sequestro velieri
sequestro velieri
Cronaca

Documenti contraffatti ed evasione dell'Iva. Sequestrate tre barche a vela

L'operazione della Guardia di finanza di Bari di stanza a Brindisi. I velieri erano stati acquistati in Francia e immatricolati negli Usa

La Guardia di Finanza di Bari sequestra a Brindisi tre barche a vela del valore stimato intorno ai 300mila euro. Il reato contestato ai legali rappresentanti delle due società proprietarie dei velieri è di contrabbando per non aver versato circa 85mila euro di Iva al momento dell'acquisto delle tre imbarcazioni a vela. Fatto aggravato dall'utilizzo di documenti e contrassegni di identificazione falsi.

I finanzieri hanno controllato tre imbarcazioni in navigazione verso la Croazia, apparentemente registrate nel porto di Trogir (Croazia), così come stampigliato sullo scafo. I riscontri documentali hanno permesso di accertare che i velieri erano stati acquistati in un noto cantiere francese da due società croate, in regime di non imponibilità dell'Iva spostando così l'imposizione al momento dell'arrivo del bene nel Paese di destinazione, ossia la Croazia.

I tre velieri, però, erano stati "registrati" all'estero e immatricolati nello stato statunitense del Delaware in elusione delle norme del Codice doganale europeo che stabilisce i limiti per la circolazione delle merci "extra UE" nel territorio doganale dell'Unione Europea. Nell'indagine della Gdf, quindi, è stata conclamata anche la falsità della bandiera utilizzata e il Paese di immatricolazione.
  • Guardia di Finanza
Altri contenuti a tema
Porto di Bari, sequestrati coralli importati illegalmente Porto di Bari, sequestrati coralli importati illegalmente Gli esemplari provenivano dall'Albania su una vettura con targa francese
Bari, tafferugli in piazza Moro. Fermato un cittadino extracomunitario Bari, tafferugli in piazza Moro. Fermato un cittadino extracomunitario Sul posto sono intervenuti poliziotti e militari di guardia di finanza ed esercito
FSE a Bari, chiuse le indagini preliminari, 21 gli indagati, tra le accuse aver favorito BNL FSE a Bari, chiuse le indagini preliminari, 21 gli indagati, tra le accuse aver favorito BNL Le ipotesi di reato parlano di " bancarotta fraudolenta preferenziale in favore del creditore BNL e di bancarotta fraudolenta impropria"
Sport, film e serie tv in streaming, sequestrati in Italia e in Puglia 114 siti Sport, film e serie tv in streaming, sequestrati in Italia e in Puglia 114 siti L'operazione "Free Football" della guardia di finanza ha bloccato la diffusione illecita di contenuti
Porto di Bari, sequestratate oltre 5mila paia di scarpe contraffatte Porto di Bari, sequestratate oltre 5mila paia di scarpe contraffatte I prodotti, di origine cinese, riproducevano i marchi Converse e Nike
Libertà, nascondeva le sigarette di contrabbando nel biliardino. Denunciato Libertà, nascondeva le sigarette di contrabbando nel biliardino. Denunciato I finanzieri hanno sequestrato oltre 10 chilogrammi di tabacchi lavorati d'importazione illegale
Retata sul molo San Nicola, sequestrato pesce mal conservato. Multe per 33mila euro Retata sul molo San Nicola, sequestrato pesce mal conservato. Multe per 33mila euro Operazione coordinata dalla Questura contro la vendita di prodotti ittici non tracciabili. Decaro: «Condizioni igieniche non si barattano»
Controlli anti contraffazione nelle province Bari e Bat, sequestrati 10mila articolo Controlli anti contraffazione nelle province Bari e Bat, sequestrati 10mila articolo Sono otto i soggetti denunciati dalla Guardia di finanza, nove le sanzioni amministrative elevate
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.