Un supermercato
Un supermercato
Scuola e Lavoro

Negozi di alimentari aperti di domenica in Puglia, via allo sciopero

Filcams Cgil: «In questi giorni, anche i lavoratori del comparto del commercio sono rimasti colpiti dal COVID-19. Necessaria omogeneità»

Elezioni Regionali 2020
I negozi di alimentari in Puglia in troppi casi continuano le aperture domenicali, mettendo a rischio l'incolumità dei lavoratori. Per questo motivo Filcams Cgil regionale, unitamente alle segreterie provinciali, hanno proclamato per domani una giornata di sciopero.

«Tale decisione è maturata a seguito del fatto che molte aziende del settore non hanno preso in considerazione le richieste inviate e più volte reiterate. In questa fase alcune aziende hanno raccolto le nostre sollecitazioni, chiudendo la domenica ma altre hanno deciso, ad oggi, di non prevedere alcuna chiusura domenicale - sottolineano i sindacati - Si sta creando un quadro di non omogeneità e confusione, nel settore e soprattutto nei lavoratori e nelle lavoratrici che rappresentiamo. In questi giorni, anche i lavoratori del comparto del commercio sono rimasti colpiti dal COVID-19. Noi con questo sciopero vogliamo garantire innanzitutto la sicurezza dei lavoratori e il recupero necessario, oltre che dare la possibilità di trascorrere una domenica in famiglia per recuperare le forze necessarie per affrontare i giorni successivi».

«Le lavoratrici e i lavoratori del commercio - aggiungono - garantiscono con il loro lavoro, ormai da oltre un mese, un servizio fondamentale alla collettività e lo fanno con sacrificio ed abnegazione, spesso con turni stressanti. Segnaliamo che restano in piedi tutte le criticità del settore, riscontrando ancora lavoro straordinario non pagato, lavoro non regolarizzato, utilizzo improprio di stagisti e tirocini formativi che nella situazione emergenziale sono estremamente difficili da monitorare. Vi è inoltre in tutte le aziende un tasso di assenteismo dovuto alla malattia e ai ricoveri per COVID-19, che purtroppo sono in crescita e questo determina un ulteriore innalzamento delle ore lavorate esponendo quindi i lavoratori in modo ancora più esponenziale al potenziale contagio. Questo è il tempo delle responsabilità, e le scriventi segreterie lo rivolgono a tutti i cittadini, ai clienti, ma soprattutto ai lavoratori e alle lavoratrici».

«Filcams Cgil Puglia e tutte le sue Segreterie Provinciali - concludono - chiedono anche, alle Istituzioni regionali competenti, di fare la propria parte intervenendo in modo preciso ed orientato a sensibilizzare le aziende ad uniformarsi con le chiusure domenicali, per tutte le realtà alimentari di media e grande superficie presenti in Puglia, diversamente saremo costretti a proclamare ulteriori giornate di sciopero».
  • Sciopero
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus in Puglia, nessun nuovo caso su oltre 2.600 tamponi Coronavirus in Puglia, nessun nuovo caso su oltre 2.600 tamponi Non si registra alcun decesso, i guariti sono 3.926 e gli attuali positivi restano 68. I ricoverati sono 10
Coronavirus, in Puglia zero nuovi casi e un decesso Coronavirus, in Puglia zero nuovi casi e un decesso Sono 3926 i pazienti guariti e 68 sono i casi attualmente positivi in regione. I ricoverati scendono a 10
Provincia di Bari, Triggiano è covid free Provincia di Bari, Triggiano è covid free Donatelli:"Non sappiamo cosa ci riserva il futuro, manteniamo saldo il nostro senso di responsabilità".
Coronavirus, doppio zero in Puglia. Nessun nuovo caso e nessun decesso Coronavirus, doppio zero in Puglia. Nessun nuovo caso e nessun decesso I guariti sono arrivati a quota 3.924, mentre i positivi restano 71. I ricoverati sono ancora 12 ma nessuno grave
Coronavirus, c'è un nuovo positivo in provincia di Bari Coronavirus, c'è un nuovo positivo in provincia di Bari Non si registrano decessi, mentre i guariti diventano 3.924, gli attuali casi 71 e i ricoverati sono 12
Covid-19, si va verso la proroga al 31 dicembre dello stato di emergenza Covid-19, si va verso la proroga al 31 dicembre dello stato di emergenza Il premier Conte: «Decisione che dovrà essere presa dal Consiglio dei ministri. Teniamo il virus sotto controllo»
Coronavirus, 4 nuovi casi in Puglia. Tre di loro sono una famiglia rientrata dal Brasile Coronavirus, 4 nuovi casi in Puglia. Tre di loro sono una famiglia rientrata dal Brasile Non si registrano decessi, e gli attuali positivi sono 72 di cui 13 ricoverati e 59 in isolamento domiciliare
Duemila euro per autonomi e liberi professionisti, in Puglia arriva START Duemila euro per autonomi e liberi professionisti, in Puglia arriva START Come funziona e chi può accedere alla sovvenzione una tantum della Regione, si parte il 15 luglio
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.