La nuova sede
La nuova sede
Enti locali

Consiglio regionale della Puglia, completato il trasloco in via Gentile. Loizzo: «Ripresa attività degli uffici»

Il presidente dell'assemblea: «Dopo quasi cinquant'anni una sede degna di questo nome»

Il Consiglio regionale della Puglia ha finalmente una nuova sede. Si è, infatti, appena concluso il trasloco di uffici, carte e faldoni dal vecchio palazzo di via Capruzzi alla nuova costruzione di via Gentile 52, a Japigia. Questa mattina è ripresa l'attività di uffici e commissioni. Nel tempo di dieci giorni è stato completato il trasloco dell'intero apparato dalla vecchia sede di via Capruzzi, che dal 1972 ospitava "provvisoriamente" le strutture consiliari, in condominio fino al 2002 con la presidenza della giunta e prima ancora anche con qualche assessorato.

«Abbiamo portato a termine il trasferimento senza grossi problemi - dichiara il presidente del Consiglio regionale, Mario Loizzo. Gli uffici hanno iniziato l'attività nella nuova sede già da qualche giorno e oggi, con le sedute di tre commissioni, ha preso avvio ufficialmente l'attività legislativa».

Ancora in corso l'allestimento della sala consiliare, dove mancano ancora gli interventi di cablatura e di attrezzatura per votazioni e registrazione del voto. «Non appena saremo certi della funzionalità, convocheremo il primo Consiglio regionale - fa presente Loizzo. Dopo quasi cinquant'anni, finalmente una sede degna di questo nome: mi sembra accogliente, molto funzionale. Sotto questo aspetto i vantaggi saranno tanti vantaggi, in aggiunta alla minor spesa di 1 milione 800 mila euro, che pagavamo annualmente per le vecchie sedi: Consiglio, Biblioteca, Corecom, Garanti. Va considerato anche un significativo risparmio energetico, assicurato da tecnologie avanzate per il riscaldamento e il condizionamento».

Inoltre, ha concluso il presidente Loizzo, «Siamo vicini alla maggior parte degli Assessorati e la vicinanza logistica faciliterà un rapporto più stretto tra Giunta e Consiglio. Potremo lavorare meglio tutti insieme».
  • Regione Puglia
  • mario loizzo
Altri contenuti a tema
Economia circolare e progettazione sostenibile, se ne parla in Fiera Economia circolare e progettazione sostenibile, se ne parla in Fiera Ieri il workshop sul tema dell'eco-design. Laforgia (Regione Puglia): «Chiave è ridurre consumo delle materie prime attraverso il riuso»
Regione Puglia, la maggioranza di centrosinistra: «Sostegno alla candidatura di Emiliano» Regione Puglia, la maggioranza di centrosinistra: «Sostegno alla candidatura di Emiliano» L'endorsement per il governatore uscente: «Giudizio positivo sulle primarie. Leo Di Gioia? Trovare un accordo politico»
"Il cibo è vita, non sprecarlo!" ecco lo spot con Solfrizzi e Stornaiolo "Il cibo è vita, non sprecarlo!" ecco lo spot con Solfrizzi e Stornaiolo Il duo comico barese protagonista di un progetto della Regione contro gli sprechi alimentari
Legge contro l'omofobia bloccata da due anni, il Bari pride rifiuta il patrocinio della Regione Legge contro l'omofobia bloccata da due anni, il Bari pride rifiuta il patrocinio della Regione Il coordinamento della manifestazione in programma il 29 giugno attacca: «Nessun sostegno alle nostre rivendicazioni è possibile se manca volontà di realizzarle»
"Pugliapartecipa", buoni risultati per il bando riservato a Comuni e associazioni "Pugliapartecipa", buoni risultati per il bando riservato a Comuni e associazioni Emiliano: "Frutto della legge sulla partecipazione". Ora la fase delle selezioni
Gelate del 2018 in Puglia, il ministro Centinaio firma l'accesso ai fondi per le aziende colpite Gelate del 2018 in Puglia, il ministro Centinaio firma l'accesso ai fondi per le aziende colpite L'assessore regionale Di Gioia: «Agricoltori potranno beneficiare degli esoneri previdenziali». Confagricoltura: «Vinta nostra battaglia»
Regione Puglia, i consiglieri M5S vogliono sfiduciare Emiliano Regione Puglia, i consiglieri M5S vogliono sfiduciare Emiliano I pentastellati presenteranno domani la mozione, necessarie le firme di un quinto dei componenti del consiglio
La Corte Costituzionale dà ragione alla Puglia sull'obbligo vaccinale La Corte Costituzionale dà ragione alla Puglia sull'obbligo vaccinale La legge relativa agli operatori sanitari ha, secondo quanto stabilito: «Lo scopo di prevenire e proteggere la salute di chi frequenta i luoghi di cura»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.