Paolo Lattanzio
Paolo Lattanzio
Politica

«Dissenso sulle regionali in Puglia», Lattanzio lascia il Movimento 5 Stelle

Il deputato barese, ex del Pd, ha dichiarato oggi di passare al gruppo misto. Critiche da Bari

«Ho consegnato alla Presidenza della Camera dei Deputati la lettera con cui comunico la mia uscita dal Gruppo Parlamentare del Movimento 5 Stelle».

Con queste parole il deputato barese, ed ex Pd, Paolo Lattanzio, ha comunicato via social il suo abbandono al Movimento 5 Stelle con il quale era stato eletto alla Camera nel 2018.

«La motivazione, nota da tempo - aggiunge - è legata all'aperto dissenso rispetto alle scelte strategiche di mancato posizionamento in uno schieramento largo di centro sinistra per le elezioni Regionali Pugliesi. Il mio supporto alla linea politica del Presidente Conte e del Governo rimane fermo e convinto. Nelle prossime ore illustrerò nel dettaglio tutte le motivazioni».

Diverse, infatti, le posizioni espresse negli ultimi giorni da Lattanzio su diverse posizioni del Movimento, non solo relative alla politica pugliese.

«Per dimettersi ci vuole coraggio - commenta Elisabetta Pani, ex candidato sindaco a Bari di M5S e dimessasi da portavoce in Consiglio Comunale - Per dimettersi e continuare il proprio impegno civile e politico ci vuole amore. Per restare attaccati alla propria poltrona non ci vuole niente. Vincolo di mandato? A Roma fanno finta di non averne mai sentito parlare».
Speciale Elezioni Regionali

Elezioni Regionali 2020, lo speciale del network Viva

Approfondimenti, interviste, risultati, verso il nuovo consiglio regionale pugliese

284 contenuti
Altri contenuti a tema
Saverio Tammacco: «La mia elezione frutto di un impegno corale a favore del territorio» Saverio Tammacco: «La mia elezione frutto di un impegno corale a favore del territorio» Il consigliere regionale parla per la prima volta dopo l’elezione: il video
Regionali, dopo la sconfitta in Puglia volano gli stracci fra Fitto e la Lega Regionali, dopo la sconfitta in Puglia volano gli stracci fra Fitto e la Lega Il candidato di centrodestra: «Salvini parla di me da tre giorni, meglio tardi che mai». D'Eramo: «Abbiamo dato il massimo e riunito la coalizione»
Regionali Puglia, Fitto attacca: «Contro di me campagna incivile e violenta» Regionali Puglia, Fitto attacca: «Contro di me campagna incivile e violenta» Il candidato del centrodestra all'indomani del voto: «Da Emiliano e Vendola dichiarazioni pesanti e notizie false e offensive»
Regionali Puglia, Senso Civico supera il 4% ma non entra in consiglio: «Furto di rappresentanza» Regionali Puglia, Senso Civico supera il 4% ma non entra in consiglio: «Furto di rappresentanza» La lista di Pisicchio, Abaterusso e Borracino resta fuori pur avendo oltrepassato la soglia dello sbarramento
Regionali Puglia, Salvini recrimina: «Candidatura di Fitto non ha scaldato i cuori» Regionali Puglia, Salvini recrimina: «Candidatura di Fitto non ha scaldato i cuori» Il leader della Lega all'indomani del voto: «Commessi degli errori. Agli elettori dobbiamo offrire di più»
Regionali, ecco i seggi per il collegio di Bari: bene il Pd, ce la fa Laricchia Regionali, ecco i seggi per il collegio di Bari: bene il Pd, ce la fa Laricchia La compagine dem porta quattro esponenti in consiglio regionale. Dentro Lopalco e Stea, fuori Picaro e Romito
Elezioni in Puglia, Paolicelli il più votato, nel centrosinistra però gli storici vacillano Elezioni in Puglia, Paolicelli il più votato, nel centrosinistra però gli storici vacillano Nel centrodestra è crollo per la Lega mentre va su Fratelli d'Italia. Tra i promossi Picaro e Zullo, fuori Melini e Damascelli
Regionali, Emiliano: «Lopalco nuovo assessore alla Sanità. Con i 5 stelle dialogo, ma chiedo rispetto» Regionali, Emiliano: «Lopalco nuovo assessore alla Sanità. Con i 5 stelle dialogo, ma chiedo rispetto» Il nuovamente eletto presidente: «Ritardi nel pagamento del Psr mio errore. Il nostro sistema sanitario sarà il migliore d'Italia»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.