nuovo pronto soccorso bari
nuovo pronto soccorso bari
Attualità

Pronto soccorso in affanno in Puglia, Emiliano firma un ordinanza per la riorganizzazione

Causa emergenza Covid e non solo accessi aumentati negli ultimi giorni e carenza di personale

I pronto soccorso di Puglia sono in sofferenza. E il presidente Emiliano corre ai ripari e con una apposita ordinanza riorganizza l'attività al fine di garantire il miglior servizio.

Con decorrenza immediata e fino al 31 agosto 2021, salvo proroga i Direttori Generali delle Aziende Sanitarie Locali e Aziende Ospedaliere dovranno adottare
provvedimenti urgenti per il coinvolgimento di: Medici di Medicina Generale (Assistenza Primaria e Continuità assistenziale), Dirigenti medici in servizio presso le Unità Operative degli Ospedali. Per far fronte all'emergenza, in subordine, potranno essere coinvolti anche i dirigenti medici in quiescenza. Tanto al fine di garantire i turni dei PS, in coerenza con le disposizioni nazionali e regionali vigenti in materia. I Medici di Assistenza Primaria e Continuità Assistenziale ed i Medici in quiescenza dovranno essere alloggiati in una zona pre- filtro al Pronto Soccorso per la valutazione dei codici classificati in ingresso con codice bianco o verde. Inoltre, i Direttori delle Unità Operative degli Ospedali pugliesi dovranno garantire la massima disponibilità di posti letto necessari alla gestione dei ricoveri in emergenza da Pronto soccorso.

Tra le motivazioni un incremento degli accessi in Pronto soccorso registrati nell'ultima settimana (anche di cittadini "sospetti COVID") se si considera che nel giorno 4 agosto 2021 sono stati registrati n. 3.040 accessi/giorno, di cui 3% rossi, 13% arancione, 12% azzurri, 68% verdi e 4% bianchi, con un incremento di circa 700 accessi/giorno, di cui 3% rossi, 18% arancioni, 12% azzurri, 62% verdi e 6% bianco, rispetto al 26 luglio 2021 (pari a n. 2372/giorno). Tenendo conto anche della carenza di personale registrata presso tutti i Pronto soccorso, con particolare riferimento ai DEA di II Livello ed un incremento significativo delle chiamate alle Centrali Operative 118 tale da rendere opportuna la disponibilità con immediatezza di mezzi di soccorso oltre alla necessità di disporre di un numero congruo di posti letto da destinare al Pronto soccorso, nonchè percorsi dedicati per gli accessi da parte della rete
emergenziale 118.
  • Michele Emiliano
  • Ospedale
Altri contenuti a tema
Diciassette anni fa il disastro di Capo Gallo, Bari ricorda le sedici vittime Diciassette anni fa il disastro di Capo Gallo, Bari ricorda le sedici vittime Ieri pomeriggio la commemorazione. L'associazione: «Il processo penale ha dato giustizia ai nostri cari»
Asl Bari, servizi diagnostici potenziati a Casamassima e Gioia del Colle Asl Bari, servizi diagnostici potenziati a Casamassima e Gioia del Colle Mammografi e apparecchiature radiologiche per rispondere al bisogno di salute delle comunità
IBM raddoppia a Bari, apre il Client Innovation Center IBM raddoppia a Bari, apre il Client Innovation Center Nuove assunzioni, Emiliano: "Significa tenere e riportare a casa tante persone"
A Bari arriva "Obey Peace Revolution", la mostra al Margherita fino al 28 agosto A Bari arriva "Obey Peace Revolution", la mostra al Margherita fino al 28 agosto Un viaggio visivo che incrocia quattro temi: Donna, Ambiente, Pace, Cultura. Un'esposizione calata nella contemporaneità
Ospedale di Monopoli, nuova sala d'attesa per Cup e Pronto Soccorso Ospedale di Monopoli, nuova sala d'attesa per Cup e Pronto Soccorso Approvato il progetto esecutivo per realizzare ex novo uno spazio esterno al presidio ospedaliero
Fallacara di Triggiano, potenziato il polo ambulatoriale polispecialistico Fallacara di Triggiano, potenziato il polo ambulatoriale polispecialistico In programma una serie di attivazioni: un ambulatorio destinato alla Nutrizione, un percorso per l’obesità e il diabete, e un servizio di Logopedia
Ospedale di Altamura, la medicina generale torna all'attività ordinaria non Covid Ospedale di Altamura, la medicina generale torna all'attività ordinaria non Covid ​«Parte una nuova fase di convivenza i cui presupposti sono stati sviluppati proprio in questo ospedale»
Chirurgia d'eccellenza in provincia di Bari, salvata 40enne Chirurgia d'eccellenza in provincia di Bari, salvata 40enne Al "Santa Maria degli Angeli" di Putignano eseguito con successo intervento salvavita in emergenza di Chirurgia Torace-Addominale
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.