GdF, l'Arena della Vittoria di Bari ha accolto la solenne cerimonia di “Giuramento di Fedeltà alla Repubblica Italiana”
GdF, l'Arena della Vittoria di Bari ha accolto la solenne cerimonia di “Giuramento di Fedeltà alla Repubblica Italiana”
Vita di città

GdF, l'Arena della Vittoria di Bari ha accolto la solenne cerimonia di “Giuramento di Fedeltà alla Repubblica Italiana”

Presenti in 5000 per assistere al giuramento dei giovani finanzieri allievi

Nella mattinata odierna, si è svolta presso la Stadio della Vittoria di Bari, alla presenza del Generale di Corpo d'Armata Bruno Buratti, Ispettore per gli Istituti di Istruzione della Guardia di Finanza e del Generale di Brigata Marco Lainati, Comandante della Legione Allievi, la solenne cerimonia di "Giuramento di Fedeltà alla Repubblica Italiana" e di "Consegna delle Fiamme" ai finanzieri allievi del 22° corso "Medaglia di Bronzo al valore della Guardia di Finanza App. Tommaso Coletta".

Presenti all'evento le Autorità della Città Metropolitana di Bari, oltre 5.000 familiari dei neofinanzieri che hanno arricchito la cerimonia già densa di emozioni e gioia, la Signora Nicolina, figlia dell'App. Tommaso Coletta, da cui prende nome il corso, decorato con la Medaglia di Bronzo al valore della Guardia di Finanza, per le sue eroiche gesta durante la liberazione della città di Pavia nel 1945.

Dopo la cerimonia di giuramento i 972 nuovi finanzieri hanno indossato, per la prima volta, al cospetto delle più alte gerarchie del Corpo, le ambite "Fiamme Gialle" che, dopo il rito della benedizione, sono state personalmente apposte dall'Ispettore per gli Istituti di Istruzione e dal Comandante della Legione Allievi, ai baveri delle giacche degli allievi distintisi nel percorso degli studi e addestrativo.

Il Generale Buratti, rivolgendosi ai neofinanzieri, ha sottolineato come il Giuramento sia il punto di partenza del cammino intrapreso al servizio della Repubblica Italiana e dei suoi cittadini, e li ha esortati ad onorare quotidianamente le Fiamme appena indossate, che da oggi li accompagneranno nel loro percorso di vita, professionale ed umano.

I neo finanzieri, per voce del capocorso, hanno poi enunciato la "promessa morale di impegno", assicurando all'Autorità presente che si faranno carico della custodia e della cura delle tradizioni e dei valori che le "Fiamme", rappresentano per ogni Finanziere oltre a evidenziare sincere e commosse espressioni di cordoglio ai familiari del loro caro collega Alessio Dell'Uomo.

L'invito a porre al centro della propria vita l'adempimento del dovere, nel contesto dei principi che hanno animato, fino alla fine, grandi uomini come l'Appuntato Tommaso Coletta, ha segnato l'intervento del Colonnello Andrea Di Cagno, Comandante della Scuola Allievi Finanzieri, il quale ha altresì evidenziato la presenza del Maresciallo Aiutante Edoardo Roscica e Appuntato Scelto in congedo, Sandro Marras, componenti della pattuglia scontratasi nella notte del 23 febbraio del 2000 con un'autocolonna contrabbandiera, in cui perirono il V. Brig. Alberto De Falco e il Fin. Sc. Antonio Sottile e ai quali è intitolata la Caserma, sede della Legione Allievi e della Scuola Allievi Finanzieri.
Ad arricchire la cerimonia il Sindaco della città metropolitana di Bari - Antonio Decaro - ha consegnato il vessillo biancorosso della città, al Comandante della Legione Allievi.
I giovani finanzieri saranno assegnati definitivamente ai Reparti, ove svolgeranno un periodo di formazione a distanza in "training on the job", per poi essere impiegati a pieno titolo nelle loro funzioni.
  • Guardia di Finanza
  • Arena Della Vittoria
Altri contenuti a tema
Quasi 120mila calzature di contrabbando sequestrate nel porto di Bari Quasi 120mila calzature di contrabbando sequestrate nel porto di Bari L'azione è frutto di un importante Protocollo di Intesa siglato tra Guardia di Finanza e Agenzia Dogane e Monopoli
Evasione fiscale, nel mirino diversi odontoiatri: interviene la GdF Bari Evasione fiscale, nel mirino diversi odontoiatri: interviene la GdF Bari Sequestrati beni per circa 5 milioni di euro
GDF Bari, il bilancio degli interventi del 2023 mirati al contrasto dei traffici illeciti GDF Bari, il bilancio degli interventi del 2023 mirati al contrasto dei traffici illeciti Particolare attenzione è stata posta sullo spaccio di stupefacenti
Nel piazzale della Caserma “M.c.m. Raffaele Vitiello” un monumento per rendere onore ai militari Nel piazzale della Caserma “M.c.m. Raffaele Vitiello” un monumento per rendere onore ai militari L'opera è stata realizzata e donata al Corpo dall’artista calabrese Domenico “Mimmo” Sancineto
Guardia di Finanza, cambio al vertice della stazione navale di Bari Guardia di Finanza, cambio al vertice della stazione navale di Bari Il Maggiore Francesco Sancineto, dopo otto anni di intensa attività operativa, cede il comando
Torre a Mare, sequestrati circa 3 quintali di oloturie Torre a Mare, sequestrati circa 3 quintali di oloturie Intervengono le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari
Arena della Vittoria, affidati i primi interventi di manutenzione straordinaria Arena della Vittoria, affidati i primi interventi di manutenzione straordinaria I lavori riguarderanno principalmente il rifacimento del blocco spogliatoi
Fuochi d'artificio illegali, sequestrati a Bari e provincia 228mila articoli pericolosi Fuochi d'artificio illegali, sequestrati a Bari e provincia 228mila articoli pericolosi Accertate gravi omissioni relative alle misure di sicurezza previste per la custodia del materiale pirotecnico stoccato
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.