ulivi secolari in piazza a milano
ulivi secolari in piazza a milano
Attualità

Milano, vengono dalla Puglia gli ulivi secolari portati in piazza?

Per la Design Week, un viale di piante storiche sradicate e infilate in vasi di plexiglas. "Sono sculture green"

Di bello non è neanche bello, di green non ha assolutamente nulla, di ecologico poi non ne parliamo proprio. Sradicare, trasportare e infilare in un vaso sedici ulivi secolari per la Milano Design Week, è un delitto nei confronti di una Puglia già provata da Xylella, tap e furti di ulivi. In realtà non conosciamo la provenienza. Non sappiamo se sono ulivi secolari made in Puglia o no. Ma poco importa. Restano ulivi con centinaia di anni alle spalle comunque. Considerati patrimonio dell' Umanità. Intoccabili e preservati da tutto. Invece nel nome del design possono anche essere "traslocati". Assurdo. Questo scempio ha un nome: "The Green Life", e non è uno scherzo, ma è quello scelto per l'iniziativa che dal 5 al 22 aprile, porta nel flasgship store Rinascente di Piazza Duomo a Milano una installazione della designer olandese Sabine Marcelis.

Lo scopo, udite udite, "è far riflettere i clienti sui temi ambientali e fare un omaggio al verde italico, che dona alla città una piacevole passeggiata verde, costellata da comode sedute".

La piazza ospiterà anche 8 sculture mobili della Marcelis: piante e alberi di specie diverse che, ornate con dischi di plexiglass colorati. Altri commenti sono inutili. Il "green" a volte è solo un colore da abbinare al nero che sfina.
  • ulivi
Altri contenuti a tema
Strage a Santo Spirito, danneggiati 40 ulivi secolari Strage a Santo Spirito, danneggiati 40 ulivi secolari La denuncia di Coldiretti: «Necessarie iniziative tempestive ed efficaci di presidio delle aree rurali»
Coldiretti Puglia: "Questo gelo sarà il colpo di grazia per frutta e ortaggi" Coldiretti Puglia: "Questo gelo sarà il colpo di grazia per frutta e ortaggi" La produzione olivicola potrebbe essere quella che subirà i danni peggiori
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.