Uniba
Uniba
Scuola e Lavoro

Il Miur premia Bari, previsti trentacinque posti per ricercatori di tipo B

Obiettivo raggiunto grazie al miglioramento della ricerca, all'aumento degli iscritti e al calo dei fuoricorso

Il Miur premia l'università degli di studi di Bari. Nel Piano Straordinario di Ricercatori di tipo B previsti infatti ben 35 posti a favore dell'Ateneo barese. Un risultato che vede l'Università di Bari al primo posto tra le Università pugliesi e, tra le prime nel Mezzogiorno, in netto miglioramento rispetto all'assegnazione del 2018 (quando erano stati attribuiti 25 ricercatori di tipo B).

L'obiettivo è stato raggiunto grazie alla qualità della ricerca, al numero degli immatricolati e agli iscritti in corso, i tre fattori determinanti nella valutazione dell'ateneo. Il Rettore esprime: «Un pieno apprezzamento per il nuovo piano del MIUR che consente un importante investimento di risorse in favore di giovani studiosi che consentiranno di sostenere l'offerta formativa e promuovere la ricerca di qualità».
  • uniba
Altri contenuti a tema
Università di Bari, prime sedute di laurea online in Medicina Università di Bari, prime sedute di laurea online in Medicina Bronzini: «Contenti di aver mantenuto l'impegno. La festa è solo rimandata»
Emergenza Coronavirus, l'Università di Bari attiva il counseling psicologico a distanza Emergenza Coronavirus, l'Università di Bari attiva il counseling psicologico a distanza Studenti e studentesse potranno ricevere il consueto supporto al telefono o in modalità videochiamata
Università di Bari, al via le sedute di laurea telematiche Università di Bari, al via le sedute di laurea telematiche Stamattina i primi otto studenti hanno sostenuto l'esame finale online, in occasione del 42mo anniversario del rapimento di Moro
Erasmus negato, finisce il sogno degli studenti baresi a Londra Erasmus negato, finisce il sogno degli studenti baresi a Londra Con l'entrata in vigore della Brexit niente più viaggi studio verso la Gran Bretagna
Un protocollo per identificare la leucemia acuta mieloide, la scoperta dei ricercatori di Bari Un protocollo per identificare la leucemia acuta mieloide, la scoperta dei ricercatori di Bari All'equipe di lavoro del professor Francesco Albano è dedicata la copertina della rivista scientifica internazionale Genes
Bari, un algoritmo aiuterà a sconfiggere i tumori? Bari, un algoritmo aiuterà a sconfiggere i tumori? La ricerca è stata portata avanti da quattro ricercatori dell'ateneo cittadino
Bari, borsa di studio “Mike Bongiorno” a due studenti di Scienze della Comunicazione Bari, borsa di studio “Mike Bongiorno” a due studenti di Scienze della Comunicazione Occasione per raccontare la storia della televisione italiana e dei quiz ideati dal conduttore. Il figlio:«È sempre rimasto giovane e innovatore»
Diagnosticare il tumore al seno con un prelievo, la scoperta dei ricercatori di Bari Diagnosticare il tumore al seno con un prelievo, la scoperta dei ricercatori di Bari Lo studio, condotto nel centro ricerche oncoematologiche del Policlinico, potrà in futuro essere applicato ad altri tipi di cancro
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.