Palazzo di città Bari
Palazzo di città Bari
Enti locali

Contributo alloggiativo, pubblicato elenco ammessi

Il Comune di Bari ha finanziato l'intervento con 228mila euro

Sono disponibili sul sito istituzionale del Comune di Bari gli elenchi degli ammessi e degli esclusi al bando di concorso per l'erogazione del contributo per il sostegno alle locazioni anno 2018 (competenza 2016).
Il Comune di Bari, in coerenza con le politiche sull'abitare sostenute e sviluppate dall'attuale amministrazione ha cofinanziato l'iniziativa con 228mila euro fondi propri, anche al fine di partecipare all'erogazione di somme aggiuntive, riconosciute dalla Regione, sotto forma di premialità.
La graduatoria verrà predisposta secondo un principio di gradualità, in modo da favorire i nuclei familiari con redditi bassi; in caso di parità di redditi sarà, inoltre, data precedenza ai nuclei familiari che presentano un'elevata soglia di incidenza del canone sul reddito, distinguendo esplicitamente i concorrenti della fascia a) da quelli della fascia b), con i relativi importi.
Entro il 13 novembre 2018 gli esclusi potranno inoltrare opposizione, utilizzando l'apposito modulo (disponibile al link precedentemente indicato), presentando osservazioni, controdeduzioni e/o memorie scritte, eventualmente corredate da documenti, all'Agenzia per la Casa - ripartizione Patrimonio del Comune di Bari, esclusivamente mediante posta elettronica certificata all'indirizzo: patrimonio.comunebari@pec.rupar.puglia.it. Nell'oggetto della mail dovrà essere riportata la dicitura: "Bando contributo alloggiativo anno 2018 - competenza 2016 - Opposizione".
In alternativa alla PEC è possibile:
la consegna diretta esclusivamente in busta chiusa all'Agenzia per la Casa - ripartizione Patrimonio del Comune di Bari - viale Archimede 41, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12. Sulla busta dovrà essere riportata la dicitura: "Bando contributo alloggiativo anno 2018 - competenza 2016 - Opposizione";
la presentazione mediante raccomandata con avviso di ricevimento indirizzata all'Agenzia per la Casa - ripartizione Patrimonio del Comune di Bari - viale Archimede 41- Bari, (farà fede la data dell'ufficio postale timbro postale accettante). Sulla busta dovrà essere riportata la dicitura: "Bando contributo alloggiativo anno 2018 - competenza 2016 - Opposizione".
Per ogni ulteriore informazione, a partire da lunedì prossimo, 5 novembre, i cittadini interessati potranno rivolgersi allo sportello attivo presso l'Agenzia per la Casa il lunedì e il mercoledì, dalle ore 9 alle ore 12. Le informazioni potranno essere chieste anche telefonicamente negli orari di ufficio al seguente numero: 0874-1896519.
  • Comune di Bari
Altri contenuti a tema
Pannelli sui cantieri cittadini a Bari, Decaro: "Permetterà a tutti di monitorare l'esecuzione delle opere" Pannelli sui cantieri cittadini a Bari, Decaro: "Permetterà a tutti di monitorare l'esecuzione delle opere" Oltre alle pubblicazioni con foto, tempistiche e progetto, grazie ai fondi Pon Metro anche un sito con le schede dei lavori pubblici in corso
Buche e marciapiedi rotti, diminuiscono i sinistri nel Comune di Bari Buche e marciapiedi rotti, diminuiscono i sinistri nel Comune di Bari Nell'ultimo anno sono stati 518 e l'Ente ha quindi risparmiato, in cinque anni, circa 220mila euro di polizza assicurativa
Piano di accorpamento uffici, Comune Bari risparmia 300mila euro in tre anni Piano di accorpamento uffici, Comune Bari risparmia 300mila euro in tre anni Introna: "Puntiamo ad una ricognizione di tutti i beni compresi quelli confiscati alla criminalità"
Contributi a imprese e associazioni culturali, pubblicata la graduatoria dei beneficiari Contributi a imprese e associazioni culturali, pubblicata la graduatoria dei beneficiari Gli importi relativi all'anno 2018 ammontano a 418 mila Euro e saranno resi noti a gennaio
Comune di Bari, 60 nuovi dipendenti firmano il contratto di assunzione Comune di Bari, 60 nuovi dipendenti firmano il contratto di assunzione Si tratta di 26 assistenti sociali, 7 geometri, 20 istruttori amministrativi, 4 agenti di PL e 3 esperti in rendicontazione
Niente botti a Bari fino al 1 gennaio. C'è l'ordinanza del sindaco Niente botti a Bari fino al 1 gennaio. C'è l'ordinanza del sindaco «L’amministrazione comunale ha ritenuto necessario dotarsi di un dispositivo che vieti spari in luogo pubblico»
Solleciti pagamento, da gennaio uno sportello dedicato della ripartizione patrimonio del Comune di Bari Solleciti pagamento, da gennaio uno sportello dedicato della ripartizione patrimonio del Comune di Bari Potranno rivolgersi i cittadini che intendono rateizzare gli importi o segnalare errori
Comune di Bari e Unicredit insieme per iniziative culturali e sociali in favore dei più fragili Comune di Bari e Unicredit insieme per iniziative culturali e sociali in favore dei più fragili Dalla banca tesoriera 40.000 Euro. Decaro: «Importante poter contare su enti che sostengono persone in difficoltà»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.