porto di Bari
porto di Bari
Scuola e Lavoro

"Giornata del Mare" a Bari, possibile visitare la "Nave Diciotti" al porto

Diversi gli eventi organizzati dalla Guardia Costiera in collaborazione con il Ministero dell'Istruzione

Ricorre oggi, 11 aprile, la "Giornata del mare", ricorrenza nazionale istituita dal nuovo decreto sul Codice della Nautica, che coinvolgerà gli istituti scolastici di ogni ordine e grado, con l'intento di diffondere e sviluppare la cultura marinara ed il concetto di "cittadinanza del mare". La giornata ha lo scopo di sensibilizzare le giovani generazioni ed educarle al rispetto del mare inteso come risorsa di grande valore culturale, scientifico, ricreativo ed economico, diventando cittadini attivi e tutori della conservazione di un bene indispensabile.

Tutti i comandi territoriali della Guardia Costiera si sono attivati per l'organizzazione di eventi in sinergia e collaborazione con il Ministero dell'istruzione, dell'università e della ricerca, coinvolgendo le scuole di ogni ordine e grado per condividere i valori e gli ideali che dovrebbero accomunare tutti coloro che amano e rispettano il mare. Questa mattina a partire dalle 8.30, al 2° piano del Terminal crociere del porto di Bari, la capitaneria di porto di Bari organizzerà un convegno di studio e approfondimento di tutte le tematiche relative al mare e alla sua tutela e valorizzazione, con l'intervento di autorevoli professori dell'Università degli Studi di Bari "Aldo Moro", come il Prof. Giuseppe Mastronuzzi del Dipartimento di Scienze della Terra e Geoambientali, ed il Prof. Angelo Tursi del Dipartimento di Biologia, ma anche di cultori della materia e "testimonial" del settore che illustreranno agli studenti delle scuole che interverranno numerosi, sia le prospettive offerte dalla professione marittima, sia l'approccio con il mare per passione sportiva e divertimento.

In aggiunta all'evento, sarà disponibile per visite a bordo dalle 10 alle 18, il pattugliatore multiruolo d'altura della Guardia Costiera "Nave Diciotti", che sosterà nel porto di Bari alla banchina adiacente allo stesso "Terminal Crociere". A bordo sarà allestita anche la mostra "Clean sea life", che sarà illustrata ai visitatori da esperti del CoNISMa (Consorzio Interuniversitario per le Scienze del Mare).
  • Guardia Costiera
  • Porto di Bari
Altri contenuti a tema
La Guardia Costiera compie 30 anni, anche a Bari si festeggia La Guardia Costiera compie 30 anni, anche a Bari si festeggia Diversi eventi hanno voluto ricordare la ricorrenza, il principale si è svolto a Catania
Presunte irregolarità nel porto di Brindisi, interdetto il presidente dell'Autorità Patroni Griffi Presunte irregolarità nel porto di Brindisi, interdetto il presidente dell'Autorità Patroni Griffi Il Riesame di Lecce accoglie parzialmente il ricorso del pm, che aveva avanzato la richiesta di arresti domiciliari
Porto turistico e banchina per pattugliatori sul molo San Cataldo. C'è l'accordo Porto turistico e banchina per pattugliatori sul molo San Cataldo. C'è l'accordo Decaro: «Procedura che nasce tempo fa. Un'opera fondamentale per lo sviluppo della città»
Naufragio Norman Atlantic, Tribunale di Bari accoglie l'Autorità portuale come parte civile Naufragio Norman Atlantic, Tribunale di Bari accoglie l'Autorità portuale come parte civile Dal 14 febbraio 2015 il relitto della nave ha bloccato la banchina 12 del porto. Patroni Griffi: «Dopo lo spostamento incrementato il traffico»
Sbarca a Bari con tonno pescato illegalmente. Il prodotto viene donato a InConTra Sbarca a Bari con tonno pescato illegalmente. Il prodotto viene donato a InConTra Un'azienda locale si è offerta di lavorare il pesce e restituirlo all'associazione perché venga distribuito fra gli indigenti della città
Passeggero si fa male sulla nave, soccorso e portato a terra dalla Guardia costiera di Bari Passeggero si fa male sulla nave, soccorso e portato a terra dalla Guardia costiera di Bari L'uomo, 67enne tedesco, era partito da Venezia alla volta di Corfù. Durante il viaggio ha subito un infortunio al braccio in seguito a una caduta
La raccolta differenziata sbarca nel porto di Bari. C'è l'accordo con Amiu La raccolta differenziata sbarca nel porto di Bari. C'è l'accordo con Amiu L'intesa con l'Autorità di sistema portuale permetterà l'installazione di cassonetti per lo smaltimento dei rifiuti urbani
Porto di Bari, scoperti 240mila euro di valuta non dichiarata Porto di Bari, scoperti 240mila euro di valuta non dichiarata Beccati cittadini di origine albanese, bulgara, macedone e kosovara che cercavano di importare o esportare il denaro
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.