Una volante dei carabinieri
Una volante dei carabinieri
Cronaca

Mola di Bari, sgominata banda di trafficanti con a capo una intera famiglia

Agivano tra Mola, Putignano, Noicattaro e Bari, eseguiti 11 arresti. Indagine che risale al 2018, con ingente sequestro di droga e altri arresti

Un sodalizio dedito al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti che agiva nel barese è stato disarticolato dai carabinieri di Bari. La scorsa notte sono 11 le ordinanze di custodia cautelare eseguite, di cui 9 in carcere e due ai domiciliari.

Una indagine che parte nel 2018 e che ha già portato a 5 arresti in flagranza oltre al sequestro di ingenti quantità di sostanze stupefacenti, come hashish e marijuana, oltre all'individuazione di una rete di acquirenti fatta di circa 40 soggetti, tutti maggiorenni. A capo del sodalizio una intera famiglia di 4 persone, padre, madre e due figli. Le due donne avevano inoltre un ruolo predominante in quanto "contabili" di quella che può essere definita una moderna impresa a tutti gli effetti. Una chiara leadership nelle mani del padre L.M. classe '71, il quale anche dal carcere teneva le redini dell'azienda, e che durante il periodo di prigione aveva lasciato le incombenze importanti nelle mani della moglie A.P. e dei due figli M.M. e P.M.

Sede principale era una sorta di market della droga/quartier generale presente all'interno del centro di Mola di Bari, dove gli acquirenti venivano accolti e dove veniva pubblicizzata la merce. Severe le regole per accedere in quanto c'erano delle vedette a dare l'ok all'ingresso, oltre poi ad un secondo passaggio in cui un pusher dava il rosso o il verde all'accesso. Per uscire era poi d'obbligo inserire la sostanza nelle cavità orali, così da poterla inghiottire in caso di perquisizione o fermo. Nella abitazione in questione, durante una perquisizione, sono stati anche trovati contanti per 12 mila euro nascosti all'interno di un muro. Due i fornitori principali delle sostanze, uno a Putignano e uno tra Noicattaro e Bari.

Forte inoltre la presenza sul territorio fatta con atti intimidatori nei confronti non solo di chi risultava indietro con i pagamenti della merce, ma anche sei semplici cittadini rei di essere vicini di casa del market. In diverse occasioni erano state organizzati atti come l'incendio delle loro vetture, oppure si erano preparate lettere minatorie con minacce di morte o altro con l'obiettivo di mantenere un atteggiamento omertoso.

Tutti gli 11 soggetti sono stati rintracciati, 4 di essi erano già agli arresti domiciliari.
  • Carabinieri
  • Droga
Altri contenuti a tema
Carabinieri sequestrano panetteria in provincia di Bari: apparteneva ad un 47enne condannato per mafia Carabinieri sequestrano panetteria in provincia di Bari: apparteneva ad un 47enne condannato per mafia Sotto sigilli anche diversi conto correnti per un valore complessivo di circa 50mila euro
Bari, sorpreso con 30 chili di sigarette di contrabbando: arrestato 55enne Bari, sorpreso con 30 chili di sigarette di contrabbando: arrestato 55enne I carabinieri hanno scoperto i prodotti illegali durante una perquisizione domiciliare nel quartiere San Paolo
Carabinieri ritrovano droga e botti illegali: un arresto e una denuncia nel barese Carabinieri ritrovano droga e botti illegali: un arresto e una denuncia nel barese I militari di Altamura hanno scoperto anche un “quaderno mastro” sul quale erano annotate quantità da spacciare, tipo di sostanza e nomi.
Rapina e furti in abitazione: arrestato 33enne in provincia di Bari Rapina e furti in abitazione: arrestato 33enne in provincia di Bari L'uomo, già ai domiciliari, è stato condotto nel carcere di Matera
Sottraggono farmaci dalla postazione del 118: indagati due infermieri in provincia di Bari Sottraggono farmaci dalla postazione del 118: indagati due infermieri in provincia di Bari I due sono stati ripresi dalle telecamere di sicurezza mentre prelevavano numerosi farmaci nel deposito
Comando provinciale dei carabinieri di Bari, il colonnello de Marchis sostituisce Fabio Cairo Comando provinciale dei carabinieri di Bari, il colonnello de Marchis sostituisce Fabio Cairo L'ex comandante partito alla volta di Roma ove assumerà quello di Direttore del Servizio di Cooperazione Internazionale di Polizia
In giro con una pistola, arrestato 36enne a Bari In giro con una pistola, arrestato 36enne a Bari L'uomo è stato sorpreso dai carabinieri in un locale al quartiere Libertà
Sequestrano e torturano un uomo, arrestati in 3 in provincia di Bari Sequestrano e torturano un uomo, arrestati in 3 in provincia di Bari È successo a Putignano, gli accusati ritenevano il giovane autore di un furti ai danni di uno di loro
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.