Pioggia nel pala San pio
Pioggia nel pala San pio
Attualità

Pala San Pio, primi lavori per il palazzetto

Il progetto candidato al Pnrr

Una nuova vita per il Pala San Pio. Dopo le diverse denunce con tanto di video in cui si vedeva la pioggia cadere all'interno della struttura, un progetto per i primi interventi da fare è stato candidato al Pnrr. Il progetto, concordato con il presidente del Municipio V Vincenzo Brandi, punta a riqualificare l'impiantistica energetica della struttura sportiva del quartiere San Pio, in strada Catino. La progettazione relativa all'impianto polivalente, che si sviluppa prevalentemente outdoor, prevede l'ottimizzazione dei consumi energetici attraverso l'efficientamento di alcuni elementi ormai poco funzionali in quanto obsoleti.

L'intervento si pone l'obiettivo di recuperare parti impiantistiche vitali sia del campo di calcio sia del palazzetto attraverso la sostituzione dell'impianto di illuminazione con uno nuovo dotato di proiettori a led che garantiscono un'illuminazione di 300 lux, la sostituzione dell'impianto di climatizzazione della palestra principale con uno nuovo di recente tecnologia e la riqualificazione della centrale termica per la produzione di calore e acqua calda mediante l'integrazione di un impianto solare-termico.

Sono previsti anche interventi di sostituzione della pannellatura di copertura della struttura, con elementi più efficienti e meno dispersivi, e della pavimentazione in legno, con una analoga idonea per la pallacanestro e la pallavolo. Il costo degli interventi ammonta a 950.000 euro.

«L'impianto sportivo di San Pio svolge un ruolo fondamentale per quanto riguarda l'inclusione e l'aggregazione delle ragazze e dei ragazzi di quell'area della città - commenta l'assessore Pietro Petruzzelli - Il progetto prevede l'efficientamento dal punto di vista energetico di una struttura che ospita basket, pallavolo e pattinaggio e, proprio per la sua straordinaria valenza sociale, è solo il primo tra gli interventi in programma su un palazzetto che, ad esempio, oggi ospita la squadra femminile rappresentativa della nostra città, l'Asd Europa Primadonna Bari Volley».
  • Lavori pubblici
Altri contenuti a tema
Riapertura a maggio per il parco Giovanni Paolo II Riapertura a maggio per il parco Giovanni Paolo II Lavori in dirittura di arrivo. Galasso: "Necessari per rendere omogenea la distribuzione dell'acqua nell'area verde"
Quartiere Libertà, nuovo asfalto per via Crispi Quartiere Libertà, nuovo asfalto per via Crispi I lavori, partiti ieri, proseguiranno sempre in notturna
Quartiere San Paolo, via al cantiere per la rotatoria in via Caposcardicchio Quartiere San Paolo, via al cantiere per la rotatoria in via Caposcardicchio Dopo più di vent'anni si parte, l'opera dovrebbe essere realizzata per il luglio 2023
Riqualificazione di una traversa di via Trentino Alto Adige e parcheggio auto, c'è il sì della giunta Riqualificazione di una traversa di via Trentino Alto Adige e parcheggio auto, c'è il sì della giunta Sulla nuova sede stradale saranno ricavati 27 nuovi posti auto, mentre l’area adibita a parcheggio potrà ospitare 60 autovetture
Lavori in via Caldarola alle battute finali: "Contiamo di aprire le corsie centrali a metà febbraio" Lavori in via Caldarola alle battute finali: "Contiamo di aprire le corsie centrali a metà febbraio" Terminate ieri le operazioni di posa del binder
Curvoni di Japigia, «i lavori finiranno entro quest'anno» Curvoni di Japigia, «i lavori finiranno entro quest'anno» Le tempistiche comunicate da RFI si chiuderanno con l'apertura del nuovo tratto della tangenziale
Manutenzione delle strade, la giunta approva i progetti finanziati da "Strada per Strada" Manutenzione delle strade, la giunta approva i progetti finanziati da "Strada per Strada" Ecco le vie interessate nei cinque municipi di Bari
Incontro Decaro-Giovannini, dalla camionale alla variante SS16 ecco i progetti per l'area metropolitana Incontro Decaro-Giovannini, dalla camionale alla variante SS16 ecco i progetti per l'area metropolitana Ieri a Roma fatto il punto della situazione in merito alle opere che stanno per essere realizzate
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.