emma ivagnes
emma ivagnes
Enti locali

Polizia ferroviaria, Emma Ivagnes nuovo dirigente per Puglia, Basilicata e Molise

Leccese di nascita, nel curriculum una lunga esperienza a Milano. Sostituisce Paolo Sirna, trasferito a Foggia

Il dirigente superiore della Polizia di Stato dottoressa Emma Ivagnes da oggi è il nuovo dirigente del Compartimento della Polizia ferroviaria per la Puglia, la Basilicata e il Molise. Sostituisce il dottor Paolo Sirna, trasferito a Foggia.

In Polizia dal 1988, Emma Ivagnes vanta una lunga permanenza a Milano, 14 anni, nel corso dei quali ha ricoperto gli incarichi nell'ambito della divisione del personale della Questura, di vice dirigente del commissariato Garibaldi-Venezia, di dirigente del commissariato Città studi, nonché responsabile della sezione di Polizia giudiziaria della Procura di Milano.

Poi altri 14 anni nella città natale, Lecce, dove il 1 settembre 2003 ha iniziato con un incarico presso la sezione operativa della Direzione investigativa antimafia, poi dirigente della locale Squadra mobile, quindi, a seguito di promozione alla qualifica superiore, dirigente della divisione di Polizia amministrativa e sociale, affiancando all'impegno delle funzioni d'ufficio la responsabilità di numerosi e complessi servizi di ordine pubblico, nonché l'incarico di componente effettivo della commissione territoriale per il riconoscimento della protezione internazionale di Lecce.

Dal 5 febbraio 2018, ha diretto il compartimento della Polizia ferroviaria per la Calabria.
  • Polizia Ferroviaria
  • polfer
Altri contenuti a tema
Si aggirava in stato confusionale per la stazione di Bari, rintracciata ragazza con disagi psichici Si aggirava in stato confusionale per la stazione di Bari, rintracciata ragazza con disagi psichici La giovane è stata ritrovata mentre vagava fra i binari delle Ferrovie appulo-lucale. A lanciale l'allarme della fuga dalla comunità terapeutica è stata la sorella
Tenta di lanciarsi sotto un treno, 50enne salvata dalla polizia ferroviaria Tenta di lanciarsi sotto un treno, 50enne salvata dalla polizia ferroviaria La donna è stata intercettata dagli agenti, che hanno intimato al convoglio di ridurre la velocità
Viaggiava in treno ma era ricercato, arrestato 50enne a Bari centrale Viaggiava in treno ma era ricercato, arrestato 50enne a Bari centrale L'uomo proveniva da Roma. Ha giustificato il suo spostamento a causa dei problemi di salute della madre
Bari, la polizia ferroviaria dona una bicicletta sequestrata alla parrocchia di Picone Bari, la polizia ferroviaria dona una bicicletta sequestrata alla parrocchia di Picone Il mezzo su due ruote era stato abbandonato da un uomo sottrattosi al controllo degli agenti
Ragazzina scappa da casa famiglia, ritrovata sui binari della stazione centrale di Bari Ragazzina scappa da casa famiglia, ritrovata sui binari della stazione centrale di Bari La 13enne si trovava in una struttura del Brindisino ed era ricercata da alcuni giorni
Rientri dal nord Italia, cinque i passeggeri scesi a Bari Rientri dal nord Italia, cinque i passeggeri scesi a Bari Decaro: «Adesso dovranno sottoporsi alla quarantena e segnalare eventuali sintomi del Covid-19»
Investimenti ferroviari e comportamenti scorretti, la Polfer sale in cattedra Investimenti ferroviari e comportamenti scorretti, la Polfer sale in cattedra Diverse iniziative messe in atto in Puglia, Basilicata e Molise in sinergia con l'Ufficio Scolastisco Regionale
Aggredisce donna incinta nei bagni della stazione, denunciata 24enne Aggredisce donna incinta nei bagni della stazione, denunciata 24enne La vittima, di origine nigeriana, sarebbe stata schiaffeggiata dopo aver bussato alla porta
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.