifiutato il vaccino
Covid, il 4,99% della popolazione pugliese ha contratto il virus Covid, il 4,99% della popolazione pugliese ha contratto il virus Il bilancio ad un anno dall'inizio della pandemia
Polemica sugli assorbenti in Puglia, la Regione chiarisce: «Si possono acquistare dopo le 18» Polemica sugli assorbenti in Puglia, la Regione chiarisce: «Si possono acquistare dopo le 18» La denuncia di una studentessa della provincia di Lecce aveva sottolineato l'incongruenza presente all'interno dell'ultima ordinanza
Nasce l'associazione ristorazione Puglia: "Dl Sostegni inadeguato" Nasce l'associazione ristorazione Puglia: "Dl Sostegni inadeguato" L'associazione ha già raggiunto, in pochissimo tempo, all'incirca cento adesioni da tutta la Regione di professionisti del settore.
La Puglia piange Benedetto Colaiemma, primo presidente Anaci La Puglia piange Benedetto Colaiemma, primo presidente Anaci Se ne va a causa del Covid, per oltre vent'anni è stato a capo della sezione provinciale di Bari
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.