Assistenza anziani
Assistenza anziani
Cronaca

Focolaio in Rssa di Triggiano, Asl Bari: «Sono 90 i positivi»

Si contano 71 contagi tra i pazienti e 19 tra gli operatori, rimodulata la struttura isolando i casi

«Sono 90 i positivi registrati in una RSSA, a gestione privata, insistente nel territorio afferente al Distretto socio sanitario n° 10».

Sono queste le parole del DG di Asl Bari, Antonio Sanguedolce, in merito al focolaio Covid sviluppatosi in una residenza per anziani a Triggiano.

«Gli operatori del Dipartimento di Prevenzione della ASL Bari e il nucleo di infermieri dell'Ospedale Di Venere sono intervenuti sottoponendo a tampone molecolare tutti gli ospiti e i dipendenti della struttura socio sanitaria di assistenza per anziani - aggiunge Sanguedolce - 71 dei 110 ospiti e 19 degli 85 dipendenti sono risultati positivi, con 4 ospiti per i quali è stato immediatamente disposto il ricovero in centro Covid».

«L'attività di tracciamento è stata completata ieri sera - conclude - mentre oggi è in corso l'inquadramento dal punto di vista clinico per tutti i positivi, i quali saranno sottoposti a rx torace e, se necessario, a consulenze infettivologiche e/o pneumologiche. La struttura, dato l'elevato numero di positività, è stata rimodulata isolando i positivi nell'ala A e trasferendo i negativi nell'ala B, preventivamente sanificata. Per i soggetti negativi è prevista un'ulteriore verifica con tampone molecolare».

Il sindaco di Triggiano, Antonio Donatelli, spiega: «Nella Rsa Hotel San Francisco si sono verificati i primi due/tre casi. Un anziano è stato ricoverato e di lì è stata acclarata la positività al Covid. L'azione congiunta con i proprietari della struttura e la Asl ci ha permesso di ottenere un'unità speciale che ha sottoposto a tampone operatori e ospiti, da cui sono emersi gli altri 90 casi. Poche unità sono in ospedale, la maggior parte dei contagiati è asintomatico».

  • triggiano
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Ecco i dati che hanno fatto diventare la Puglia zona gialla, ma non tutti i conti tornano Ecco i dati che hanno fatto diventare la Puglia zona gialla, ma non tutti i conti tornano Il report dell'Iss parla di territorio ad alto rischio, solo ieri ci sono stati altri 42 ricoveri in terapia intensiva, e fino a pochi giorni fa si parlava di zona rossa
Covid-19, Lopalco: «Il numero dei decessi in Puglia di oggi dovuto ad aggiornamento dati» Covid-19, Lopalco: «Il numero dei decessi in Puglia di oggi dovuto ad aggiornamento dati» L'assessore alla sanità della Regione spiega le cifre pervenute con il bollettino odierno Ecco il grafico completo
Emergenza Covid, da domenica la Puglia diventa zona gialla Emergenza Covid, da domenica la Puglia diventa zona gialla Firmata l'ordinanza del ministro Speranza. Riaprono ristoranti e bar, ci si potrà spostare fra comuni
Coronavirus, in Puglia nuovo record negativo di decessi. Sono 72 Coronavirus, in Puglia nuovo record negativo di decessi. Sono 72 Si registrano anche 1.419 nuovi positivi di cui 741 solo nella provincia di Bari
Covid, a Bari negozi aperti fino alle 21. Confermata chiusura notturna dei distributori automatici Covid, a Bari negozi aperti fino alle 21. Confermata chiusura notturna dei distributori automatici Il Coc ha stabilito il regolare svolgimento dei mercati del martedì, orario normale anche nel giorno dell'Immacolata
Focolaio Covid nella Rssa di Monopoli, 25 anziani ancora positivi. Sono 17 i decessi Focolaio Covid nella Rssa di Monopoli, 25 anziani ancora positivi. Sono 17 i decessi Sono sei gli anziani ricoverati. Niente dati dalla struttura di Conversano ma il sindaco conferma: «Ci sono molti casi»
Per incentivare gli acquisti nei negozi il Governo rimborsa il 10% Per incentivare gli acquisti nei negozi il Governo rimborsa il 10% Durante la diretta da palazzo Chigi il premier Conte annuncia la nuova misura salva Natale
No ai veglioni in albergo e rientro a scuola dopo le feste, ecco il nuovo Dpcm No ai veglioni in albergo e rientro a scuola dopo le feste, ecco il nuovo Dpcm Il premier Conte: «Occorre impegno e attenzione. Sarà un Natale diverso, ma non per questo meno autentico»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.