museo civico bari
museo civico bari
Eventi e cultura

“L’evoluzione della medicina dal mondo antico ai tempi moderni”, oggi convegno al Museo civico di Bari

Un percorso storico che ha portato dalla figura del “guaritore” nel Medioevo alla figura del medico professionista

Oggi, sabato 7 ottobre, a partire dalle ore 9.30, presso il Museo Civico di Bari, si terrà un convegno scientifico incentrato su "L'evoluzione della medicina dal mondo antico ai tempi moderni".

Introdurrà e porterà il saluto dell'amministrazione il presidente della commissione comunale Cultura e Università Giuseppe Cascella. A presentare il convegno sarà il professor Michele Covelli, docente di Bioetica e Storia della Medicina presso il dipartimento di Medicina e Chirurgia dell'Università LUM Giuseppe Degennaro. Modererà la giornalista Marina Basile.

Il tema del convegno verte sul percorso storico che ha portato dalla figura del "guaritore" nel Medioevo alla figura del medico professionista nei tempi moderni.

Durante il dibattito sarà discusso il percorso evolutivo della figura del medico nella storia, dall'esercizio primordiale sino alla moderna medicina basata sulle evidenze scientifiche, con un excursus attraverso gli interventi mirati dei i relatori: Aldo Luisi, Alfredo Musajo Somma, Roberto Arrigoni e Ioannis Alexandros Charitos.

A conclusione del convegno si terrà la premiazione dei partecipanti e studiosi di chiara fama per l'impiego scientifico e sanitario svolto in questi anni.

La professoressa Deborah Fratantonio, delegata del dipartimento di Medicina e Chirurgia all'Innovazione e Terza Missione, docente di ruolo presso l'Università LUM Giuseppe Degennaro, porterà i saluti istituzionali in apertura del convegno.
  • Museo civico
Altri contenuti a tema
La Fondazione Silvana Ghiazza si presenta al Museo Civico di Bari La Fondazione Silvana Ghiazza si presenta al Museo Civico di Bari La serata di oggi è volta a ricordare la professoressa scomparsa un anno fa a causa di un cancro
"Olivi e oleastri. Chiancaluna-oleaterrae", al Museo civico di Bari la personale di Manlio Chieppa "Olivi e oleastri. Chiancaluna-oleaterrae", al Museo civico di Bari la personale di Manlio Chieppa Il pittore pugliese è tra gli esponenti più interessanti del vasto panorama delle arti visive contemporanee
"La Cina dei miei sogni", al Museo civico di Bari una mostra dedicata alla Turandot "La Cina dei miei sogni", al Museo civico di Bari una mostra dedicata alla Turandot In esposizione, fino al 30 settembre, i bozzetti dei costumi realizzati dallo stilista Roberto Capucci
"Raffaella icona d'arte", prorogata al 1 ottobre la mostra al Museo civico di Bari "Raffaella icona d'arte", prorogata al 1 ottobre la mostra al Museo civico di Bari L'esposizione ha registrato grande interesse da parte della stampa e del pubblico locale e nazionale
Domani l'anniversario della Vlora, le iniziative commemorative a Bari Domani l'anniversario della Vlora, le iniziative commemorative a Bari Al Piccinni lo spettacolo "La nave dolce", al Museo civico "Storie di un evento straordinario"
Rete museale "Terra di Bari", il capoluogo aderisce: c'è il sì della giunta Rete museale "Terra di Bari", il capoluogo aderisce: c'è il sì della giunta La nostra città parteciperà con il Museo Civico, oggetto di un accordo di partenariato pubblico-privato di 25 anni
Bari omaggia Raffaella Carrà, da oggi al 3 settembre la mostra al Museo civico Bari omaggia Raffaella Carrà, da oggi al 3 settembre la mostra al Museo civico Esposizione a cura di Maria Paternostro e Silvia Minelli, realizzata lo scorso inverno per lo spazio fiorentino di Informacittà
Ottant'anni di Raffaella Carrà, al Museo civico di Bari una mostra celebrativa Ottant'anni di Raffaella Carrà, al Museo civico di Bari una mostra celebrativa L'esposizione sarà attiva dal 23 giugno fino al 3 settembre prossimi
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.