Una volante dei carabinieri di notte
Una volante dei carabinieri di notte
Cronaca

Festeggiano un compleanno in casa nonostante il divieto, sanzionati 14 ragazzi

Ad Altamura un 43enne è stato scoperto a consumare all'interno di un bar: multato e denunciato per aver aggredito i carabinieri

Continuano in maniera serrata i controlli dei Carabinieri del Comando Provinciale di Bari finalizzati a far osservare i decreti governativi e regionali, nonché le ordinanze sindacali in materia di contenimento del fenomeno pandemico Sars-Cov 2. I carabinieri della compagnia di Bari centro, allertati dalla centrale operativa, sono intervenuti alle 2 di notte nel centralissimo corso Italia, dove era stato segnalato un assembramento di persone.

Arrivati sul posto i militari hanno constatato che in realtà si trattava di una festa organizzata da ragazzi all'interno di un'abitazione per festeggiare il compleanno di uno di loro, con tanto di musica ad alto volume e in piena violazione delle ormai noti misure di contenimento imposte dai vigenti Dpcm. I 14 giovani identificati sono stati tutti sanzionati.

Ad Altamura, nel corso dei servizi volti a far rispettare le misure di contenimento della pandemia, eseguiti anche con l'ausilio dei militari della compagnia di intervento operativo dell'11° reggimento Puglia, i carabinieri della stazioni del luogo hanno controllato un bar del luogo all'interno del quale un 43enne stava consumando una bevanda.

Alla contestazione mossa al titolare dell'esercizio commerciale e all'avventore, quest'ultimo, che proprio non ci stava ad essere sanzionato, ha pensato bene di apostrofare i militari con frasi ingiuriose in presenza di altre persone. Oltre alla sanzione per il mancato rispetto delle misure anti-Covid, l'uomo dovrà rispondere di oltraggio a pubblico ufficiale.
  • Carabinieri
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Mancano bagni nell'ospedale Covid in Fiera? «Adattamenti necessari a trasferimento pazienti» Mancano bagni nell'ospedale Covid in Fiera? «Adattamenti necessari a trasferimento pazienti» Lavori in corso per costruire i servizi per i degenti e alcuni uffici, ma il Policlinico chiarisce il perché della modifica del progetto
Somministrazione vaccini anti Covid, partono le verifiche della Regione Puglia Somministrazione vaccini anti Covid, partono le verifiche della Regione Puglia Il governatore Emiliano ha incaricato gli ispettori del NIRS, Nucleo ispettivo regionale sanitario
Covid, il bollettino del 26 gennaio: 995 casi positivi e 30 decessi in Puglia Covid, il bollettino del 26 gennaio: 995 casi positivi e 30 decessi in Puglia Sono stati analizzati 11790 tamponi
Covid, in Puglia occupato il 37% dei posti in Terapia Intensiva Covid, in Puglia occupato il 37% dei posti in Terapia Intensiva Superata la “soglia critica” fissata dal ministero della Salute al 30%
Famiglia di spacciatori arrestata ad Acquaviva, in casa eroina, cocaina e un'auto rubata Famiglia di spacciatori arrestata ad Acquaviva, in casa eroina, cocaina e un'auto rubata Si tratta di madre e figlio, rispettivamente di 39 e 18 anni. La donna è finita ai domiciliari mentre per il giovane si sono aperte le porte del carcere
Bollettino Covid, in Puglia 401 positivi e 32 decessi Bollettino Covid, in Puglia 401 positivi e 32 decessi I tamponi analizzati sono stati 3949
Noicattaro, assembranti davanti ai bar: scattano le sanzioni Noicattaro, assembranti davanti ai bar: scattano le sanzioni Polizia locale e carabinieri hanno multato alcuni cittadini durante un controllo
Auto cannibalizzate e rifiuti pericolosi: denunciato titolare di un'autodemolizione Auto cannibalizzate e rifiuti pericolosi: denunciato titolare di un'autodemolizione I carabinieri di Modugno hanno sequestrato l'area e elevato una sanzione da 1550 euro
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.