Dott Rifino protesi polso
Dott Rifino protesi polso
Attualità

Protesi del polso: primo impianto nel sud Italia al Policlinico di Bari

Il paziente, un uomo di 57 anni, riesce a muovere l'arto e non ha più alcuna limitazione nella sua attività lavorativa

È stato eseguito al Policlinico di Bari un impianto di protesi al polso di ultima generazione che ha consentito il recupero della piena funzionalità dell'articolazione a un uomo di 57 anni. Il paziente si è rivolto alla clinica ortopedica in seguito a una frattura mal curata dello scafoide della mano che a distanza di anni, oltre al dolore, lo stava portando all'immobilità completa del polso. Tra le opzioni di trattamento quella più indicata e concordata dall'equipe del prof. Giuseppe Solarino con il paziente è stata l'impianto di una protesi che gli ha permesso di recuperare a pieno il movimento.

"Oltre alla chirurgia protesica di anca, spalla e ginocchio, che nel primo quadrimestre del 2024 ha avuto un incremento del 30%, abbiamo avviato da tempo al Policlinico di Bari un percorso importante sulla chirurgia protesica della mano. Oggi è motivo di particolare orgoglio poter dire che abbiamo eseguito per la prima volta in un ospedale pubblico nel sud d'Italia questo tipo di protesi di polso ad un paziente giovane, attivo, per una patologia degenerativa che limitava funzionalmente il polso e dava particolare dolore", spiega il prof. Giuseppe Solarino, direttore dell'unità operativa di ortopedia e traumatologia del Policlinico di Bari.

"Il paziente si è rivolto in ambulatorio – aggiunge il chirurgo ortopedico Francesco Rifino che ha eseguito l'intervento - per poter avere una risoluzione al problema del dolore dell'articolazione. Tra le varie opzioni di trattamento chirurgico c'era anche un artrodesi tra le ossa carpali del polso, che avrebbe comportato lo stop al dolore ma il blocco dell'articolazione. Il paziente ci ha chiesto un'opzione che potesse cercare di ripristinare quanto più possibile il movimento. Abbiamo optato per una protesi con un fulcro mobile in cromo-cobalto e due steli in titanio rivestiti in bonit nel terzo metacarpale e nella porzione distale del radio. Il paziente dopo l'intervento ha dimostrato una buona risposta anche nella fase riabilitativa e ormai riesce a muovere l'arto senza più dolori e nessuna limitazione alla sua attività lavorativa".
  • Policlinico
Altri contenuti a tema
Donazione straordinaria di sangue al Policlinico di Bari, ai partecipanti la colazione è offerta Donazione straordinaria di sangue al Policlinico di Bari, ai partecipanti la colazione è offerta L'assessora al Welfare: "Donare un po' di sé e per pochi minuti in alcuni casi significa salvare una vita"
Policlinico di Bari: emergenza rientrata in 24 ore Policlinico di Bari: emergenza rientrata in 24 ore Ieri sera è stato riattivato il pronto soccorso e da questa mattina sono rientrati in funzione i blocchi operatori del padiglione Asclepios
Fumo al Policlinico di Bari: evacuato il Pronto Soccorso Fumo al Policlinico di Bari: evacuato il Pronto Soccorso Sanguedolce: «Situazione sotto controllo»
Ladri feriti nell'assalto ad un bancomat a Bitonto: lasciati davanti al Policlinico Ladri feriti nell'assalto ad un bancomat a Bitonto: lasciati davanti al Policlinico È accaduto questa notte: entrambi sarebbero rimasti gravemente feriti durante la violenta deflagrazione
Donazione dei Lions alla neonatologia del Policlinico di Bari Donazione dei Lions alla neonatologia del Policlinico di Bari Donato uno scalda biberon elettronico ospedaliero dai Lions Club Bari Città Metropolitana
Premio “Laudato Medico 2024” all’oncologa Stefania Stucci del Policlinico di Bari Premio “Laudato Medico 2024” all’oncologa Stefania Stucci del Policlinico di Bari La dottoressa fa parte della Breast care unit che Agenas ha certificato essere il primo centro in Puglia per la senologia interventistica nel 2022
Endometriosi: innovativo intervento con laser a diodi eseguito al Policlinico di Bari Endometriosi: innovativo intervento con laser a diodi eseguito al Policlinico di Bari Il professor Cicinelli ha eseguito un intervento in diretta con il congresso internazionale di fisiopatologia della riproduzione di Parigi
Policlinico Bari, nuovi apparecchi diagnostici per disturbi neurologici Policlinico Bari, nuovi apparecchi diagnostici per disturbi neurologici Realizzato un sistema integrato unico nel sud Italia per monitorare in tempo reale i pazienti
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.