intitolazione comando pl a nicola marzulli. <span>Foto Riccardo Resta</span>
intitolazione comando pl a nicola marzulli. Foto Riccardo Resta
Enti locali

Il comando della Polizia locale di Bari prende il nome di Nicola Marzulli. Decaro: «Un uomo buono»

Stamattina la cerimonia in via Aquilino. Il sindaco: «Ci ha insegnato la legalità». Il comandante Palumbo: «Atto sentito con il cuore»

Era il 14 febbraio del 2018 quando all'improvviso si spegneva il generale Nicola Marzulli, comandante della Polizia locale di Bari. A quasi otto mesi da quel doloroso giorno di San Valentino, l'amministrazione comunale e il corpo di PL barese hanno intitolato il comando di via Aquilino proprio alla memoria del compianto comandante, a seguito di una delibera di giunta del 1 marzo. Stamattina la sobria cerimonia di scopertura della targa all'ingresso della sede della Polizia locale, nel rione Japigia, alla presenza del sindaco Antonio Decaro, del comandante Michele Palumbo (successore proprio di Marzulli al vertice del corpo), della giunta e del consiglio comunale quasi al completo, con la partecipazione degli alti vertici di Carabinieri, Polizia, Marina e Guardia di Finanza, dei sindaci e dei comandanti delle Polizie locali di tante altre città della provincia e della regione. Presenti e commosse anche la moglie e le figlie del generale Marzulli, che dalle mani del sindaco e del comandate Palumbo hanno ricevuto la pergamena con le motivazioni di questo riconoscimento.

Ricordando nel suo discorso come Nicola Marzulli fosse «Un uomo buono» e come grazie al suo impegno Bari sia stata capace di organizzare grandi eventi e diventare «Una città europea», il primo cittadino dice: «Questa è una giornata importante, a cui hanno presenziato tante autorità e la famiglia al completo del generale Marzulli, la moglie e le figlie oltre alle donne e gli uomini della Polizia locale, anche loro parte importante della sua vita. Tanti cittadini hanno voluto essere qui per assistere alla cerimonia d'intitolazione della sede di PL a un vero galantuomo. Nicola Marzulli ha accompagnato tante persone, compreso me, in un percorso di legalità e di rispetto delle regole all'interno di questa città. A lui abbiamo voluto dedicare il comando della PL, in rappresentanza dei valori che hanno accompagnato il generale nella sua vita professionale e nelle relazioni umane con la sua famiglia e la sua comunità».

Al grande senso del dovere e all'amore per la legalità di Marzulli fa riferimento anche il comandante Palumbo, che ricorda il ruolo fondamentale del suo compianto predecessore nel maggio 2016, quando la Polizia locale si trovò a fronteggiare la "rivolta delle fornacelle" durante la festa di San Nicola, in quella che fu una vera e propria battaglia contro l'abusivismo durante la sagra patronale. La commemorazione e la cerimonia d'intitolazione del comando a Nicola Marzulli sono stati il prologo di un convegno, organizzato presso l'auditorium di via Aquilino, su "Safety and Security", due degli aspetti più cari al compianto comandante, sempre molto attivo in tema di sicurezza in strada e nei grandi eventi. «Abbiamo deciso di iniziare questo convegno ricordando Nicola Marzulli - dice Palumbo. Un atto dovuto, sentito con il cuore da tutti noi. Anche la tavola rotonda sarà dedicata a lui, che ha sempre lottato contro la distrazione alla guida e si è impegnato per garantire la buona riuscita dei grandi eventi a Bari. Su questo tema vogliamo coinvolgere anche la Regione Puglia per approfondire quali sono le criticità nell'applicazione delle norme. Molti degli adempimenti gravano sugli organizzatori, la loro difficoltà è mettere in atto tutte quelle misure che la legge richiede in occasione di grandi manifestazioni. Di conseguenza si regolano le forze di PL, le questure e le prefetture».
13 fotoIntitolazione comando PL a Nicola Marzulli
Intitolazione comando PL a Nicola MarzulliIntitolazione comando PL a Nicola MarzulliIntitolazione comando PL a Nicola MarzulliIntitolazione comando PL a Nicola MarzulliIntitolazione comando PL a Nicola MarzulliIntitolazione comando PL a Nicola MarzulliIntitolazione comando PL a Nicola MarzulliIntitolazione comando PL a Nicola MarzulliIntitolazione comando PL a Nicola MarzulliIntitolazione comando PL a Nicola MarzulliIntitolazione comando PL a Nicola MarzulliIntitolazione comando PL a Nicola MarzulliIntitolazione comando PL a Nicola Marzulli
  • Antonio Decaro
  • nicola marzulli
  • michele palumbo
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Ba29, il 25 percento dei tirocini trasformato in contratto. L'appello di Decaro: «Iscrivetevi» Ba29, il 25 percento dei tirocini trasformato in contratto. L'appello di Decaro: «Iscrivetevi» Sono 398 le aziende che hanno fatto richiesta, ma 87 gli stagisti che hanno rinunciato. Termini per la nuova finestra aperti fino al 31 luglio
Trasporta un feretro ma è senza assicurazione, fermato a Bari Trasporta un feretro ma è senza assicurazione, fermato a Bari Il carro funebre è stato scortato dai vigili fino al cimitero ed è poi stato sequestrato
La proclamazione bis di Decaro a Bari: «Sarò il sindaco degli ultimi» La proclamazione bis di Decaro a Bari: «Sarò il sindaco degli ultimi» In una aula Dalfino gremita il primo cittadino ha ricevuto la fascia tricolore, nei prossimi giorni verrà svelata la squadra di governo
Morto il sindaco di Rocca di Papa, Decaro: ​«È stato un eroe» Morto il sindaco di Rocca di Papa, Decaro: ​«È stato un eroe» Il sindaco, in qualità di presidente Anci, esprime il cordoglio per la scomparsa del primo cittadino del comune laziale
Pioggia di controlli sui camion di passaggio a Bari, 154 multe in tre mesi Pioggia di controlli sui camion di passaggio a Bari, 154 multe in tre mesi Continua il piano di sicurezza della Polizia locale, che da aprile ha elevato verbali per un totale di 40mila euro
Domani la proclamazione di Antonio Decaro sindaco di Bari Domani la proclamazione di Antonio Decaro sindaco di Bari Appuntamento alle 16 a Palazzo di città per la cerimonia aperta alla cittadinanza
Bari vecchia, abbandona i rifiuti in strada. Decaro: «Dopo qualche giorno l'abbiamo beccata» Bari vecchia, abbandona i rifiuti in strada. Decaro: «Dopo qualche giorno l'abbiamo beccata» La signora era solita depositare i sacchetti vicino alla scuola in via Calò Carducci. Il sindaco: «Una pessima cartolina»
Uffici adibiti abusivamente ad appartamenti. Scattano le denunce in via Martiri d'Avola Uffici adibiti abusivamente ad appartamenti. Scattano le denunce in via Martiri d'Avola Gli agenti hanno controllato anche la regolarità degli occupanti sul territorio nazionale. Una donna è stata trasferita nel Cpr di Roma
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.