Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Cronaca

Operazione anti-usura della Finanza, decapitato il clan Capodiferro di San Girolamo

Il boss Domenico gestiva le operazioni dal carcere. Arrestato insieme ai familiari; sequestrati beni per oltre 1 milione

Gestiva l'attività di usuraio mentre si trovava recluso in carcere, avvalendosi della collaborazione dei familiari e di un fiduciario. Le manette della Guardia di Finanza sono scattate ai polsi di Domenico Capodiferro, boss pregiudicato dell'omonimo clan criminale di Bari-San Girolamo, e di Lucia Mininni (moglie del boss), Ivana Capodiferro (figlia), e Giuseppe Farella (genero), oltre all'uomo di fiducia del capo clan Ugo Montelli. Un totale di cinque arresti disposti dal GIP presso il Tribunale di Bari, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, a cui si aggiunge il sequestro anticipato finalizzato alla confisca ai sensi della normativa antimafia dei beni riconducibili al sodalizio criminale, pari a un valore di 1.305.390,00 Euro, nella disponibilità dei nuclei familiari di Domenico Capodiferro e Andrea Montani.

Nel corso delle investigazioni è stata documentata, anche mediante intercettazioni telefoniche ed ambientali, l'illecita attività usuraria posta in essere dal pregiudicato barese, operante principalmente nei quartieri di San Girolamo e San Paolo, il quale – nel periodo di detenzione in carcere - si avvaleva della concreta collaborazione dei suoi familiari e del suo braccio destro, Montelli.

Le indagini svolte dal Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria del Comando Provinciale di Bari sono state anche rivolte a sottrarre agli indagati le disponibilità economiche e finanziarie illecitamente accumulate nel tempo e frutto della loro attività criminale, su delega dell'ufficio misure di prevenzione della Procura.
  • Guardia di Finanza
Altri contenuti a tema
Frode fiscale, sequestro da 2 milioni a imprenditore della provincia di Bari Frode fiscale, sequestro da 2 milioni a imprenditore della provincia di Bari Maxi operazione della Guardia di finanza a Taranto contro le false fatturazioni
Contrasto agli ecoreati in Puglia, maxi operazione della Finanza. Sequestrate 32 discariche abusive Contrasto agli ecoreati in Puglia, maxi operazione della Finanza. Sequestrate 32 discariche abusive Oltre 6 tonnellate di rifiuti riversati illecitamente. Acque reflue e scarichi nocivi nei terreni
Bancarotta fraudolenta per oltre un milione di euro Bancarotta fraudolenta per oltre un milione di euro Sequestrato Capannone industriale alla GIDA s.r.l di Gioia del Colle
Sospeso il presidente commissione tributaria provinciale di Bari. Falso e truffa le accuse Sospeso il presidente commissione tributaria provinciale di Bari. Falso e truffa le accuse Secondo gli inquirenti faceva redigere ad altri le sentenze, raggirando il ministero dell'Economia
Bari, fermato per contrabbando di sigarette, voleva "aumentare le proprie entrate" Bari, fermato per contrabbando di sigarette, voleva "aumentare le proprie entrate" L'uomo, un ultrasettantenne del posto ha giustificato senza problemi alla guardia di finanza il suo gesto, indagini in corso
Sbarca dalla Grecia a Bari con 40mila giocattoli non a norma. Scatta il sequestro Sbarca dalla Grecia a Bari con 40mila giocattoli non a norma. Scatta il sequestro I prodotti erano di provenienza cinese e in alcuni casi riportavano marchi contraffatti. Denunciato il trasportatore
Arriva a Bari dalla Turchia con sigarette di contrabbando. Sanzionato e denunciato Arriva a Bari dalla Turchia con sigarette di contrabbando. Sanzionato e denunciato L'Agenzia delle dogane ha anche individuato valuta non dichiarata indosso a cittadini italiani e stranieri
Bari, tornava da Istanbul con anabolizzanti vietati in valigia, denunciato Bari, tornava da Istanbul con anabolizzanti vietati in valigia, denunciato I flaconi erano nascosti tra gli indumenti e, essendo ritenute sostanze dopanti, sono stati sequestrati
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.