Trenitalia
Trenitalia
Enti locali

Polemiche sull'orario estivo di Trenitalia da e per Bari, da domani nuove corse

Accolta la richiesta dell'assessore regionale ai Trasporti Giovanni Giannini. Tutte le info

«Ieri ho chiesto a Trenitalia di aggiungere nuovi treni nelle fasce orarie che interessano i pendolari, per arginare l'incresciosa situazione che si è venuta a creare da lunedì scorso. La Società ha accolto la mia richiesta, comunicando che verranno aggiunti i seguenti nuovi treni dal 25 luglio al 10 agosto, dal lunedì al venerdì». Lo annuncia l'assessore regionale ai Trasporti Giovanni Giannini, in relazione alla modifica dell'orario estivo delle corse di Trenitalia da e per Bari che aveva provocato pesanti polemiche fra i pendolari a inizio settimana.

Le corse aggiuntive sono:

• treno in partenza da Bari Centrale alle ore 5:42 con arrivo a Barletta alle ore 6:40 (ferma in tutte le stazioni)
• treno in partenza da Barletta alle ore 6:57 con arrivo a Bari Centrale alle ore 7:47 (ferma in tutte le stazioni)
• treno in partenza da Bari Centrale alle ore 7:52 con arrivo a Mola di Bari alle ore 8:16 (ferma in tutte le stazioni)
• treno in partenza da Mola di Bari alle ore 8:26 con arrivo a Bari Centrale alle ore 8:48 (ferma a Bari Torre a Mare,Bari Torre Quetta, Bari Marconi)
• treno in partenza da Bari Centrale alle ore 17:59 con arrivo a Barletta alle ore 18:42 (ferma a Bari Santo Spirito, Giovinazzo, Molfetta, Bisceglie, Trani)
• treno in partenza da Barletta alle ore 18:57 con arrivo a Bari Centrale alle ore 19:55 (ferma in tutte le stazioni)

«Questi servizi - precisa Giannini - verranno effettuati in gestione operativa, per cui non compariranno sui sistemi informativi e di vendita; invece verranno disposte locandine informative nelle stazioni e diffusi annunci sui treni. Nonostante l'ampliamento dell'offerta con l'aggiunta di nuovi treni comporti un aggravio di spesa a carico della Regione, sono convinto che rappresenti un importante risultato, raggiunto mediante l'interlocuzione sia con Trenitalia che con il comitato dei pendolari pugliesi, che attesta l'attenzione della Regione nei confronti dei pendolari e del loro diritto a fruire di un servizio di trasporto pubblico sicuro e adeguato».
  • Trenitalia
  • stazione bari centrale
  • Gianni Giannini
Altri contenuti a tema
Puglia, la giunta adotta il Piano Regionale della Mobilità Ciclistica Puglia, la giunta adotta il Piano Regionale della Mobilità Ciclistica L'assessore Giannini: «Vogliamo perseguire obiettivi di intermodalità e di migliore fruizione del territorio grazie alla creazione di una rete ciclabile»
Le Ferrovie del Gargano arrivano a Bari. Pronto il treno da Foggia per la visita del papa Le Ferrovie del Gargano arrivano a Bari. Pronto il treno da Foggia per la visita del papa Stamattina l'arrivo della corsa sperimentale. Giannini: «Interoperabilità sulla rete pugliese per i treni provenienti dal nord è realizzabile»
Un nuovo ponte per le FAL in via Brigata Bari, da luglio via al cantiere Un nuovo ponte per le FAL in via Brigata Bari, da luglio via al cantiere L'assessore Giannini: “Intervento frutto di una proficua interazione tra i gestori delle reti"
Treni bloccati per un guasto, ritardi di quasi 50 minuti da Foggia a Bari Treni bloccati per un guasto, ritardi di quasi 50 minuti da Foggia a Bari Il problema riguarderebbe il sistema di distanziamento dei convogli all'altezza di Santo Spirito
Aggredisce donna incinta nei bagni della stazione, denunciata 24enne Aggredisce donna incinta nei bagni della stazione, denunciata 24enne La vittima, di origine nigeriana, sarebbe stata schiaffeggiata dopo aver bussato alla porta
Ruba una bici nei pressi della stazione di Bari. Denunciato 50enne Ruba una bici nei pressi della stazione di Bari. Denunciato 50enne L'uomo aveva lasciato documenti e generalità sul mezzo, che hanno fatto risalire la polizia alla sua identità
"Patto per la Puglia", dalla giunta arrivano 116 milioni per il trasporto pubblico "Patto per la Puglia", dalla giunta arrivano 116 milioni per il trasporto pubblico Il finanziamento è al 100 percento a carico della Regione, che sarà proprietaria dei mezzi concessi in comodato d’uso gratuito a Trenitalia
La variante della SS 16 è realtà, firmato l'accordo fra Ministero e Regione Puglia La variante della SS 16 è realtà, firmato l'accordo fra Ministero e Regione Puglia L'intesa è stata condivisa con Città Metropolitana e i Comuni di Bari, Mola di Bari, Noicattaro e Triggiano
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.