Eataly a Bari. <span>Foto Elga Montani</span>
Eataly a Bari. Foto Elga Montani
Scuola e Lavoro

Eataly Bari, scongiurata la chiusura. Niente licenziamento collettivo, usciranno in 23

Trovato l'accordo con i sindacati per l'incentivo all'esodo da parte dei lavoratori che volontariamente lasceranno l'azienda

Eataly Bari non chiuderà: la soluzione paventata nelle scorse settimane sembra essere definitivamente tramontata in favore di una permanenza all'interno della Fiera del Levante, con un'organizzazione nuova degli spazi.

Azienda e sindacati hanno trovato l'accordo: Eataly non licenzierà nessuno dei dipendenti impiegati nel punto vendita/ristorante di Bari. Respinta la possibilità del licenziamento collettivo di cui si era parlato lo scorso 8 marzo.

Al posto del licenziamento si va verso l'incentivo all'esodo, vale a dire i 23 dipendenti individuati in esubero lasceranno l'azienda su base volontaria.
  • Sindacati
  • Eataly
Altri contenuti a tema
Trasporti a Bari, i dipendenti Ferrotramviaria incrociano le braccia per 4 ore Trasporti a Bari, i dipendenti Ferrotramviaria incrociano le braccia per 4 ore Astensione dal lavoro prevista per il prossimo 24 luglio dalle 20 alle 24 in occasione dello sciopero nazionale
Bari, sciopero di quattro ore dei dipendenti Amtab il 24 luglio Bari, sciopero di quattro ore dei dipendenti Amtab il 24 luglio Astensione dal lavoro proclamata dalle sigle nazionali dalle 8:30 alle 12:30
Bari, mons. Cacucci incontra i braccianti a San Nicola: «Dignità umana va difesa» Bari, mons. Cacucci incontra i braccianti a San Nicola: «Dignità umana va difesa» Nelle prossime ore l'Arcivescovo ha preso l'impegno di sentire i vescovi della regione ed Emiliano
Bari, Network Contacts rassicura i dipendenti Olisistem Bari, Network Contacts rassicura i dipendenti Olisistem Il direttore generale Saitti: «Massima apertura nei confronti dei lavoratori»
Cara di Bari, accordo con la Lucentezza ridistribuite le ore tra i dipendenti Cara di Bari, accordo con la Lucentezza ridistribuite le ore tra i dipendenti Riscontro positivo dal tentativo di conciliazione tenutosi in Prefettura, ora si lavora per risolvere il problema della acque reflue
Sorgenia rescinde il contratto con Olisistem Start a Bari, lavoratori a rischio Sorgenia rescinde il contratto con Olisistem Start a Bari, lavoratori a rischio La mancata commissione del colosso dell'energia potrebbe costare il posto a circa 200 dipendenti del sito di Modugno
Appalto pulizie del Ministero della Difesa, riduzione delle ore fino al 65% Appalto pulizie del Ministero della Difesa, riduzione delle ore fino al 65% Zimmari (UilTucs Puglia): «Messi in estrema difficoltà centinaia di lavoratori con una decurtazione netta di almeno un terzo del proprio reddito»
Seicentoventi esuberi entro il 2022, il triste destino della Bosch di Bari Seicentoventi esuberi entro il 2022, il triste destino della Bosch di Bari Una situazione molto preoccupante emerge dall'incontro al Mise, UglM: «Nessun progetto è stato presentato»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.