Trenitalia
Trenitalia
Enti locali

Forze dell' Ordine gratis sui mezzi pubblici per contrastare reati

L'iniziativa, valida da febbraio, si avvarrà di una app per segnalare a capitreno e autisti la presenza di agenti a bordo

Dal prossimo febbraio gli agenti di pubblica sicurezza potranno viaggiare su tutti i treni regionali beneficiando di una tariffa agevolata: uno sconto del 60%, valida per gli abbonamenti per la percorrenza in treno o sui bus. L'accordo , valido per 25 anni, è stato siglato dall'assessore ai Trasporti della Regione Puglia, Giovanni Giannini, dalle forze dell'ordine e da Trenitalia Puglia.
Una volta saliti sul treno, gli agenti si registreranno su una 'App' per segnalare al capotreno la loro presenza a bordo. In caso di necessità il capotreno potrà così inviare loro, attraverso un click, una richiesta di intervento per contrastare eventuali reati.
  • Trasporto pubblico
Altri contenuti a tema
Bari, al via le iscrizioni per il trasporto scolastico Bari, al via le iscrizioni per il trasporto scolastico Tutte le informazioni e la modalità in cui effettuare la richiesta per il 2019/2020
Troppi cantieri in città? Tranquilli, a Bari arriva l'Umarell Bus Troppi cantieri in città? Tranquilli, a Bari arriva l'Umarell Bus La singolare iniziativa è andata in scena ieri mattina, l'assessore Galasso ha accompagnato quattro anziani affezionati
Abbonamenti over 65 a Bari, l'Amtab proroga la validità fino al 31 marzo Abbonamenti over 65 a Bari, l'Amtab proroga la validità fino al 31 marzo Tutte le tessere a tariffa agevolata sono da ritenersi ancora valide in attesa di nuove disposizioni
Progetto ELVITEN, online sul comune di Bari il questionario sulla mobilità Progetto ELVITEN, online sul comune di Bari il questionario sulla mobilità Obiettivo è indirizzare i cittadini all'utilizzo di Veicoli Elettrici Leggeri a supporto del trasporto pubblico
Stp, il Consiglio revoca maxi gara da 3 milioni di euro Stp, il Consiglio revoca maxi gara da 3 milioni di euro Denunciate irregolarita e violazioni in materia di appalti pubblici
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.