negozio chiuso
negozio chiuso
Attualità

Manifestazione di terziario, commercio e turismo. Confesercenti lancia una petizione online

“Portiamo le imprese fuori dalla pandemia” porta oggi iniziative “a distanza di sicurezza” in tutte le Regioni e Province italiane

Confesercenti Bari aderisce all'iniziativa "Portiamo le imprese fuori dalla pandemia", per dare voce, attraverso iniziative "a distanza di sicurezza" in tutte le Regioni e Province italiane, alle necessità e alle richieste delle attività del Terziario, del Commercio, del Turismo: sostegni adeguati alle perdite realmente subite e ai costi fissi sostenuti, credito immediato e un piano per permettere alle imprese di riaprire in sicurezza.

Le proposte di Confesercenti sono oggetto di una petizione on line, che è possibile sottoscrivere su www.confesercenti.it da oggi mercoledì 7 aprile, e saranno inviate domani in massa contemporaneamente ai membri del Governo, a deputati e senatori, ai governatori delle Regioni, Presidenti di provincia e sindaci. Nella petizione ci sono proposte sui sostegni e sul credito alle imprese, sulle riaperture e sulla fiscalità.

L'iniziativa sarà accompagnata da una lettera aperta al Presidente della Repubblica Sergio Mattarella da parte della Presidente di Confesercenti Patrizia De Luise. "Noi imprese siamo il motore dell'economia e del lavoro. Solo se ripartiamo, riparte l'Italia. Abbiamo bisogno di più di ciò che ci è stato finora dato".

«Come Confesercenti Bari - sottolineano - daremo vita a un flash mob, chiedendo a tutte le nostre sedi territoriali una serie di contenuti visivi, tra cui video testimonianze di titolari di attività e post specifici mirati al tema dell'evento. Inoltre la Presidente, Raffaella Altamura, invierà una nota simultaneamente agli organismi provinciali, al Prefetto, al Presidente Area Metropolitana di Bari e ai sindaci affinchè sostengano con iniziate mirate le imprese del territorio.»
  • Commercio
  • confesercenti bari
Altri contenuti a tema
Bari, estetisti e parrucchieri contro le chiusure: «Il nostro lavoro non è un gioco» Bari, estetisti e parrucchieri contro le chiusure: «Il nostro lavoro non è un gioco» Una protesta bianca in atto nella giornata di oggi, su le saracinesche ma niente clienti
La zona rossa soffoca gli operatori della bellezza, Salvo Binetti: «Ci sentiamo abbandonati» La zona rossa soffoca gli operatori della bellezza, Salvo Binetti: «Ci sentiamo abbandonati» Il grido dell'hair stylist di Molfetta che interpreta il disagio di una intera categoria
Confesercenti Bari chiede incontro al Prefetto: "Settore del commercio è in ginocchio" Confesercenti Bari chiede incontro al Prefetto: "Settore del commercio è in ginocchio" La presidente Raffaella Altamura: "Attività chiuse mentre la gente va in giro senza controlli"
Decreto sostegni una "delusione", Confesercenti Bari: «Non basta più evitare di lasciare indietro qualcuno» Decreto sostegni una "delusione", Confesercenti Bari: «Non basta più evitare di lasciare indietro qualcuno» La presidente Raffaella Altamura: «Occorre salvare le imprese, il loro lavoro, la loro dignità. Per il bene del nostro Paese»
Covid, Confesercenti Bari: "Chiudere le attività non è la soluzione" Covid, Confesercenti Bari: "Chiudere le attività non è la soluzione" La presidente Raffaella Altamura: "Non è nei negozi, nei bar e nei ristoranti che cresce il contagio”
La Bari di una volta rivive grazie al restauro di una insegna storica La Bari di una volta rivive grazie al restauro di una insegna storica Si trova in via Andrea da Bari, la consigliera Paparella: «Così si mantiene viva la memoria della nostra grande tradizione commerciale»
Bari, addio a "zio" Saverio anima del Marrakech Bari, addio a "zio" Saverio anima del Marrakech Titolare del famoso locale del quartiere Carrassi se ne va a 53 anni
«Vaccino per i lavoratori del commercio», la richiesta dei sindacati ad Emiliano «Vaccino per i lavoratori del commercio», la richiesta dei sindacati ad Emiliano In una lettera, indirizzata anche all'assessore Lopalco e al direttore Montanaro: «Utile all’intento comune soprattutto in questo periodo di saldi»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.