prodotti tabaccheria sequestro monopoli
prodotti tabaccheria sequestro monopoli
Cronaca

Monopoli, scoperto con accessori di tabaccheria illegali. Denunciato sedicente professore

L'uomo trasportava in macchina merce per un valore di oltre 4mila euro. L'intervento della polizia locale dopo un incidente

Nella giornata di ieri il personale del comando di polizia locale di Monopoli è intervenuto in via Marina del Mondo per i rilievi di rito dopo un incidente stradale occorso intorno alle ore 15:50. In quella circostanza, la pattuglia intervenuta, a seguito di ispezione dei veicoli, ha riscontrato nel bagagliaio di uno dei due mezzi coinvolti la presenza di consistente materiale di tabaccheria, costituito da oggetti di varia natura e di varie marche (accendini, cartine, pile, filtri e bocchini per sigarette) relativamente al quale l'interessato, un sedicente professore di scuola, tale A. N., classe 1957, residente in provincia di Bari, non è stato in grado di giustificarne provenienza e destinazione, dimostrandosi riluttante a fornire spiegazioni in merito.

«Ai colleghi interventi è apparso molto strano che fosse detenuta una quantità tanto cospicua di cartine, cartine arrotolate senza tabacco e i filtri, accendini funzionali al consumo dei trinciati a taglio fino per arrotolare le sigarette – ha dichiarato il comandante della polizia locale di Monopoli, Michele Cassano, in quanto dal 1 gennaio 2020 tali materiali sono acquistabili esclusivamente nelle tabaccherie, così come previsto dal primo provvedimento attuativo della Legge di Bilancio 2020».

La vendita, in pratica, non è più consentita nei negozi etnici e in tutti gli altri esercizi, anche online, che non siano tabaccherie autorizzate. «Si ipotizza - conclude il comandante - che quella merce possa provenire da scaffali di negozi non più autorizzati alla vendita, che non possono essere assolutamente venduti ma resi ai produttori/rivenditori di filtri e cartine».

Data la reticenza del trasportatore, essendo evidente la dubbia provenienza del materiale rinvenuto, il vice commissario Fanizza, insieme agli agenti intervenuti, ha proceduto al sequestro probatorio (ex art 354 del Codice penale) della merce, appositamente inventariata e classificata, composta da 86 confezioni di vario genere all'interno delle quali veniva rinvenuto un totale di 3516 pezzi.

All'esito della perizia di natura economico-commerciale compiuta presso l'ufficio procedente ad opera di operatore di settore, al riguardo specificamente incaricato, si è stimato un valore della merce sequestrata pari a circa 4mila euro.

L'interessato è stato pertanto deferito all'autorità giudiziaria, formulando l'ipotesi di reato di ricettazione di cui all'art 648 cp.
  • polizia locale
  • Monopoli
Altri contenuti a tema
Eccesso di velocità sui monopattini e abbandono mozziconi in strada, scattano le sanzioni a Bari Eccesso di velocità sui monopattini e abbandono mozziconi in strada, scattano le sanzioni a Bari Sono 170 i verbali elevati dalla polizia locale per violazione del codice della strada, di cui 10 all'indirizzo di minorenni
Assembramenti senza mascherine, pioggia di multe "Covid" a Bari Assembramenti senza mascherine, pioggia di multe "Covid" a Bari Sono undici i verbali comminati a persone (soprattutto giovani) ed esercizi commerciali irrispettosi delle regole
Porta il cane a passeggio e non raccoglie le deiezioni, Decaro: «Acquisite immagini, sarà multato» Porta il cane a passeggio e non raccoglie le deiezioni, Decaro: «Acquisite immagini, sarà multato» Il sindaco posta sulla sua pagina Facebook il video che al momento è al vaglio della polizia locale per individuare il responsabile
Covid in provincia di Bari, a Monopoli 22 casi totali. Una classe in quarantena Covid in provincia di Bari, a Monopoli 22 casi totali. Una classe in quarantena La Asl Bari sospetta un possibile caso positivo relativo a una bambina di un istituto cittadino
Bagarino vende biglietti della Fiera senza mascherina. Scatta la multa Bagarino vende biglietti della Fiera senza mascherina. Scatta la multa Per il mancato utilizzo dei Dpi la sanzione amministrativa è pari a 400 euro
Bari, ubriaco finisce sulle auto in sosta Bari, ubriaco finisce sulle auto in sosta È accaduto ieri sera in via Giulio Petroni. Sorpreso un bagarino in Fiera
Pioggia su Bari, riaperto il sottopassaggio di via La Rotella Pioggia su Bari, riaperto il sottopassaggio di via La Rotella La strada era stata chiusa per allagamento sul lato del centro commerciale Metro
Bari, vanno alla Fiera in due sul monopattino, multati in 5 Bari, vanno alla Fiera in due sul monopattino, multati in 5 Controllo serrati della polizia locale che ha gestito anche il traffico per l'evento
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.