Checco Zalone sul set. <span>Foto Instagram Checco Zalone</span>
Checco Zalone sul set. Foto Instagram Checco Zalone
Attualità

Il fenomeno Zalone apre i cinema la notte di Capodanno

Spettacoli a partire da 5 minuti dopo la mezzanotte, ma non tutti sono entusiasti

Elezioni Regionali 2020
Festeggiare l'arrivo del nuovo anno al cinema quest'anno sarà possibile grazie al fenomeno Checco Zalone e al suo nuovo film "Tolo Tolo". Diverse multisala hanno programmato un'apertura straordinaria per la notte di San Silvestro con spettacoli che iniziano a partire da 5 minuti dopo la mezzanotte, giusto il tempo di fare un brindisi.

Una iniziativa particolare che non trova però d'accordo gli operatori del settore, soprattutto i lavoratori che dovranno tenere aperte le sale per il pubblico invece di stare a festeggiare in famiglia. D'altronde non è la prima volta che i cinema decidono di aprire in notturna, e a quanto pare non sempre tali aperture sono state un successo.

«I lavoratori non hanno preso bene questa cosa - dichiara Vito Battista, segretario generale Slc Cgil Bari - e sinceramente riteniamo che abbiano ragione, in quanto non trattandosi di un servizio indispensabile riteniamo che siano necessari per i dipendenti dei tempi umani di riposo e di svago. Noi al meridione abbiamo anche l'abitudine di festeggiare queste ricorrenze in famiglia. Inoltre, abbiamo saputo che Uci Cinema ha provveduto all'assunzione di tre figure a tempo determinato, e sembra che debba prenderne altre, e non vorremmo che vengano scaricati sui lavoratoti precari il costo e la sofferenza di lavorare in certi orari».

«Questa iniziativa può essere positiva nell'ottica di voler rilanciare il cinema e le sale - prosegue - ma andrebbero valutate meglio le ricadute che possono avere sulle persone. Sicuramente verranno corrisposte le indennità previste da contratto, anche di quello si sta discutendo, ma la cosa che ci preoccupa è che dovrebbe essere garantito il giusto riposo ai lavoratori, i quali al momento non sanno ancora molto, non hanno avuto i turni e sono preoccupati. Inoltre, nelle precedenti aperture notturne non si è avuto un grosso successo. Non vorremmo che fosse un flop. Non siamo contrari a certe iniziative in senso assoluto, ma vorremmo capire se tali aperture servano davvero o meno».

Al momento le prenotazioni aperte nei diversi cinema di Bari e provincia non si stanno rivelando un successo, in un paio di casi si contano circa 40 biglietti acquistati, ma in molti altri le cifre vanno dai 7 agli 8 biglietti. Vedremo se Luca Medici farà anche stavolta, come nelle passate occasioni, il miracolo portando al cinema folle di gente. Anche la notte di san Silvestro.
  • Cinema
  • capodanno
Altri contenuti a tema
Riparte il cinema a Bari nell'ex Arena Moderno al Libertà Riparte il cinema a Bari nell'ex Arena Moderno al Libertà Dallo scorso 30 giugno via alla "Festa del cinema in Libertà", ecco tutto il programma
Ronn Moss presenta il suo nuovo film, l'ex Ridge di "Beautiful": «Della Puglia amo il relax» Ronn Moss presenta il suo nuovo film, l'ex Ridge di "Beautiful": «Della Puglia amo il relax» Dopo il lockdown sono pronte a ripartire le riprese di "Surprise trip", nel cast Paolo Sassanelli, Totò Onnis e Lino Banfi. L'attore americano: «Si parlerà inglese e pugliese»
Da oggi possono riaprire i cinema, ma a Bari i proiettori restano spenti Da oggi possono riaprire i cinema, ma a Bari i proiettori restano spenti In pochi stanno già organizzando la stagione, tra di loro l'Arena Airiciclotteri che lancia anche una proposta interessante
Ronn Moss pronto a girare un film in Puglia, l'ex "Ridge" di Beautiful in scena fra Bari e Brindisi Ronn Moss pronto a girare un film in Puglia, l'ex "Ridge" di Beautiful in scena fra Bari e Brindisi L'attore e musicista americano ha confermato che realizzerà nella nostra regione la commedia "Surprise trip". Nel cast Paolo Sassanelli
“A Viva Voce”, in diretta sul network Viva parliamo di… cinema “A Viva Voce”, in diretta sul network Viva parliamo di… cinema Dalle 21.30 live con Pako Carlucci, Lele Sgherza e tre grandi ospiti
Anche a Bari si riaccendono le luci dei cinema, il flash mob in sei sale della città Anche a Bari si riaccendono le luci dei cinema, il flash mob in sei sale della città L'iniziativa per sensibilizzare sul tema della crisi del settore spettacolo è stata trasmessa durante i David di Donatello
#RiaccendiIlCinema, a Bari flash mob davanti all'ABC #RiaccendiIlCinema, a Bari flash mob davanti all'ABC Domani sera saranno 4 mila in tutta Italia i cinema che accenderanno simbolicamente gli schermi per porre l'attenzione sulla crisi del settore
Coronavirus, quale sarà il futuro del cinema e dell'audiovisivo in Puglia? Coronavirus, quale sarà il futuro del cinema e dell'audiovisivo in Puglia? Diverse le misure messe in campo a sostegno del settore da Regione Puglia e Apulia Film Commission
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.