Torre a Mare, sequestrati circa 3 quintali di oloturie
Torre a Mare, sequestrati circa 3 quintali di oloturie
Cronaca

Torre a Mare, sequestrati circa 3 quintali di oloturie

Intervengono le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari

Le Fiamme Gialle della Stazione Navale di Bari, nei giorni scorsi, in località Torre a Mare, nel corso di un controllo su strada, hanno scoperto all'interno di un'autovettura ben 286 kg di oloturie.

L'attività è stata quindi estesa a un deposito all'interno del quale vi erano attrezzature per la lavorazione del prodotto, per questo sottoposto a sequestro insieme ai molluschi e all'autoveicolo utilizzato per il trasporto. Il conducente è stato segnalato all'Autorità giudiziaria e saranno svolti specifici approfondimenti di natura fiscale.

Le oloturie, fondamentali per l'equilibrio dell'ecosistema marino, sono spesso oggetto di traffico illegale destinato al mercato estero, e vengono commercializzate a prezzi molto elevati (fino a 700 euro al chilogrammo).

È importante sottolineare che, sulla base del principio di presunzione di innocenza, l'eventuale colpevolezza delle persone coinvolte sarà definitivamente accertata solo in caso di sentenza irrevocabile di condanna.

Il costante presidio del litorale costiero e delle acque di competenza regionale attuato dalle Fiamme Gialle pugliesi del comparto aeronavale, in piena attuazione delle esclusive prerogative di "Polizia del Mare", garantisce una decisa azione di prevenzione e contrasto degli illeciti perpetrati, rendendo possibile la salvaguardia delle risorse ambientali, della salute pubblica e dell'economia sana del territorio.
  • Guardia di Finanza
  • torre a mare
Altri contenuti a tema
Banca Popolare di Bari, indagini concluse: indagate 88 persone per truffa Banca Popolare di Bari, indagini concluse: indagate 88 persone per truffa Destinatari degli avvisi gli organi di vertice pro-tempore della banca e i responsabili delle filiali dell’istituto
Truffa aggravata per i corsi "Garanzia Giovani": interventi a Bari, Lecce e Andria Truffa aggravata per i corsi "Garanzia Giovani": interventi a Bari, Lecce e Andria Tra il 2019 e il 2022 sarebbero state emesse fatture per operazioni inesistenti
Quasi 120mila calzature di contrabbando sequestrate nel porto di Bari Quasi 120mila calzature di contrabbando sequestrate nel porto di Bari L'azione è frutto di un importante Protocollo di Intesa siglato tra Guardia di Finanza e Agenzia Dogane e Monopoli
Evasione fiscale, nel mirino diversi odontoiatri: interviene la GdF Bari Evasione fiscale, nel mirino diversi odontoiatri: interviene la GdF Bari Sequestrati beni per circa 5 milioni di euro
GDF Bari, il bilancio degli interventi del 2023 mirati al contrasto dei traffici illeciti GDF Bari, il bilancio degli interventi del 2023 mirati al contrasto dei traffici illeciti Particolare attenzione è stata posta sullo spaccio di stupefacenti
Nel piazzale della Caserma “M.c.m. Raffaele Vitiello” un monumento per rendere onore ai militari Nel piazzale della Caserma “M.c.m. Raffaele Vitiello” un monumento per rendere onore ai militari L'opera è stata realizzata e donata al Corpo dall’artista calabrese Domenico “Mimmo” Sancineto
Guardia di Finanza, cambio al vertice della stazione navale di Bari Guardia di Finanza, cambio al vertice della stazione navale di Bari Il Maggiore Francesco Sancineto, dopo otto anni di intensa attività operativa, cede il comando
GdF, l'Arena della Vittoria di Bari ha accolto la solenne cerimonia di “Giuramento di Fedeltà alla Repubblica Italiana” GdF, l'Arena della Vittoria di Bari ha accolto la solenne cerimonia di “Giuramento di Fedeltà alla Repubblica Italiana” Presenti in 5000 per assistere al giuramento dei giovani finanzieri allievi
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.