protesta pescatori
protesta pescatori
Cronaca

Disordini a Bari per la protesta dei pescatori, Palumbo: «Ottima gestione della polizia locale»

Il comandante fa il punto dell'attività svolta dal corpo: «Circa 200 i tir parcheggiati nei pressi della Fiera»

Giornata di fuoco quella di ieri a Bari, dove si è tenuto il corteo dei pescatori delle marinerie pugliesi in protesta contro le nuove normative europee. Caos ordine pubblico, con un paio di poliziotti feriti dal lancio di petardi e fumogeni da parte dei manifestanti, e traffico in tilt fino al tardo pomeriggio per via del sit-in davanti all'ingresso del porto. Deviato il traffico di auto e mezzi pesanti in ingresso a Bari, la circolazione è rimasta congestionata per diverse ore. Con lungomare e diverse strade del centro interdette al passaggio dei veicoli, gli ingorghi su via Napoli e sul ponte Adriatico sono durati per molti minuti, paralizzando la città.

«Trenta e lode ieri a tutto il corpo della polizia locale di Bari, che ha saputo gestire al meglio tutte le criticità derivanti dalle manifestazioni nazionali della marineria che si sono tenute ieri a Bari ed hanno bloccato il lungomare e tutti gli accessi del porto fino alle 18:30 - dice il comandante Michele Palumbo facendo il punto delle attività svolte. Le centinaia di tir diretti verso l'infrastruttura portuale e le migliaia di autovetture in entrata e uscita dalla città sono state gestite nonostante il traffico creatosi e gli automobilisti spazientiti. Circa 200 tir sono stati parcheggiati nelle aree del Fondo 48 e di via Verdi, oltre che sulla viabilità ordinaria di via Napoli e di via Di Maratona, nell'attesa della riapertura dei varchi del porto. Anche la gestione del traffico alla riapertura del varco portuale "Vittoria" è stata impegnativa, per regolare l'accesso agli imbarchi previsti in serata nel Porto, ed è terminata ieri sera alle 20:30».

I complimenti di Palumbo sono diretti agli agenti della polizia locale, che hanno gestito l'emergenza: «Nessuno si è risparmiato, rimanendo sui posti assegnati anche oltre l'orario di servizio. Grazie a tutte le donne e gli uomini di questo corpo di polizia locale per la loro abnegazione e professionalità nel servizio», conclude il comandante Palumbo.
  • Traffico
  • michele palumbo
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Bari, pugno duro della polizia locale contro gli incidenti in città Bari, pugno duro della polizia locale contro gli incidenti in città Diversi i verbali per eccesso di velocità e utilizzo di smartphone oltre ad una denuncia per guida in stato di ebrezza
Bari, guidava parlando al cellulare, scappa alla vista degli agenti Bari, guidava parlando al cellulare, scappa alla vista degli agenti La donna è stata poi raggiunta e denunciata per "minacce e resistenza a pubblici ufficiali"
Tassista abusivo in via Capruzzi a Bari, multa e fermo del veicolo Tassista abusivo in via Capruzzi a Bari, multa e fermo del veicolo L'uomo non aveva alcuna autorizzazione ed è stato sorpreso mentre faceva salire a bordo una coppia
Doppio incidente sulla tangenziale di Bari, traffico bloccato ai curvoni di Palese Doppio incidente sulla tangenziale di Bari, traffico bloccato ai curvoni di Palese Circolazione rallentata in direzione nord a partire dallo svincolo della Fiera fino all'aeroporto
Venditore abusivo occupava la rotatoria di Santa Caterina, mille euro di multa Venditore abusivo occupava la rotatoria di Santa Caterina, mille euro di multa Oltre seicento pezzi tra vasi e anfore esposti sulla strada sono stati confiscati al venditore
Con l'auto si schianta sul marciapiede del Petruzzelli, guai per l'anziano guidatore Con l'auto si schianta sul marciapiede del Petruzzelli, guai per l'anziano guidatore L'uomo, un 75enne, sarà segnalato per richiesta revisione accertamenti psicofisici e multato per danni all'infrastruttura
Lancia una sigaretta dal finestrino dell'auto, scatta la multa da 100 euro Lancia una sigaretta dal finestrino dell'auto, scatta la multa da 100 euro Il responsabile è stato colto in flagrante sul lungomare dai vigili del nucleo antidegrado
Cordoni di forze dell'ordine nel centro di Bari, traffico paralizzato dal corteo dei pescatori Cordoni di forze dell'ordine nel centro di Bari, traffico paralizzato dal corteo dei pescatori Lunghe code e disagi si verificano sul ponte Adriatico e in via Napoli. Bloccato l'accesso in città
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.