arresto carabinieri manette cronaca
arresto carabinieri manette cronaca
Cronaca

Estorsioni ai commercianti del San Paolo, restano in carcere i quattro indagati

Il Tribunale della Libertà ha rigettato la richiesta di riesame della custodia cautelare. Fondamentale la collaborazione delle vittime

Restano in carcere le quattro persone indagate nell'ambito dell'inchiesta sulle estorsioni ai commercianti del San Paolo. Lo scorso 7 ottobre il Tribunale della Libertà di Bari ha rigettato la richiesta di riesame, presentata da due dei quattro indagati raggiunti da custodia cautelare in carcere lo scorso 27 settembre, ai quali sono state attribuite estorsioni ai danni di due attività commerciali presenti nel quartiere San Paolo-zona Cecilia. Alcune delle vittime hanno scelto di divenire testimoni di giustizia, allontanandosi dalla città di Bari.

Tali attività criminose, secondo le ricostruzioni degli inquirenti, sarebbero state consumate con l'aggravante del metodo mafioso, facendo ricorso a comportamenti prevaricatori, posti in essere sia in presenza della clientela all'interno dei negozi, sia imponendo talora agli stessi clienti di uscirne dai locali all'arrivo degli estorsori (i quali in tal modo intendevano manifestare la propria capacita di controllo del territorio).

La paura di ritorsioni, in caso di denuncia o comunque di rivelazione agli investigatori delle estorsioni subite, non ha ostacolato le indagini. L'attività investigativa e le successive indagini, svolte dal carabinieri della compagnia di Bari San Paolo sotto il coordinamento della Dda di Bari, hanno consentito di individuare e sottoporre a custodia cautelare i responsabili delle gravi vicende delittuose.

Le indagini stanno proseguendo al fine di approfondire altre vicende della medesima natura, in danno di numerose altre attività commerciali presenti nel quartiere.
  • Carabinieri
  • Procura di Bari
  • Estorsione
Altri contenuti a tema
Sorpreso con due pistole nascoste nel gabbiotto, arrestato vigilante Sorpreso con due pistole nascoste nel gabbiotto, arrestato vigilante L'uomo, un 45enne già noto alle forze dell'ordine, è stato sottoposto agli arresti domiciliari
Lotta alla mafia a Bari, arresti e perquisizioni ai capi del clan Parisi-Palermiti-Milella Lotta alla mafia a Bari, arresti e perquisizioni ai capi del clan Parisi-Palermiti-Milella Da stamattina in corso un'operazione dei carabinieri in città, accuse traffico di stupefacenti e detenzione di un arsenale
Casamassima, badante infedele "ripulisce" la casa di un'anziana. Arrestata Casamassima, badante infedele "ripulisce" la casa di un'anziana. Arrestata La donna, 50enne del luogo, avrebbe rubato e rivenduto a un compro oro monili per 150mila euro
Spaccio di droga e furti di corrente elettrica, arresti in provincia di Bari Spaccio di droga e furti di corrente elettrica, arresti in provincia di Bari A Putignano un 21enne stato trovato in possesso di cocaina, nei guai anche i proprietari di un appartamento per danni all'Enel
Altamura, sequestrata dai carabinieri la ex discarica Tra.de.co. Altamura, sequestrata dai carabinieri la ex discarica Tra.de.co. L'area per venti anni ha raccolto i rifiuti di Altamura, Gravina di Puglia, Sant’Eramo in Colle, Cassano delle Murge, Grumo Appula, Toritto e Poggiorsini
Naufragio Norman Atlantic, la Cassazione si oppone al dissequestro Naufragio Norman Atlantic, la Cassazione si oppone al dissequestro Il Tribunale dà ragione alla tesi della Procura, ma il relitto ha lasciato a luglio Bari alla volta della Turchia
Casa di riposo a Bari: irregolarità strutturali e ospiti non autorizzati Casa di riposo a Bari: irregolarità strutturali e ospiti non autorizzati Campagna di controlli dei N.A.S. contro l'abusivismo socio – assistenziale. Ispezioni anche a Catania, Pescara, Viterbo, Bologna e Rieti
Sgominata banda dei furti negli appartamenti della provincia di Bari. Tre arresti Sgominata banda dei furti negli appartamenti della provincia di Bari. Tre arresti I carabinieri hanno sorpreso i malviventi in un casolare abbandonato a Mola; decisiva la denuncia di un cittadino. Denunciato un quarto uomo
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.