Calenda a StaseraItalia
Calenda a StaseraItalia
Politica

Regionali in Puglia, centrosinistra spaccato. Calenda e +Europa con Renzi

Dopo le primarie di domenica scorsa proseguono le indiscrezioni, intanto da centrodestra e 5Stelle non ci sono ancora novità

Continuano i dissidi all'interno del centrosinistra dopo le primarie che hanno incoronato candidato il governatore uscente Michele Emiliano. Dopo Matteo Renzi che ha dichiarato che non appoggerà Emiliano e che Italia Viva avrà un suo candidato, arriva anche la defezione dalla coalizione di Carlo Calenda e di +Europa.

Il leader di Azione ospite di "Stasera Italia" ha detto chiaramente che non potrebbe mai sostenere Emiliano e che per paradosso se dovesse scegliere voterebbe per Fitto. Dal canto suo +Europa, al fianco del centrosinistra pugliese anche nelle scorse europee, appoggia chiaramente la scelta di Renzi di creare un ulteriore polo alternativo a centrosinistra, centrodestra e 5Stelle.

Benedetto della Vedova, segretario del partito, intervistato da Radio Radicale ha sottolineato: «Io credo che Renzi abbia ragione e che sia necessario costruire in Puglia un'alternativa tanto al fronte sovranista e nazionalista di Salvini e Meloni, quanto al populismo a Cinque Stelle de facto di Michele Emiliano. Credo che la scelta di Matteo Renzi e di Italia Viva, se confermata, apra una prospettiva chiarissima a cui Più Europa, nei tempi e nei modi consoni, risponderà positivamente».

Dal versante centrodestra intanto Fratelli d'Italia continua ad insistere sul nome di Fitto ma dalla Lega continuano a giungere segnali contrastanti, al punto che lo stesso Salvini interpellato in merito non si è sbilanciato dichiarando di essere al momento concentrato sulle imminenti elezioni in Emilia Romagna e in Calabria, e che di qualsiasi altra cosa se ne parlerà dopo il 27. Data che era stata data anche da Renzi come termine dopo il quale fornire il loro candidato.

Sul fronte 5stelle invece si è ancora in attesa di sapere chi ha presentato la propria candidatura, dato che la scadenza sulla piattaforma Rousseau era lo scorso 10 gennaio. Nel momento in cui verrà confermata la lista dei candidati si dovrà poi procedere al voto online che stabilirà il candidato al ruolo di governatore per la Puglia.
  • regionali puglia 2020
Altri contenuti a tema
Regionali in Puglia, Emiliano in testa ma M5S è il primo partito Regionali in Puglia, Emiliano in testa ma M5S è il primo partito Cominciano ad arrivare i primi sondaggi, ecco l'elaborazione di Mg Reaserch commissionata dai pentastellati
Salvini dà il via al tour elettorale in Puglia verso le regionali 2020 Salvini dà il via al tour elettorale in Puglia verso le regionali 2020 Appuntamento nel Salento il prossimo 19 febbraio, il leader del Carroccio sarà a Squinzano
Bellanova candidata "renziana" in Puglia? Il Pd: «Sarebbe una lacerazione» Bellanova candidata "renziana" in Puglia? Il Pd: «Sarebbe una lacerazione» Intanto Palmisano rivela: «ItaliaViva mi chiese di lasciare le primarie e presentarmi con la loro coalizione»
Regionali Puglia 2020, Meloni: «Candidatura di Fitto non si discute» Regionali Puglia 2020, Meloni: «Candidatura di Fitto non si discute» La leader di Fratelli d'Italia: «Mi aspetto che tutti mantengano la parola data». Zingaretti: «Siamo con Decaro»
Regionali Puglia 2020, Bellanova contro Emiliano Regionali Puglia 2020, Bellanova contro Emiliano Il ministro sul palco dell'assemblea di Italia Viva ribadisce il no all'appoggio del suo partito al governatore uscente
Il PD a Bari verso le elezioni: «Pronostici infondati sull'esito finale» Il PD a Bari verso le elezioni: «Pronostici infondati sull'esito finale» Il segretario regionale Marco Lacarra spegne gli entusiasmi e invita a lavorare per il risultato
Regionali 2020, Altieri candidato della Lega per la Puglia? Regionali 2020, Altieri candidato della Lega per la Puglia? Il Carroccio frena su Fitto. Crippa: «Nessun veto ma oggi siamo il primo partito nella coalizione di centrodestra»
Regionali Puglia 2020, Laricchia: «Il Movimento 5 stelle è pronto a governare» Regionali Puglia 2020, Laricchia: «Il Movimento 5 stelle è pronto a governare» La candidata pentastellata: «Abbiamo portato i dati fuori dal palazzo. Occupazione, corruzione e sanità i nostri temi»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.