porto di bari
porto di bari
Territorio

Porto di Bari, al via le procedure per i nuovi varchi del molo San Vito

L'area sarà dedicata al transito dei passeggeri provenienti o diretti in paesi extra Schengen

«È stata avviata, a cura dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale, la procedura per la realizzazione dei lavori di rimodulazione e di nuova configurazione dei varchi carrabili e pedonali della port facility del molo San Vito, e per la quale è stata indetta una conferenza di servizi decisoria, in forma semplificata e modalità asincrona, per l'acquisizione dei pareri, delle autorizzazioni e dei nulla osta degli enti interessati dalle nuove opere». A darne notizia è il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sul suo sito ufficiale.

L'area oggetto degli interventi si trova nella zona del porto di Bari dedicata al transito dei passeggeri provenienti o diretti in paesi extra Schengen, compresa tra la darsena interna e la darsena vecchia, dove sono ormeggiate le navi traghetto di linea con i paesi extra Schengen, come l'Albania, il Montenegro e la Croazia.

«La procedura - continua la nota del Ministero - è in attuazione del Programma triennale delle opere pubbliche 2019-2022 dell'AdSP del Mare Adriatico Meridionale e riguarda opere strategiche per il miglioramento e il maggiore efficientamento dei flussi di imbarco e sbarco dei passeggeri dei traghetti da e per i Paesi extra Schengen, il cui progetto di fattibilità tecnica ed economica è stato redatto dal personale interno all'Ente».

Gli elaborati tecnici che costituiscono il progetto definitivo dell'intervento sono disponibili e consultabili in formato digitale a questo link.
  • Porto di Bari
Altri contenuti a tema
Zes adriatica, dal Comune di Bari un bando per l'attribuzione delle aree disponibili Zes adriatica, dal Comune di Bari un bando per l'attribuzione delle aree disponibili L'iniziativa è rivolta a soggetti privati. Sono ammessi spazi che abbiano collegamento economico con il porto
Porto di Bari, aumentano i crocieristi nel 2019: è 18mo in Europa Porto di Bari, aumentano i crocieristi nel 2019: è 18mo in Europa La Puglia si piazza al settimo in Italia, mentre lo scalo della nostra città entra nella top ten nazionale
Porto di Bari, inaugurato il nuovo info-point turistico del terminal crociere Porto di Bari, inaugurato il nuovo info-point turistico del terminal crociere Emiliano: «Collaborazione con autorità portuale un punto di forza per noi»
Porto di Bari, i silos granari si illuminano dal tramonto all'alba Porto di Bari, i silos granari si illuminano dal tramonto all'alba Ogni sera quattro colori diversi. Decaro: «Le cose migliori nascono da comunità che lavora insieme»
Porto di Bari, sequestrati coralli importati illegalmente Porto di Bari, sequestrati coralli importati illegalmente Gli esemplari provenivano dall'Albania su una vettura con targa francese
La Zes Adriatica è realtà, il premier Conte firma il decreto di istituzione La Zes Adriatica è realtà, il premier Conte firma il decreto di istituzione Borracino: «Obiettivo di straordinaria importanza. Puglia unica regione ad averne due»
Porto di Bari, sequestratate oltre 5mila paia di scarpe contraffatte Porto di Bari, sequestratate oltre 5mila paia di scarpe contraffatte I prodotti, di origine cinese, riproducevano i marchi Converse e Nike
Il governo dice sì alla Zes Adriatica. C'è anche il porto di Bari Il governo dice sì alla Zes Adriatica. C'è anche il porto di Bari L'assessore Borracino: «Puglia unica regione d'Italia ad averne due»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.