Vaccinazioni
Vaccinazioni
Attualità

La campagna vaccinale a Bari corre, la fascia 70-79 può anticipare l'appuntamento

È sufficiente visionare la nuova data attraverso gli stessi canali della adesione: Farmacup, portale della Regione Puglia  e numero verde regionale

Si cerca in ogni modo di accelerare la campagna vaccinale, al punto che oggi Asl Bari comunica che entro il 30 aprile si concluderanno in anticipo le somministrazioni in favore dei soggetti della fascia di età compresa fra i 70 e i 79 anni.

Data la aumentata capacità vaccinale delle sedi ASL, i cittadini di 70-79 anni, non fragili, che risultano prenotati dal 3 maggio in poi hanno la possibilità di anticipare la vaccinazione sempre nella stessa sede nella settimana compresa fra il 19 e il 25 aprile. È sufficiente visionare la data anticipata nuova attraverso gli stessi canali della adesione: Farmacup, portale della Regione Puglia e numero verde regionale (800.71.39.31).

La macchina organizzativa della ASL ha messo in campo tutte le forze a disposizione e l'intera fornitura di vaccini, tanto da registrare una percentuale di somministrazioni pari al 99 per cento. A confermare la rapidità delle procedure sono i dati raccolti quotidianamente dal sistema di controllo e di gestione a supporto del Nucleo aziendale operativo vaccini: fra il 12 e il 13 aprile sono stati eseguiti nel dettaglio 14.858 vaccinazioni attraverso la rete degli hub di popolazione, dei centri distrettuali in sinergia con i medici di Medicina generale e degli ambulatori ospedalieri, in favore delle categorie prioritarie previste dal piano strategico regionale.

«Stiamo bruciando le tappe per assicurare il maggior numero di immunizzazioni – spiega il dg Antonio Sanguedolce – abbiamo dato un'accelerata decisiva alle vaccinazioni attestandoci su una media quotidiana di somministrazioni che rispettano a pieno le indicazioni della struttura commissariale nazionale».

Oltre ai cittadini che si sono già prenotati, è aperta da oggi la vaccinazione con Astrazeneca dei cittadini senza fragilità alla doppia annualità dei nati nel 1944 e 1945, quindi dei 77enni e 76enni. Si prosegue in questo ordine decrescente di età: giovedì 15 aprile: 75enni e 74enni; venerdì 16 aprile: 73enni e 72enni; sabato 17 aprile: 71enni e 70enni; domenica 20 aprile: 69enni. Si va avanti sino ad esaurimento dei vaccini disponibili. Resta sempre confermato l'appuntamento per chi ha effettuato l'adesione sul sistema "La Puglia ti vaccina", che avrà un accesso prioritario nei giorni e nella fascia oraria programmati.
  • Asl Bari
  • vaccino anti covid
Altri contenuti a tema
Vaccini anti-Covid, in Puglia somministrate più di 3 milioni di dosi Vaccini anti-Covid, in Puglia somministrate più di 3 milioni di dosi Le dosi sono il 92,6% di quelle consegnate dal Commissario nazionale per l’emergenza
Draghi: «Under 60 possono scegliere seconda dose di AstraZeneca» Draghi: «Under 60 possono scegliere seconda dose di AstraZeneca» Il presidente del Consiglio ha chiarito: «Chi vuole può rifiutare la vaccinazione eterologa»
Bari, operativo a partire da oggi il nuovo centro vaccinale a Catino Bari, operativo a partire da oggi il nuovo centro vaccinale a Catino In breve andrà a sostituire i centri nei palazzetti che tornato ad essere utilizzati per lo sport
Vaccini in Puglia, un quarto della popolazione è immunizzata Vaccini in Puglia, un quarto della popolazione è immunizzata Oltre un milione di persone hanno ricevuto due dosi, Lopalco: "Modo migliore per arginare varianti"
Policlinico di Bari, ischemia dopo la vaccinazione per un 54enne Policlinico di Bari, ischemia dopo la vaccinazione per un 54enne L'evento è stato segnalato all'Aifa, l'uomo è attualmente ricoverato in rianimazione in prognosi riservata
Campagna vaccinale, già 4mila ragazzi hanno aderito in Puglia Campagna vaccinale, già 4mila ragazzi hanno aderito in Puglia Dal 23 agosto i giovani in età scolare che non si vaccineranno prima saranno convocati dalle scuole in collaborazione con le Asl
In Puglia per under 60 solo Pfizer e Moderna, rimodulata la campagna In Puglia per under 60 solo Pfizer e Moderna, rimodulata la campagna Disposto l’utilizzo dei vaccini a vettore virale esclusivamente ai soggetti di età superiore o uguale ai 60 anni
Puglia, dopo AstraZeneca stop anche per Janssen. Sarà utilizzato solo per gli over 60 Puglia, dopo AstraZeneca stop anche per Janssen. Sarà utilizzato solo per gli over 60 Lo conferma l'assessore regionale Pier Luigi Lopalco
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.