referendum cusano
referendum cusano
Politica

Puglia, si scaldano i motori verso le elezioni. Il PSI sta con Fitto e Palmisano va col PD

Intanto spuntano anche altri candidati alla presidenza della Regione come Bruni per MSI e Ruggeri per il Popolo delle Partite Iva

Elezioni Regionali 2020
In Puglia siamo in piena campagna elettorale in vista delle elezioni regionali del prossimo 20 e 21 settembre. Le manovre si fanno sempre più serrate e le compagini diventano ogni giorno più chiare. Nella giornata di ieri il PSI ha ufficializzato il suo appoggio al candidato di centrodestra Raffaele Fitto che in conferenza stampa, insieme al segretario del Nuovo PSI Michele Simone, ha sottolineato: «Recuperiamo una collaborazione importante. È una coalizione che si allarga a conferma del nuovo clima politico che si sta respirando in Puglia».

Sul fronte centrosinistra, invece, arriva la conferma del sociologo Leonardo Palmisano ad ingrossare le fila del PD. Presentata ieri la sua candidatura con il partito attraverso il movimento Ambiente e Lavoro, che dovrebbe fornire anche altre due candidati. Palmisano prosegue il percorso iniziato con le primarie e dichiara: «Conto di girare tutte le province per poter incontrare quanti più pugliesi possibile per portare poi le istanze del territorio in consiglio regionale». Tra le fila del PD quasi certamente le candidature di Domenico De Santis e Francesco Paolicelli, oltre ai consiglieri regionali uscenti, mentre resta in sospeso il nodo Elena Gentile.

Per quanto riguarda invece i candidati presidente, oltre ai grandi nomi Emiliano e Fitto, affiancati dall'ex 5stelle Conca, dalla pentastellata Laricchia e dal renziano Scalfarotto, fanno capolino altre figure. Prima su tutte l'archeologo, giornalista e scrittore Franco Bruni, già candidato al Nobel e ora nome su cui punta il Movimento Sociale Italiano, mentre il Popolo delle Partite Iva sembra voler puntare su Alessia Ruggeri.
  • regionali puglia 2020
Altri contenuti a tema
Doppia preferenza di genere, il Senato dice sì: è legge in Puglia Doppia preferenza di genere, il Senato dice sì: è legge in Puglia Via libera definitivo. I voti favorevoli sono stati 149, gli astenuti 98, nessun contrario
Oltre 500 cittadini online per scrivere il programma di Emiliano per la Puglia Oltre 500 cittadini online per scrivere il programma di Emiliano per la Puglia Agroalimentare, economia circolare, turismo e innovazione tra i temi di "Futuro in corso"
In Puglia la prima fabbrica pubblica di Dpi in Italia, a Bari parte la produzione In Puglia la prima fabbrica pubblica di Dpi in Italia, a Bari parte la produzione Il plesso industriale si trova in via Corigliano, nella sede dell’ex Ciapi, diventata di proprietà della Regione
Elezioni regionali e referendum, Comune di Bari apre procedura per presidenti di seggio Elezioni regionali e referendum, Comune di Bari apre procedura per presidenti di seggio Ecco come presentare istanza di disponibilità a sostituire chi è indisposto a svolgere l'incarico
Regionali Puglia, ufficiali date del 20-21 settembre. Via alla campagna elettorale Regionali Puglia, ufficiali date del 20-21 settembre. Via alla campagna elettorale Firmato il decreto del presidente Michele Emiliano
Conte in Puglia sulla preferenza di genere: "Nessun rinvio delle elezioni" Conte in Puglia sulla preferenza di genere: "Nessun rinvio delle elezioni" Per il premier si andrà a votare per tutelare gli elettori pugliesi come tutti gli altri
La Puglia commissariata sulla doppia preferenza di genere, i commenti politici La Puglia commissariata sulla doppia preferenza di genere, i commenti politici Boccia: intervenuti per garantire pari condizioni in vista delle elezioni, Bellanova:
Doppia preferenza di genere, il Governo commissaria la Puglia per l'adeguamento Doppia preferenza di genere, il Governo commissaria la Puglia per l'adeguamento Il consiglio dei ministri ha dato mandato al prefetto di Bari Bellomo di apporre la modifica alla legge elettorale in vista delle votazioni di settembre
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.