Pianto
Pianto
Servizi sociali

Emergenza Coronavirus, a Bari il centro antiviolenza avvia i consulti multimediali

Attivi h24 i numeri di emergenza e i collegamenti su Skype per offrire assistenza alle donne

Servizi rimodulati ma comunque attivi: il centro antiviolenza comunale di Bari gestito dalla comunità San Francesco, in strada San Giorgio 21, continua a garantire i servizi di ascolto, tutela e protezione delle donne vittime di violenza anche mediante colloqui telefonici e, laddove possibile, via skype.

Lo comunica l'assessore al Welfare Francesca Bottalico. Si può attivare il servizio di emergenza, in funzione h24, contattando il numero verde 800 202330 o il numero telefonico 328 8212906: a quest'ultimo contatto possono essere anche inviati messaggi di testo per avviare la richiesta di supporto.

È possibile, inoltre, contattare le operatrici sociali del centro attraverso la pagina facebook "Centro Antiviolenza Bari". Dal Comune di Bari ricordano, infine, che è sempre attivo il numero verde nazionale 1522, dedicato alle richieste di aiuto e sostegno alle vittime di violenza e stalking.

«In questi giorni - commenta Bottalico - stiamo attivando reti costituite da volontari, organizzazioni e associazioni cittadine per raggiungere le persone più fragili. Non è solo un modo per supportarle con la spesa alimentare o la fornitura di farmaci ma anche una buona occasione per non farle sentire sole e abbandonate in questo periodo di emergenza sanitaria. Però, nonostante l'invito a restare a casa sia quanto mai urgente e fondamentale in questo momento, non possiamo assolutamente dimenticare che ci sono persone per cui tale invito può purtroppo generare situazioni di pericolo, come nel caso delle vittime di violenza domestica. Per questo il Centro antiviolenza comunale offre un servizio più che mai fondamentale e necessario, e lo fa attraverso tutti gli strumenti di comunicazione e interazione di cui dispone, per non lasciare sola mai nessuna donna vittima di violenza. L'invito, come sempre, è rivolto alla comunità tutta affinché ciascuno e ciascuna di noi contribuisca alla divulgazione dei contatti utili per rispondere con la massima rapidità alle situazioni di emergenza».
  • Francesca Bottalico
  • violenza di genere
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus, in Puglia si punta al vaccino anti-influenza per 2 milioni di persone in autunno Coronavirus, in Puglia si punta al vaccino anti-influenza per 2 milioni di persone in autunno La strategia per ammortizzare gli effetti di una possibile seconda ondata con il ritorno del freddo. Dal Ministero: «Gratis a partire da 60 anni»
1 Dopo l'emergenza Covid scelgono di sposarsi in Puglia, matrimonio ad Alberobello in diretta Rai Dopo l'emergenza Covid scelgono di sposarsi in Puglia, matrimonio ad Alberobello in diretta Rai Mirko e Paola, rispettivamente di Catania e di Roma, hanno detto il fatidico "sì" ripresi dalle telecamere di "La vita in diretta"
Corovavirus, in Puglia stazionari i dati di contagi e decessi Corovavirus, in Puglia stazionari i dati di contagi e decessi Oggi in tutta la regione si sono registrati cinque nuovi positivi e sette decessi
1 Spiagge libere, Decaro contro l'Iss: «Impossibile far rispettare le regole» Spiagge libere, Decaro contro l'Iss: «Impossibile far rispettare le regole» Il presidente Anci: «Qualcuno decide norme complicate senza coinvolgerci e poi scarica su di noi la responsabilità della loro applicazione»
Manovra economica da 750 milioni della Regione Puglia, partiti i primi tre avvisi Manovra economica da 750 milioni della Regione Puglia, partiti i primi tre avvisi Al via le iniziative di microprestito per le imprese. Emiliano: «Le regione riparte se si muovono le attività economiche»
Coronavirus, in Puglia quattro nuovi casi e tre decessi Coronavirus, in Puglia quattro nuovi casi e tre decessi Uno dei contagi accertati oggi e due morti sono in provincia di Bari. I guariti sono 3.022
Obbligo di segnalazione dell'arrivo in Puglia, già oltre 6mila i moduli compilati Obbligo di segnalazione dell'arrivo in Puglia, già oltre 6mila i moduli compilati Superano quota 80mila gli accessi registrati da questa mattina sulla piattaforma online. Emiliano: «Senso di responsabilità fa la differenza»
Coronavirus, la curva in Puglia è stabile. Anche oggi un solo nuovo caso Coronavirus, la curva in Puglia è stabile. Anche oggi un solo nuovo caso Il soggetto positivo è della provincia di Foggia, 3 i decessi di cui 1 in provincia di Bari. I guariti arrivano a quota 2.952
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.