I fuochi sequestrati
I fuochi sequestrati
Cronaca

Fuochi d'artificio illegali in casa, arrestato 21enne a Bari

Gli agenti hanno trovato manufatti esplosivi per il peso lordo complessivo pari a 230 kg

Ieri a Bari, in zona San Pio, la Polizia di Stato ha arrestato un 21enne barese, ritenuto responsabile (accertamenti ancora nella fase delle indagini preliminari e che deve essere confermato dal giudice nel contraddittorio con la difesa) del reato di detenzione illegale di manufatti esplosivi non omologati di genere pirotecnico, caratterizzati dalla portata offensiva di tipo distruttivo micidiale.

Nello specifico, durante l'ordinario controllo del territorio per la prevenzione e la repressione dei reati in genere, in base ad informazioni assunte durante attività info investigativa, le volanti, coadiuvate dal Nucleo Artificieri della Questura, hanno eseguito una perquisizione domiciliare, estesa anche alla cantina di pertinenza, nell'abitazione del 21enne, che ha consentito di rinvenire e porre sotto sequestro penale complessivamente manufatti esplosivi per il peso lordo complessivo pari a 230 kg, aventi un contenuto esplosivo netto pari a 27,873 chilogrammi di tipo non omologato e di 24,228 chilogrammi di manufatti omologati con marchio CE nella Categoria F2 ed F4.

L'arrestato è stato tratto in arresto su disposizione dell'A.G. e quindi accompagnato nel carcere di Bari, provvedimento pre-cautelare che dovrà essere convalidato da parte del giudice nel contraddittorio con la difesa.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
La Polizia festeggia 172 anni, Signer: «Bari contesto problematico, ma buon livello di sicurezza» La Polizia festeggia 172 anni, Signer: «Bari contesto problematico, ma buon livello di sicurezza» I dati comunicati parlano di una riduzione delle chiamate al 113, oltre che di reati contro il patrimonio in calo
Sparatoria nella notte a Carbonara, due giovani feriti con colpi di pistola Sparatoria nella notte a Carbonara, due giovani feriti con colpi di pistola Si sono presentati da soli al Di Venere: hanno 19 e 20 anni. Entrambi incensurati, ma si segue la pista della criminalità
Addescava vittime su app di incontri e le derubava: denunciato 31enne di Bari Addescava vittime su app di incontri e le derubava: denunciato 31enne di Bari La Polizia di Stato di Andria ha sottoposto l'individuo a misura cautelare
Operazione antimafia in corso a Bari, 130 arresti. Inquinate le comunali 2019 Operazione antimafia in corso a Bari, 130 arresti. Inquinate le comunali 2019 Accuse di estorsione, porto e detenzioni di armi, illecita commercializzazione di stupefacenti, turbata libertà degli incanti, frode in competizioni sportive
Rissa in discoteca a Trani, arrestati tre baresi e un cerignolano Rissa in discoteca a Trani, arrestati tre baresi e un cerignolano Una giovane ragazza fu ferita con un colpo d'arma da fuoco
La prontezza dei poliziotti di Bari celebrata sul profilo social "Agente Lisa" La prontezza dei poliziotti di Bari celebrata sul profilo social "Agente Lisa" Il canale della Polizia di Stato racconta il brutto episodio avvenuto a Bari di una rapina ai danni di una donna
Cadavere di un uomo trovato a San Giorgio Cadavere di un uomo trovato a San Giorgio Interviene la scientifica: sarebbe deceduto per cause naturali
Punta una pistola ad una donna per rubarle l'auto, arrestato 28enne Punta una pistola ad una donna per rubarle l'auto, arrestato 28enne L'uomo è di Cerignola . È l'episodio che ha portato ad un inseguimento sulla Ss16 qualche giorno fa
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.