il brindisi di fine anno di Decaro
il brindisi di fine anno di Decaro
Attualità

Gli auguri di buon anno di Decaro: «Nel 2020 spero di cancellare la parola "ex" da tanti luoghi»

Il sindaco fa il bilancio: «Nel 2019 la città è cresciuta molto sotto l'aspetto turistico. Dopo le elezioni sento grande responsabilità»

Elezioni Regionali 2020
Il 2019 sta per andare in archivio, e per la città di Bari è già tempo di pensare al futuro. A tracciare la linea per il 2020, è stato il sindaco Decaro, nel consueto scambio di auguri con la stampa. «Il 2020 sarà, come i precedenti, un anno di impegno e lavoro quotidiano. Apriremo e chiuderemo cantieri; alcune cose non riusciremo a farle, altre ci riusciranno male. Prendo l'impegno di lavorare ogni giorno per il bene di Bari. Nello specifico, spero di poter cancellare il termine "ex" davanti a tanti luoghi della mia città: ex caserma Rossani, ex Manifattura tabacchi, ex Gasometro, ex Fibronit. Sono luoghi simbolici che hanno perso la funzione originaria; quest'anno li riconvertiremo e li riapriremo alla città».Uno sguardo anche al 2019 per un bilancio conclusivo: «Per me - dice Decaro - è stato un anno importante, quello della rielezione. Ho sentito l'abbraccio della città, non pensavo di vincere le elezioni con un risultato che mi rende orgoglioso ma che, allo stesso tempo, mi dà la responsabilità di essere davvero il sindaco di tutti. Nel 2019 Bari ha riqualificato una parte importante del lungomare, ha fatto comunità con le reti civiche urbane e ha visto riaperti tutti i beni culturali per un'offerta molto importante per i baresi e per chi ci viene a trovare da tutto il mondo».

In quest'anno, aggiunge Decaro, l'area metropolitana di Bari «Ha avuto per la prima volta nella storia la possibilità di essere premiata dal Sole 24 ore per il trend di crescita nella classifica sulla qualità della vita. Ci siamo ritrovati come quinta meta turistica europea secondo Lonely Planet; questo ci deve rendere orgogliosi ma ci deve anche spingere a lavorare di più per non perdere i risultati che abbiamo raggiunto».

Per salutare il 2019 Bari si appresta a ospitare il super concertone del 31 dicembre, in diretta su Canale 5: «Siamo pronti con un palco di più di 40 metri - conclude Decaro. Ancora una volta Bari porterà l'augurio per il nuovo anno sulle radio e le tv nazionali. L'offerta artistica è importante, copre tutte le generazioni. È un momento importante anche dal punto di vista turistico: il tasso di occupazione delle strutture ricettive è vicino al tutto esaurito. Non è la prima volta che succede, ogni anno migliora. Questo deve farci ben sperare per il futuro».
  • Antonio Decaro
Altri contenuti a tema
Canile sanitario di Bari, Decaro: «Due cuccioli cercano casa» Canile sanitario di Bari, Decaro: «Due cuccioli cercano casa» Il sindaco a chi abbandona gli animali: «Spero il rimorso vi accompagni per tutta la vacanza»
Assistenza e orientamento notarile per i comuni, c'è l'accordo con la Città metropolitana di Bari Assistenza e orientamento notarile per i comuni, c'è l'accordo con la Città metropolitana di Bari Il protocollo d'intesa, della durata di due anni e rinnovabile, prevede la realizzazione di uno sportello dedicato agli enti della ex provincia
A San Cataldo pista ciclabile e ampliamento marciapiedi. Il Comune di Bari ne discute con i cittadini A San Cataldo pista ciclabile e ampliamento marciapiedi. Il Comune di Bari ne discute con i cittadini Ieri pomeriggio l'incontro fra il sindaco Decaro, l'assessore Galasso e le associazioni di residenti per illustrare l'intervento di "urbanistica tattica" propedeutico alla riqualificazione
Bari "abbraccia" i volontari dell'emergenza Covid, Decaro: «Loro il cuore della città» Bari "abbraccia" i volontari dell'emergenza Covid, Decaro: «Loro il cuore della città» In largo Chiurlia la catena umana per il flash mob del Comune. Bottalico: «A settembre una mostra fotografica»
Posti contingentati e distanziamento, il teatro Petruzzelli di Bari riapre dopo il lockdown Posti contingentati e distanziamento, il teatro Petruzzelli di Bari riapre dopo il lockdown Ieri il primo spettacolo davanti a 200 spettatori. Biscardi confermato sovrintendente della Fondazione
Parco Gargasole, al via i lavori di raddoppio. Decaro: «Abbattuto un altro muro» Parco Gargasole, al via i lavori di raddoppio. Decaro: «Abbattuto un altro muro» Interventi da 99mila euro per ampliare lo spazio fruibile a 10mila metri quadri. Domenica 5 luglio la riapertura dell'area verde
Bari, a Madonnella l'esperimento delle "piazze verticali". Decaro: «Spettacolo va dai cittadini» Bari, a Madonnella l'esperimento delle "piazze verticali". Decaro: «Spettacolo va dai cittadini» Promossa la prima edizione. Sul palco in strada si esibisce il quintetto del Petruzzelli e parla Carofiglio, con la conduzione di Stornaiolo
Bari, boom di richieste per la riapertura del Petruzzelli: già 2mila prenotazioni Bari, boom di richieste per la riapertura del Petruzzelli: già 2mila prenotazioni Cresce l'attesa per l'evento del 30 giugno, che sarà a ingresso contingentato. Decaro: «Con la Fondazione abbiamo deciso di programmare sei repliche»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.