L'ingresso del tribunale
L'ingresso del tribunale
Cronaca

Operazione Pandora a Bari, il pm chiede condanne per 91 imputati

Le richieste vanno dai 6 ai 14 anni e 8 mesi, le accuse tra le altre sono di tentato omicidio, rapina, sequestro di persona tutte aggravate dal metodo mafioso

Si è svolta oggi l'udienza del processo con rito abbreviato scaturito dall'operazione "Pandora", condotta dai carabinieri del reparto anticrimine del ROS di Bari. Il pubblico ministero, dottor Reanto Nitti ha formulato richieste di condanno nei confronti dei 91 imputati che vanno dai 6 anni ai 14 anni e 8 mesi.

Il processo si sta celebrando nell'aula bunker del tribunale di Trani e tutti gli imputati, ritenuti affiliati del clan Diomede-Mercante e Capriati di Bari, sono accusati a vario titolo di associazione mafiosa pluriaggravata, tentati omicidi, armi, rapine, furti, lesioni personali, sequestro di persona e violazioni della sorveglianza speciale.

Le richieste di condanno più elevate formulate dai pm sono nei confronti di Giocchino Baldassarre (14 anni e 8 mesi), Domenico Conte (14 anni) e Nicola Diomede (14 anni e 4 mesi) ritenuti a capo delle organizzazioni mafiose.
  • Tribunale
  • mafia
Altri contenuti a tema
Polo giudiziario di Bari, Decaro: "Sarà anche parco". Gli avvocati però frenano gli entusiasmi Polo giudiziario di Bari, Decaro: "Sarà anche parco". Gli avvocati però frenano gli entusiasmi Il sindaco ha chiesto di costruire tutto in quattro anni ma pronta è arrivata la lettera della Camera penale al Ministero
Figlio di due mamme a Bari, arriva l'ok della Corte d'Appello Figlio di due mamme a Bari, arriva l'ok della Corte d'Appello Rigettato il reclamo presentato dal Ministero dell'Interno, legittimo l'operato del Comune
Fuochi pronti ad essere esplosi in via Nicolai, scatta il sequestro Fuochi pronti ad essere esplosi in via Nicolai, scatta il sequestro Nonostante la denuncia del sindaco e la rimozione delle luminarie ci si preparava alla festa
Festa "mafiosa" in strada a Bari, denuncia in Questura del sindaco Festa "mafiosa" in strada a Bari, denuncia in Questura del sindaco Decaro: «Il 2 febbario 2020, su un isolato di via Nicolai, ci sarà la nostra città, non la festa di un clan»
Processo Pandora, 90 condanne per i clan Diomede-Capriati e Mercante di Bari Processo Pandora, 90 condanne per i clan Diomede-Capriati e Mercante di Bari Tra i capi d'accusa: associazione mafiosa pluriaggravata, tentati omicidi, armi, rapine, furti, lesioni personali, sequestro di persona e violazioni della sorveglianza speciale
Dopo il commissariamento Valenzano si schiera contro la mafia Dopo il commissariamento Valenzano si schiera contro la mafia La nuova amministrazione sotto il sindaco Romanazzi ha deciso di aderire alla carta di Avviso Pubblico
Aggressione alla giornalista Mazzola, udienza rinviata a febbraio. Comune di Bari parte civile Aggressione alla giornalista Mazzola, udienza rinviata a febbraio. Comune di Bari parte civile Il processo stabilirà quanto accaduto alla cronista Rai durante un servizio sulla criminalità al Libertà
Minacce e intimidazioni, Cellamare dice no alla criminalità Minacce e intimidazioni, Cellamare dice no alla criminalità Appuntamento martedì 14 gennaio con la manifestazione contro gli ultimi episodi mafiosi in paese
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.