Prof Ettore Cicinelli
Prof Ettore Cicinelli
Attualità

Policlinico di Bari, rimossi trenta fibromi e ricostruito l’utero per preservare la fertilità

Importante intervento conservativo per una donna di 30 anni che aveva avuto indicazione all’asportazione

Trent'anni, il sogno della maternità ma l'impossibilità di portare a termine la gravidanza a causa di un utero ingrossato dalla presenza di fibromi. Tutti i consulti a quali si era sottoposta erano orientati all'asportazione dell'utero (isterectomia) e all'impossibilità di un intervento conservativo.

Poi l'aggravarsi della situazione, forti dolori addominali e la visita al Policlinico di Bari, ricovero immediato. La risonanza magnetica al bacino conferma la presenza nell'utero di numerosi fibromi, tre dei quali con diametro esteso.

Il prof. Ettore Cicinelli, direttore dell'unità operativa di ginecologia e ostetricia, studia il caso e propende per una procedura chirurgica nota come miomectomia estensiva laparotomica, un intervento che prevede l'incisione nell'addome, eseguita con un taglio Pfannenstiel (o "taglio bikini") per l'asportazione dei miomi e la ricostruzione dell'utero per la preservazione della fertilità.

«È stato un caso molto complesso che abbiamo valutato attentamente – spiega il prof. Cicinelli - con la laparotomia eseguita sono stati rimossi 30 miomi, i tre maggiori di circa 10 cm di diametro, altri da 1-3 cm presenti anche nella parte anteriore del fondo dell'utero. Devo ringraziare la prof. Antonella Vimercati, l'anestesista dottoressa Katarzyna Trojanowska e tutta l'equipe per il contributo in questo difficile intervento. Siamo soddisfatti dell'esito perché la paziente ha conservato la possibilità di realizzare il suo desiderio di maternità».
  • Policlinico
Altri contenuti a tema
Donazione straordinaria di sangue al Policlinico di Bari, ai partecipanti la colazione è offerta Donazione straordinaria di sangue al Policlinico di Bari, ai partecipanti la colazione è offerta L'assessora al Welfare: "Donare un po' di sé e per pochi minuti in alcuni casi significa salvare una vita"
Policlinico di Bari: emergenza rientrata in 24 ore Policlinico di Bari: emergenza rientrata in 24 ore Ieri sera è stato riattivato il pronto soccorso e da questa mattina sono rientrati in funzione i blocchi operatori del padiglione Asclepios
Fumo al Policlinico di Bari: evacuato il Pronto Soccorso Fumo al Policlinico di Bari: evacuato il Pronto Soccorso Sanguedolce: «Situazione sotto controllo»
Ladri feriti nell'assalto ad un bancomat a Bitonto: lasciati davanti al Policlinico Ladri feriti nell'assalto ad un bancomat a Bitonto: lasciati davanti al Policlinico È accaduto questa notte: entrambi sarebbero rimasti gravemente feriti durante la violenta deflagrazione
Protesi del polso: primo impianto nel sud Italia al Policlinico di Bari Protesi del polso: primo impianto nel sud Italia al Policlinico di Bari Il paziente, un uomo di 57 anni, riesce a muovere l'arto e non ha più alcuna limitazione nella sua attività lavorativa
Donazione dei Lions alla neonatologia del Policlinico di Bari Donazione dei Lions alla neonatologia del Policlinico di Bari Donato uno scalda biberon elettronico ospedaliero dai Lions Club Bari Città Metropolitana
Premio “Laudato Medico 2024” all’oncologa Stefania Stucci del Policlinico di Bari Premio “Laudato Medico 2024” all’oncologa Stefania Stucci del Policlinico di Bari La dottoressa fa parte della Breast care unit che Agenas ha certificato essere il primo centro in Puglia per la senologia interventistica nel 2022
Endometriosi: innovativo intervento con laser a diodi eseguito al Policlinico di Bari Endometriosi: innovativo intervento con laser a diodi eseguito al Policlinico di Bari Il professor Cicinelli ha eseguito un intervento in diretta con il congresso internazionale di fisiopatologia della riproduzione di Parigi
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.