Immigrazione clandestina, finanzieri impegnati a Bari in attività di contrasto e repressione
Immigrazione clandestina, finanzieri impegnati a Bari in attività di contrasto e repressione
Cronaca

Immigrazione clandestina, finanzieri impegnati a Bari in attività di contrasto e repressione

Da inizio anno scoperti dieci soggetti di diverse nazionalità che tentavano di entrare nel territorio dello Stato in modo irregolare

Dall'inizio del 2024, l'attività posta in essere dai Finanzieri del II Gruppo Bari, finalizzata alla prevenzione e alla repressione dei fenomeni di immigrazione clandestina presso gli scali portuale ed aeroportuale del capoluogo pugliese, ha permesso di intercettare, nell'ambito di plurime operazioni di servizio, dieci soggetti di diverse nazionalità (iraniana, afghana, siriana, turca ed eritrea) nell'intento di fare ingresso nel territorio dello Stato in modo irregolare.

Il risultato è il frutto di approfondimenti basati sull'incrocio delle informazioni rilevabili dalle Banche Dati e dal costante monitoraggio effettuato sulle tratte passeggeri che interessano il porto e l'aeroporto di Bari.

In ambito portuale, i controlli eseguiti dai militari sulle motonavi in arrivo dalla Grecia hanno condotto, in distinte occasioni, all'individuazione di quattro clandestini, di cui due minorenni, nascosti tra la merce trasportata da un automezzo. Nel corso di un ulteriore intervento, è stato ispezionato un autoarticolato all'interno del quale gli operanti hanno rinvenuto, nascosto tra i semi asse, un extracomunitario di origine iraniana.

Presso lo scalo aeroportuale, nell'ambito di tre distinti interventi, sono stati invece scoperti cinque clandestini provenienti da Atene, quattro dei quali tratti in arresto poiché in possesso di passaporto falso. Il quinto soggetto, di nazionalità eritrea, è stato segnalato alle competenti Autorità per essere stato trovato in possesso di un documento appartenente ad un'altra persona a cui aveva tentato, inutilmente, di assomigliare indossando una finta barba.

I risultati ottenuti testimoniano, ancora una volta, l'importanza dell'attività posta in essere dalla Guardia di Finanza, anche a tutela della sicurezza interna del Paese, attraverso mirati interventi volti ad impedire gli ingressi irregolari nel territorio dello Stato.
  • Guardia di Finanza
Altri contenuti a tema
Da inizio 2024 sequestrati già circa 4 milioni di giocattoli e prodotti per la casa potenzialmente pericolosi per la salute Da inizio 2024 sequestrati già circa 4 milioni di giocattoli e prodotti per la casa potenzialmente pericolosi per la salute Controlli intensi delle Fiamme Gialle sul territorio dell’area metropolitana di Bari
Guardia di Finanza Bari, in esecuzione decreto di perquisizione nei confronti di 4 soggetti e 5 società Guardia di Finanza Bari, in esecuzione decreto di perquisizione nei confronti di 4 soggetti e 5 società Si ipotizza il reato di bancarotta fraudolenta
Individuati 20 barche sconosciute al fisco: redditi non dichiarati per 3 milioni Individuati 20 barche sconosciute al fisco: redditi non dichiarati per 3 milioni I finanzieri della Stazione Navale hanno accertato la mancata compilazione del quadro RW della dichiarazione dei redditi
Nasce il Sindacato Nazionale Finanzieri Nasce il Sindacato Nazionale Finanzieri Svolta storica all’interno del mondo delle Fiamme Gialle: costituita la segreteria interregionale di Puglia e Basilicata
Banca Popolare di Bari, indagini concluse: indagate 88 persone per truffa Banca Popolare di Bari, indagini concluse: indagate 88 persone per truffa Destinatari degli avvisi gli organi di vertice pro-tempore della banca e i responsabili delle filiali dell’istituto
Truffa aggravata per i corsi "Garanzia Giovani": interventi a Bari, Lecce e Andria Truffa aggravata per i corsi "Garanzia Giovani": interventi a Bari, Lecce e Andria Tra il 2019 e il 2022 sarebbero state emesse fatture per operazioni inesistenti
Quasi 120mila calzature di contrabbando sequestrate nel porto di Bari Quasi 120mila calzature di contrabbando sequestrate nel porto di Bari L'azione è frutto di un importante Protocollo di Intesa siglato tra Guardia di Finanza e Agenzia Dogane e Monopoli
Evasione fiscale, nel mirino diversi odontoiatri: interviene la GdF Bari Evasione fiscale, nel mirino diversi odontoiatri: interviene la GdF Bari Sequestrati beni per circa 5 milioni di euro
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.